Addio al professor Gordon, amico della musica e dei bambini

Edwin Elias GordonEdizioni Curci partecipa al cordoglio del mondo della didattica musicale per la scomparsa del professor Edwin Elias Gordon, fondatore della Music Learning Theory e pioniere di un nuovo approccio all’insegnamento della musica.
“Siamo addolorati, ma anche onorati e orgogliosi di avere avuto l’opportunità di lavorare con lui – è il commento di Laura Moro, direttore editoriale – insieme con l’Aigam-Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale e il suo presidente Andrea Apostoli, per la diffusione in Italia del suo pensiero”.

Conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, Gordon era Professore in Residence all’Università del South Carolina.
Secondo lo studioso, la fase della crescita che va dalla nascita all’età prescolare è un momento determinante per sviluppare le potenzialità musicali innate in ogni individuo.
Forte di questa convinzione, maturata in oltre quarant’anni di ricerche svolte in diverse università americane, Gordon ha elaborato una teoria originale – la Music Learning Theory, o MLT, oggi celebre in tutto il mondo – basata sull’assunto che la musica può essere appresa secondo gli stessi meccanismi della lingua materna, profondamente influenzati dall’ambiente musicale che circonda il bambino sin dalla prima infanzia.
I volumi che illustrano le sue teorie, o vi si ispirano, sono pubblicati in Italia da Edizioni Curci in collaborazione con Aigam, l’unica organizzazione italiana autorizzata ufficialmente ad insegnare la MLT dallo stesso professor Gordon.

Edwin E. Gordon è scomparso a 88 anni il 4 dicembre 2015 a Mason City, nell’Iowa, dove era assistito dalla figlia.
Rendiamo omaggio a un grande maestro, musicista e ricercatore, amico della musica e dei bambini.

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.