Domenica 8 novembre il duo Rocchino-Ciocchetti ospite de “I Concerti dell’Accademia”

Locandina - I Concerti dell'AccademiaDomenica 8 novembre, alle ore 11.30, nel Complesso Monumentale di San Gennaro all’Olmo (v. S. Gregorio Armeno, 35), nell’ambito della rassegna “I Concerti dell’Accademia” (direttore artistico Giovanni Borrelli, direttore di produzione Carmine Matino), l’Associazione Accademia Reale propone il recital del duo formato da Patrizio Rocchino (violino) e Lidia Ciocchetti (pianoforte).

In programma musiche di Corelli, Beethoven, Debussy

Precederà il concerto, alle ore 11.00 la visita guidata della Chiesa a cura della dr.ssa Angela Bosco

Costo del biglietto (comprensivo di visita guidata)
Intero: 10 Euro
Ridotto studenti: 7 Euro
info: accademiareale@gmail.com

______________________________________________________

Domenica 8 novembre, alle ore 11.30 – Complesso Monumentale di San Gennaro all’Olmo (v. S. Gregorio Armeno, 35 – Napoli)

Patrizio Rocchino, violino
Lidia Ciocchetti, pianoforte

Programma

Arcangelo Corelli: Sonata n.3 in do maggiore op.5

Ludwig van Beethoven: Sonata n.6 in la minore, op.30

Claude Debussy: Sonata n. 3 in sol minore per violino e pianoforte

Patrizio Rocchino
Si è diplomato in violino e in viola con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di Napoli.
Nel 1987 ha vinto il 1° Premio al Concorso internazionale di Capri.
Ha seguito i corsi di violino con Uto Ughi e Franco Gulli, e di viola con Yuri Bashmet all’Accademia Chigiana di Siena.
E’ professore stabile dell’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli.
Ha eseguito in 6 concerti, l’integrale delle sonate per violino e pianoforte di Mozart e in 40 concerti con il Ravello Concert Piano Trio, i Trii di Arensky, Beethoven, Brahms, Chopin, Chausson, Debussy, Donizetti, Dvořák, Fauré, Haydn, Mozart, Mendelssohn, Saint-Saëns, Schubert, Schumann, Rachmaninov, Ravel, Tchaikovsky.
Nel 2012 con il Neapolis String Quartet in qualità di violino I, ha completato in 7 concerti l’esecuzione integrale dei Quartetti di Mozart (24).
Nel 2013 presso l’Associazione Ravello Concert Society, ha iniziato l’esecuzione integrale dei Quartetti di Beethoven, Haydn, Mendelssohn e Schubert.

Lidia Ciocchetti
Lidia Ciocchetti ha studiato con Luigi Sica al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli, dove si è diplomata con il massimo dei voti, ricevendo il premio F.I.D.A.P.A. – “ Pia Gianturco ” quale migliore diplomata del 1992.
Ha vinto alcuni concorsi pianistici nazionali ed ha svolto attività concertistica per varie associazioni musicali: Roma (Teatro Euclide), Napoli (Teatro Mercadante ), Venezia (Teatro La Fenice).
Ha seguito i corsi di perfezionamento con Rodolfo Caporali, Aldo Ciccolini all’Accademia Mugi di Roma, e Joaquín Achucarro all’Accademia Chigiana di Siena.
Ha eseguito in occasione del 250mo anniversario della nascita di Mozart, l’integrale delle sonate per violino e pianoforte, e i 19 valzer di F. Chopin.
Nel 2014, presso la Ravello Concert Society, ha iniziato l’esecuzione integrale della Sonate di F. J. Haydn.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.