Venerdì 27 novembre a Benevento l’Associazione Dissonanzen propone “Folk Songs e dintorni” con la voce di Adria Mortari

Locandina Folk songsVenerdì 27 novembre, alle ore 18.00, Auditorium di Sant’Agostino di Benevento, l’Associazione Dissonanzen in collaborazione con l’Associazione Progetto Sonora presenta il concerto “Folk Songs e dintorni”, musiche di Luciano Berio, Mìkis Theodoràkis e Carlo Boccadoro.
Adria Mortari, cantante e attrice, che ha eseguito Folk Songs sotto la direzione dello stesso Berio, per più anni in Italia e nel mondo, sarà accompagnata dall’ensemble Dissonanzen, diretta da Eugenio Ottieri.
Alle suggestioni fascinose delle Folk Songs farà da contrappunto la struggente bellezza de La Ballata di Mauthausen, composta da Theodoràkis sui versi del poeta e drammaturgo greco Iakovos Kambanellis, deportato a Mauthausen durante la Seconda Guerra mondiale.
In programma anche Lunario del compositore di origine marchigiana Boccadoro, una partitura del 1998 per 6 strumenti, dalle sonorità rarefatte e sospese in un’atmosfera onirica.
Il concerto è in collaborazione con l’Università degli Studi del Sannio, il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento e l’Associazione CADMUS.
Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, si inserisce nel Progetto “Campania: dal Barocco al Contemporaneo” organizzato dall’Associazione Dissonanzen.

Infoline
www.dissonanzen.it
www.progettosonora.it

ufficio stampa per Dissonanzen:
Giusi Zippo
mob. 3396276954
mail: giusizippo@alice.it

_________________________________________________________

Venerdì 27 novembre, ore 18.00 – Auditorium di Sant’Agostino (Benevento)
Folk Songs e dintorni

Adria Mortari, voce
Eugenio Ottieri, direttore
Ensemble Dissonanzen:
Tommaso Rossi, flauto
Arturo Viola, clarinetto
Francesco Solombrino, viola
Manuela Albano, violoncello
Lucia Bova, arpa,
Gennaro Damiano e Giuseppe Lettiero, percussioni
Gianluca Marino, chitarre.

Programma

Luciano Berio: Folk Songs

Mìkis Theodoràkis
Nihta Magikia
La Ballata di Mauthausen

Carlo Boccadoro: Lunario

Un programma che unisce le Folk Songs di Berio alla musica di Theodoràkis e Boccadoro.
Il ciclo di canti di ispirazione popolare composti e rielaborati da Berio, il musicista che più di chiunque altro rappresenta la summa delle tensioni e della genialità delle avanguardie del Novecento, scritte ed arrangiate nella versione cameristica, per sette strumenti, rappresentano un esempio di devozione alla ricerca e al suo legame con le radici dei popoli.
Brani in cui voce e strumento si fondono in una osmosi melodica e rappresentano uno dei capolavori del ‘900.
Al fascino mediterraneo, di cui sono permeati i brani ispirati alla tradizione italiana, si coniuga il lirismo de La Ballata di Mauthausen di Theodoràkis, che raccoglie una delle più celebri canzoni in lingua greca Asma Asmaton, con alcuni tra i testi più toccanti dedicati ai campi di sterminio, e alle atmosfere sospese in visioni oniriche del Lunario di Carlo Boccadoro.

Adria Mortari

© photo Luciano Romano

© photo Luciano Romano

Diplomatasi attrice presso il “Piccolo Teatro di Milano”, ha partecipato da subito ad alcune sue produzioni anche come cantante.
È stata interprete (sempre nella doppia veste di cantante-attrice) sotto la guida di numerosi registi (Massimo Castri, Aldo Trionfo, Klaus Michael Gruber, Mario Martone, etc.) di musiche di F. Carpi, K. Weill, M. Theodorakis, A. Annecchino, S. Liberovici, T. Schipa jr, P. Scialò, etc.).
Con la direzione di Luciano Berio ha interpretato “Folk Songs” in Festival nazionali ed internazionali, cantando al Mozarteum di Salisburgo, al Festival Internacional Cervantino de Guanajuato (Messico), al Teatro alla Scala di Milano, al Teatro Comunale di Bologna, al Teatro Comunale di Firenze, all’Auditorium di Napoli per la stagione sinfonica della RAI, al Ravenna Festival.
Dopo l’incontro con Roberto De Simone, è stata fra gli interpreti di tutte le maggiori composizioni del Maestro interpretando in ciascuna opera brani scritti appositamente per lei.
Cantante e ricercatrice di musica etnica in tutta Europa con il “Canzoniere Internazionale”, nella veste di autrice-regista ha prodotto numerosi lavori di teatro musicale.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.