Giovedì 9 giugno Talenti di Bologna Festival si chiude con il concerto della violinista Laura Marzadori e dell’Orchestra Senzaspine

Logo Bologna Festival 2016Giovedì 9 giugno, alle ore 20.30, al Teatro Manzoni, la rassegna Talenti di Bologna Festival si conclude con il concerto della violinista Laura Marzadori, musicista bolognese di grande talento che ha esordito giovanissima e che oggi è primo violino dell’Orchestra del Teatro alla Scala.
Insieme all’Orchestra Senzaspine diretta da Matteo Parmeggiani e Tommaso Ussardi, propone un programma dedicato al repertorio francese.
In apertura, il noto Prélude à l’Après midi d’un faune di Debussy diretto da Matteo Parmeggiani; a seguire il Poème di Chausson, brano del grande repertorio violinistico tardo ottocentesco.
La seconda parte del concerto vede sul podio Tommaso Ussardi, impegnato nella suite orchestrale Ma mère l’Oye di Ravel, brano di ampia popolarità; gran finale con Tzigane di Ravel in cui si potranno apprezzare le qualità virtuosistiche della Marzadori.

«Siamo felicissimi e molto orgogliosi di avere come artista ospite Laura Marzadori che, oltre a diventare il primo violino alla Scala a soli 25 annicommenta Matteo Parmeggianiè anche un’amica, che torna a suonare nella sua città d’origine. I ragazzi la stanno aspettando con grande fermento».
«Dopo questi primi anni di attività, tornare al Teatro Manzoni all’interno del Bologna Festival – ha aggiunto il direttore e vicepresidente dell’Orchestra Senzaspine – ci ripaga degli sforzi che mettiamo in campo ogni giorno e ci dà un’energia davvero esplosiva, la stessa che proporremo il 9 giugno al pubblico».
Ad oggi l’Orchestra Senzaspine è un’associazione che conta quasi 200 strumentisti under 35.
In autunno l’orchestra inaugurerà la sua nuova sede, ‘Mercato Sonato’, spazio nato all’interno di un progetto culturale e di rigenerazione urbana dell’ex mercato San Donato, sostenuto da Comune di Bologna, MiBAC, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Unipolis e altri sostenitori privati.

Informazioni
Bologna Festival: 051 6493397

Biglietteria
Bologna Welcome (Piazza Maggiore 1/E): tel.: 051 231454 oppure acquisto presso il Teatro Manzoni, la sera stessa del concerto, a partire dalle ore 19.30

Paola Soffià
Ufficio Stampa Bologna Festival
tel.: 051 6493397
cell.: 3287076143
via Lame, 58
40122 Bologna

_________________________________________________________

Giovedì 9 giugno, ore 20.30 – Teatro Manzoni (Bologna)
Talenti di Bologna Festival

Orchestra Senzaspine
Matteo Parmeggiani, Tommaso Ussardi direzione
Laura Marzadori, violino

Programma

Claude Debussy: Prélude à l’Après-midi d’un faune

Ernest Chausson: Poème, op.25

Maurice Ravel
Ma mère l’Oye
Tzigane

Laura Marzadori
Nata a Bologna nel 1989, Laura Marzadori ha iniziato a suonare il violino a 4 anni con Fiorenza Rosi, seguendo il metodo Suzuki; si è poi diplomata al Conservatorio di Bologna.
Ha studiato con Marco Fornaciari, Giuliano Carmignola, Pavel Berman e Salvatore Accardo; continua a perfezionarsi con Zakhar Bron.
Vincitrice di importanti concorsi violinistici internazionali, giovanissima, si è imposta all’attenzione del pubblico e della critica.
Primo violino dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano dal maggio 2015, lavora con direttori come Daniel Barenboim, Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Daniel Harding, Zubin Mehta e Antonio Pappano.
Come solista ha tenuto concerti in Italia e all’estero; si dedica alla musica da camera collaborando con giovani artisti di talento e con affermati musicisti come Salvatore Accardo, Pavel Berman, Rocco Filippini, Bruno Canino, Antonio Meneses, Antony Pay, Andrea Lucchesini e Bruno Giuranna.

Matteo Parmeggiani
Nato a Bologna nel 1988, Matteo Parmeggiani ha studiato composizione e direzione d’orchestra nel Conservatorio della sua città natale.
Nel 2012 ha vinto il Premio Galletti e nel 2013 ha diretto il concerto finale del Premio Zucchelli di Bologna.
Nel 2013, insieme a Tommaso Ussardi, ha fondato l’Orchestra Senzaspine di cui è direttore musicale e direttore artistico.
La sua attività concertistica lo vede collaborare con artisti come Alessandro Liberatore, Sandra Pastrana, Sofya Gulyak, Enrico Dindo.

Tommaso Ussardi
Compositore e direttore d’orchestra, Tommaso Ussardi è nato a Venezia nel 1984.
Ha iniziato gli studi musicali sotto la guida del padre e nei primi anni, al Conservatorio di Venezia, ha approfondito lo studio della chitarra classica, del clarinetto e del contrabbasso; successivamente ha frequentato il Conservatorio di Bologna, dove ha completato gli studi in composizione, direzione di coro e direzione d’orchestra.
Vincitore di alcuni premi, ha debuttato dirigendo Pierrot Lunaire al Teatro Comunale di Bologna, nell’ambito del progetto “The Schoenberg Experience”.
Collabora con diverse orchestre, tra cui l’Ensemble Orchestral Contemporain di Lione.
Nel 2015 ha partecipato alla tournée in Giappone dell’Orchestra Filarmonica del Comunale di Bologna.

Orchestra Senzaspine
Nata nel 2013 dall’iniziativa di due giovani musicisti bolognesi, Matteo Parmeggiani e Tommaso Ussardi, l’Orchestra Senzaspine intende offrire ai giovani diplomati la possibilità di suonare insieme, confrontandosi con il repertorio sinfonico più impegnativo.
Ad oggi l’Orchestra Senzaspine conta quasi 200 strumentisti under 35, che suonano nei concerti sinfonici e cameristici tenuti in città e in tutta la regione; le sezioni dell’orchestra sono guidate da qualificate prime parti.
Nell’autunno 2016 inaugurano la loro nuova sede “Mercato Sonato”, spazio nato all’interno di un progetto culturale e di rigenerazione urbana dell’ex mercato San Donato, sostenuto da Comune di Bologna, MiBAC, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Unipolis e altri sostenitori privati.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...