Il concerto del maestro Nicola Florio inaugura la collaborazione fra l’Associazione Trabaci e le Figlie della Carità di Napoli

Cappella Medaglia MiracolosaIl recente appuntamento della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico e presidente è il maestro Mauro Castaldo è stato caratterizzato da un concerto tenutosi nella Cappella della Medaglia Miracolosa delle Figlie della Carità.
Ospite della serata Nicola Florio che, nel recital intitolato “In Visitatione Beatae Mariae Virginis” – Tra musica e preghiera, ha proposto brani di argomento prevalentemente sacro, comprensivi di un significativo omaggio mariano.
Il programma è iniziato con il Preludio e fuga in sol maggiore di Johann Kuhnau (1660-1722), kantor della chiesa di San Tommaso a Lipsia prima di Bach, mentre il successivo Chant du soir op. 92, n. 1 apparteneva ai Tre Pezzi, op. 92 di Marco Enrico Bossi (1861-1925), fra i pochi musicisti italiani di respiro internazionale in ambito organistico, da due secoli a questa parte.
Molto meno noto Christian Geist (1650-1711), tedesco ma attivo soprattutto in Scandinavia, autore del preludio corale Allein Gott in der Höh sei Ehr.
Il grande Johann Sebastian Bach (1685-1750) era invece presente con Auf meinen lieben Gott BWV 646, l’unico dei sei Corali Schübler per il quale si ignora ancora la probabile cantata di riferimento.
E’ stata poi la volta di Vater unser im Himmelreich preludio corale di Georg Böhm (1661-1733), compositore, organista e docente, che potrebbe aver avuto anche Bach fra i suoi allievi, nel periodo in cui quest’ultimo soggiornò a Lüneburg.
L’approfondimento legato alla tematica mariana si è aperto con il Magnificat secundi toni di Johann Pachelbel (1653-1706), musicista noto soprattutto per il Canone in re maggiore, seguito dall’Ave Maria in fa maggiore di Marco Enrico Bossi, secondo dei Cinque pezzi, op. 104, risalenti al 1895.
Toccava quindi ad Angelus, del parigino Paul Wachs (1851-1915), alunno di César Franck, che venne nominato secondo organista alla chiesa di Saint-Sulpice.
La parte rivolta alla Madre di Dio terminava con una versione organistica dell’Ave Maria di Arcadelt di Franz Liszt (1811-1886), che precedeva il Concerto del Signor Torelli, appropriato all’organo, una delle numerose trascrizioni effettuate su brani di musicisti famosi da Johann Gottfried Walther (1684-1748), cugino di Bach e figura eclettica di compositore, organista e lessicografo, con il quale si è chiuso l’intero concerto.
Per quanto riguarda l’interprete, il maestro Nicola Florio si è ancora una volta dimostrato un esecutore versatile, evidenziando un’ottima padronanza dello strumento (un Ruffatti del 1985), esaltandone le potenzialità, notevoli a dispetto delle ridotte dimensioni.
Pubblico numeroso e attento, costituito anche da una folta rappresentanza di suore, per un concerto di grande interesse che, oltre a proporre autori e brani spesso poco conosciuti, ci ha fatto scoprire un luogo molto suggestivo, sede della casa provinciale delle Figlie della Carità di Napoli e noto in particolare ai tanti devoti della Medaglia Miracolosa.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Recensioni concerti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.