Domenica 21 febbraio “I Concerti dell’Accademia” ripartono con l’ensemble Gli “Otiosi”

I Concerti dell'Accademia - locandina 21 febbraioDomenica 21 febbraio, alle ore 12.00, nel Complesso Monumentale di San Gennaro all’Olmo (v. S. Gregorio Armeno, 35), nell’ambito della rassegna “I Concerti dell’Accademia” (direttore artistico Giovanni Borrelli, direttore di produzione Carmine Matino), l’Associazione Accademia Reale propone “Mozart e gli Illuministi Napoletani”, con la partecipazione dell’ensemble Gli “Otiosi”, formato da Alessandra Castellano (flauto), Giuseppe Guida (violino), Paola Emanuele (viola) e Manuela Albano (violoncello).

In programma musiche di Fiorillo, Cimarosa, Mozart, Paisiello.

Precederà il concerto, alle ore 11.30, la visita guidata della Chiesa a cura della dr.ssa Angela Bosco

Costo del biglietto (comprensivo di visita guidata)
Intero: 10 Euro
Ridotto studenti: 7 Euro
info: accademiareale@gmail.com

______________________________________________________

Domenica 21 febbraio, ore 12.00 – Complesso Monumentale di San Gennaro all’Olmo (v. S. Gregorio Armeno, 35 – Napoli)

Programma

Federigo Fiorillo (1755-1823): Quartetto in re maggiore

Domenico Cimarosa (1749-1801): Quartetto in sol maggiore

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791): Quartetto in sol maggiore K 285a

Giovanni Paisiello (1740-1816): Divertimenti VI e V op. 23 in sol maggiore

Gli “Otiosi”
Alessandra Castellano, flauto
Giuseppe Guida, violino
Paola Emanuele, viola
Manuela Albano, violoncello

Nella Napoli del ‘600 l’Accademia degli Otiosi raccoglieva artisti e letterati, tra cui Gian Battista Basile, G. B. Marino, G. B. Manso ed altri.
Richiamandosi alla nobilitante nozione latina di “otium”, l’Accademia esprimeva i valori di una società aristocratica, rivolta ad ideali di umanità armonica, colta, “illustrata” e, soprattutto, “cortese”.
Gli Otiosi intendono riproporre con attenzione filologica, attraverso l’uso di strumenti dell’epoca, il vastissimo repertorio vocale e strumentale prevalentemente italiano, includendo nei propri programmi anche arie, cantate e canzoni napoletane del diciassettesimo e diciottesimo secolo, per riviverlo nella sua grande godibilità.
L’ensemble, che ha esordito nel 2006 nello splendido salone delle colonne del Palazzo Reale di Madrid, è formato da musicisti che dopo il tradizionale percorso di studi, hanno studiato con docenti come Gaetano Nasillo ed Enrico e Marcello Gatti, specializzati nella pratica della musica antica e nella sua interpretazione filologica basata sullo studio delle fonti.
I componenti del gruppo collaborano con diverse formazioni cameristiche ed orchestrali, specializzate nella musica barocca e classica.
Il programma di oggi prevede l’esecuzione di quartetti di scuola napoletana a confronto con il classicismo viennese.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.