Venerdì 24 giugno a Cremona consegna del premio “Anlai 2016” alla violoncellista Silvia Chiesa

Foto Michele Maccarrone

Foto Michele Maccarrone

Silvia Chiesa riceverà il premio “Anlai 2016”, prestigioso riconoscimento dell’Associazione nazionale della liuteria artistica italiana che verrà consegnato alla violoncellista milanese venerdì 24 giugno a Cremona nel corso di una cerimonia-concerto nella chiesa dei SS. Marcellino e Pietro (ore 11).
Concertista di fama internazionale, Silvia Chiesa viene premiata – come spiega il Prof. Gualtiero Nicolini, Presidente dell’associazione – “per l’assoluta e ben nota eccellenza interpretativa e per la curiosità con cui esplora repertori rari e inusuali, ma anche per il suo instancabile impegno a favore dei giovani musicisti e per l’attenzione costante all’universo liutario”.
Nel corso della cerimonia Silvia Chiesa suonerà insieme al pianista Maurizio Baglini. Entrambi solisti tra i più apprezzati sulla scena internazionale, come duo registrano per l’etichetta Decca, che ha appena pubblicato il loro nuovo CD con l’integrale delle musiche per violoncello e pianoforte di Rachmaninov.
Venerdì mattina sono in programma proprio alcuni brani incisi nel cd, come il Preludio op. 2 n. 1 e l’Oriental Dance op. 2 n. 2, e la Sonata op. 113 di Grechaninov.

Info: www.anlailiuteria.it

Silvia Chiesa vanta una brillante carriera solistica con concerti nei principali Paesi europei, negli Stati Uniti, in Cina, Australia, Africa e Russia.
A lei si devono le uniche registrazioni mondiali di alcuni capolavori del Novecento italiano: i Concerti per violoncello di Nino Rota e il Concerto in Do minore di Pizzetti, con l’Orchestra Rai di Torino diretta da Corrado Rovaris (Sony Classical).
Interprete tra le più attente al repertorio contemporaneo, è dedicataria del Concerto per violoncello di Matteo D’Amico, di …tra la Carne e il Cielo di Azio Corghi e di Hommage à Henri Dutilleux di Ivan Fedele, inoltre ha eseguito in “prima” italiana lavori di Shohat, Clementi, Dall’Ongaro, Maxwell Davies e Sollima.
Suona stabilmente con il pianista Maurizio Baglini: il duo incide per Decca che ad aprile 2016 ha pubblicato il loro nuovo cd con l’integrale per violoncello e pianoforte di Rachmaninov.
Ha inciso per Rai Radio3, Rai Sat, France Musique e France 3. È artista residente di Amiata Piano Festival e docente all’Istituto superiore di studi musicali “Monteverdi” di Cremona.
Suona un violoncello Giovanni Grancino del 1697.
_______________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...