Venerdì 20 novembre i Vespri d’organo propongono “Prière à Notre Dame de Paris”

Vespri d'organo - Giornata Mondiale lotta AIDSVenerdì 20 novembre 2015, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero (piazza Immacolata), nuovo appuntamento con la IX edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci e gemellata con l’ “Internationales Stuttgarter Orgelfestival” in Germania.
Protagonisti del concerto, intitolato “Prière à Notre Dame de Paris”, il mezzosoprano Rosa Montano, l’organista Mauro Castaldo, direttore artistico dell’Associazione Trabaci, il Coro “I Cantori del Plebiscito”, il soprano Claudia Zinno ed il mezzosoprano Francesca Curti Giardina, che si confronteranno con brani organistici e vocali tratti dal repertorio sacro francese dell’Ottocento e del Novecento.
L’apertura sarà dedicata a Gabriel Fauré (1845-1924), con Kyrie e Agnus Dei, appartenenti alla Messe Basse, scritta originariamente per coro di voci femminili ed organo nel 1881.
Fra i due movimenti verrà eseguito il brano Maria, Mater gratiae, op. 47 n. 2, per soprano, mezzosoprano ed organo, risalente al 1887-88, mentre la pagina dedicata a Fauré si concluderà con un Tantum Ergo.
Successivamente ascolteremo un trittico rivolto alla produzione di César Franck (1822-1890), belga di nascita, ma francese di adozione, costituito da Communion in mi, Ave Verum e Ave Maria.
Sarà poi la volta di Preludio in do maggiore di Jules Massenet (1842-1912), una delle rare incursioni nella musica organistica da parte di un autore noto prevalentemente come operista.
Toccherà quindi all’Ave Maria sur une vocalise dorienne di Jehan Alain (1911-1940), prematuramente scomparso in un combattimento a Saumur, durante la seconda guerra mondiale, assoluto talento della musica transalpina, proveniente da una famiglia di grandi tradizioni musicali (il padre Albert fu per quasi mezzo secolo organista titolare a Saint-Germain-en-Laye, mentre la sorella Marie-Claire, morta nel 2013, è stata una personalità di spicco del Novecento in ambito organistico),
A seguire avremo Pie Jesu, dal Requiem, op. 9 scritto nel 1947 da Maurice Duruflé (1902-1986), altro prestigioso protagonista del Novecento musicale francese, noto per il suo maniacale perfezionismo.
Ultimi tre brani in programma Offertoire in do per organo, Adoro Te Devote e O Salutaris di Charles Gounod (1818-1893), il primo datato 1873, gli altri due pubblicati postumi, con i quali si chiuderà un significativo concerto concepito per omaggiare la Francia all’indomani dei tragici eventi che l’hanno colpita.

L’ingresso è libero

Prossimi appuntamenti

XVIII Concerto Avas – Onlus
Martedì 1 dicembre 2015 ore 19,30
Chiesa S. Maria della Rotonda – Napoli
Leona Pelešková, soprano
Daniela del Monaco, contralto
Vincenzo Leurini, tromba
Roberta Schmid, organo
Mauro Castaldo, organo

Vespro per il Natale
Domenica 20 dicembre 2015 ore 19,30
Chiesa dell’Immacolata al Vomero – Napoli
“Coro Beata Virgo Maria”
“Coro Padre Gabriele Palmese”
Elena Scala, direttore del coro
Cinzia Martone, organo
Mauro Castaldo, organo

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.trabaci.com

_________________________________________________________

Programma

G. Fauré (1845-1924)
“Kyrie” (dalla Messe Basse), coro
“Maria, Mater gratiae” duo Zinno-Giardina
“Agnus Dei” (dalla Messe Basse), organo
“Tantum ergo”

C. Franck (1822-1890)
Communion in mi, organo
“Ave Verum”
“Ave Maria”

J. Massenet (1842-1912): Prelude in do, organo

Jehan Alain (1911-1940): “Ave Maria sur une vocalise dorienne”

M. Duruflé (1902-1986): “Pie Jesu” (dal Requiem op. 9)

Ch. Gounod (1818-1893)
Offertoire in do, organo
“O Salutaris”
“Adoro Te Devote”
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.