Venerdì 20 maggio Giovanni Nesi inaugura il “Sorrento Piano Festival”

Locandina Sorrento Piano Festival 2016Venerdì 20 maggio, alle ore 20.45, presso l’Azienda Autonoma Turismo Sorrento – S. Agnello (via Luigi De Maio, 35) il Sorrento Piano Festival si apre con il concerto di Giovanni Nesi (Premio “W. Walton” Ischia, Premio “R. Serkin” Fiesole, Heritage and Tactus Recordings Artist)

In programma musiche di Zipoli, Clementi, Schubert e presentazione del Cd della Heritage Domenico Zipoli: Complete Suites & Partitas

Ingresso libero

Info
Azienda Autonoma Turismo Sorrento – S. Agnello
Via Luigi De Maio, 35 – Sorrento
Tel.: (+39) 081.8074033
www.sorrentotourism.com
www.societaconcertisorrento.it
http://www.agimus.it

“Sorrento Piano Festival” è la rassegna di musica classica dedicata al mondo del pianoforte e che si svolge quest’anno presso l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Sorrento (Via Luigi De Maio, 35 – Sala “Di Leva”, nei venerdì di maggio e giugno, alle ore 20.45, a partire dal 20 maggio.
Il pianoforte, protagonista indiscusso della storia della musica, viene presentato nella sua poliedrica veste solistica, cameristica, di accompagnatore di voci e strumenti; suonato da interpreti magistrali, con l’esecuzione dei capolavori della musica colta, composta “per” e “con” questo strumento.
Interpreti d’eccezione sono, in anteprima, artisti italiani del Teatro S. Carlo di Napoli e di etichette discografiche internazionali (Tactus, Heritage), docenti dei Conservatori e Licei Musicali Italiani, dalla consumata carriera internazionale.
Direttore artistico della rassegna è il M° Paolo Scibilia, già conduttore della prestigiosa rassegna musicale estiva al Chiostro di S. Francesco “Sorrento Classica”.
Organizza l’evento la Società Concerti Sorrento e l’A.Gi.Mus., col Patrocinio del MiBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Campania, Città di Sorrento Assessorato Turismo e Grandi Eventi, Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo.
Un nuovo impulso artistico, culturale e turistico per la Citta che fonde le sue bellezze con quelle della grande musica, perché se è vero che la bellezza ispira la musica è altrettanto vero che la musica aleggia da sempre a Sorrento.
_________________________________________________________

Programma

Domenico Zipoli (1688-1726): Suite IV in re minore

Muzio Clementi (1752-1832): Sonata in fa minore op. 13 n. 6

Domenico Zipoli (1688-1726): Partita I in do maggiore (Tema con 10 variazioni)

Franz Schubert (1797-1828)
12 Ländler D. 790
Sonata in La Minore op. posth. 143 D. 784

Giovanni Nesi
Giovanni Nesi 2Giovanni Nesi viene considerato uno dei più interessanti pianisti della sua generazione.
Nato a Firenze nel 1986, deve il suo sviluppo musicale a Maria Tipo e Andrea Lucchesini, essendosi perfezionato inoltre presso la Scuola di Musica di Fiesole e il Mozarteum di Salisburgo, e insegna pianoforte presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi” di Modena e la Scuola di Musica Comunale “Mabellini” di Pistoia.
Nelle ultime stagioni ha tenuto concerti per il Maggio Musicale Fiorentino, per il Festival dei Due Mondi di Spoleto, La Società Umanitaria e la Società dei Concerti di Milano, il Teatro La Fenice a Venezia, la Società Aquilana dei Concerti, gli Amici della Musica di Firenze, Modena e Mestre, per il Festival Pianistico Internazionale di Antalya (Turchia), per il Mozarteum di Salisburgo e la Yamaha Concert Hall di Vienna (Austria), essendo più volte ospite della Rai e della BBC ed esibendosi come solista con diverse orchestre tra le quali l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, i Concerti Spirituali e la Camerata Strumentale Città di Prato, nonché nei principali centri musicali di Italia, Olanda, Grecia, Spagna, Francia e Gran Bretagna.
Dal 2014 Giovanni Nesi incide per l’etichetta Tactus.
La prima registrazione per questa casa è dedicata a Mario Pilati ( 1903 -1938 ), con le Bagatelle (Prima Mondiale) e la Suite per pianoforte e archi, insieme all’Orchestra Nazionale Artes diretta da Andrea Vitello; l’incisione è stata accolta con i più favorevoli consensi.
Ha inoltre registrato un DVD per il Mozarteum di Salisburgo, con i Preludi di Chopin, Scriabin e Debussy.
La sua affinità con la musica del concittadino Domenico Zipoli ( 1688 – 1726 ) è testimoniata nel 2014 dalla prima esecuzione mondiale sul pianoforte moderno di tutte le Suite e Partite del compositore, e dalla prima realizzazione discografica di questo programma, recentemente uscita per l’etichetta londinese Heritage.
Il Cd ha riportato calorosissimi consensi di pubblico e critica, ricevendo entusiastiche recensioni in Italia e all’estero, e il premio “Clef du Mois” di ResMusica (Francia).
Apprezzato per l’intensità e l’originalità delle sue interpretazioni, Giovanni Nesi si è segnalato anche attraverso diversi importanti premi in competizioni nazionali e internazionali, oltre al prestigioso Premio William Walton, assegnato dalla Fondazione William Walton di Ischia, e al premio “R. Serkin”, assegnato ogni anno dalla Scuola di Musica di Fiesole.
Suona spesso in varie formazioni cameristiche, e forma un duo pianistico stabile con Federica Bortoluzzi.
Sue interviste e registrazioni sono spesso mandate in onda dalle principali radio e televisioni nazionali e internazionali.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.