A Palazzo Tufarelli l’House Concert dei maestri Castaldo e Ciannella

Palazzo TufarelliAnche quest’anno la terza edizione di Piano City Napoli, rassegna svoltasi da venerdì 9 a domenica 11 ottobre, ha portato un po’ ovunque in città strumenti, interpreti e pubblico, a cominciare dai luoghi di forte richiamo turistico, evidenziando complessivamente cifre da Guinness dei primati, grazie ad un’offerta vastissima.
Manifestazione molto utile per chi ha poca dimestichezza con gli eventi musicali, Piano City lo è un po’ meno per chi deve scegliere, per motivi di lavoro e anche di amicizia, fra appuntamenti che spesso si svolgono in contemporanea, ospitando un numero imprecisato di pianisti, che si esibiscono davanti ad una platea mutevole con il trascorrere del tempo.
Da questo punto di vista, allora, meglio optare per un House Concert, che ha il pregio di svolgersi in una casa privata, proporre pochi esecutori e offrire un programma ben determinato.
La nostra scelta è caduta sul concerto dal titolo “Recital d’autore”, che si è tenuto a Palazzo Tufarelli, nel cuore del centro storico, presso l’appartamento di Rosa Montano e Egidio Mastrominico, entrambi molto noti nell’ambiente artistico.
Protagonisti della serata i maestri Mauro Castaldo e Marco Ciannella, che hanno eseguito brani di loro creazione, risalenti in prevalenza alla fine degli anni ’90.
Il primo ha suonato Tema e variazioni für Klavier, Corale in la e Toccata, pezzi che abbinavano il frutto di studi rigorosi ad una capacità compositiva di notevole sostanza, spesso alla ricerca della difficile coesistenza fra antico e contemporaneo.
Le composizioni di Marco Ciannella, invece, puntavano maggiormente su linee melodiche, ricche di nostalgia e romanticismo, costantemente presenti nei preludi, nelle romanze e nelle ballate che costituivano il corposo programma, fino ai conclusivi Tre pezzi per pianoforte, il cui ultimo movimento prendeva spunto dalle sonorità tipiche della musica cinese.
In complesso una serata ben riuscita, nonostante il maltempo che ha flagellato la città sia stato di forte ostacolo per chi doveva raggiungere qualsiasi abitazione, durante la quale è stato possibile apprezzare due musicisti molto validi nel duplice ruolo di interpreti e compositori, con Mauro Castaldo che, come pianista, è stato per noi una piacevolissima rivelazione, avendolo finora apprezzato solo in qualità di organista.
Un ringraziamento conclusivo va alla coppia Montano-Mastrominico, che ha voluto aprire le porte di casa alla manifestazione, dividendosi le incombenze organizzative, prima con la distribuzione degli inviti, durante il concerto con la presentazione curata da Rosa Montano e, alla fine, accogliendo gli ospiti con un ottimo primo piatto, cucinato dal padrone di casa e accompagnato da un Aglianico biologico, nel pieno rispetto dello spirito di un concerto “casalingo”.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.