Sabato 3 ottobre lo Zingarò Jazz Club di Faenza ospita “La notte bianca del MEI”

Zingarò jazz clubSabato 3 ottobre 2015, a partire dalle 21, si esibiranno in concerto allo Zingarò Jazz Club (via Campidori, 11 – Faenza) alcune delle migliori giovani formazioni di jazz, selezionate dal progetto “We insist” curato da MIDJ Musicisti Italiani di Jazz in collaborazione con Associazione I-Jazz; le band sono state tra i protagonisti dello straordinario evento “Il jazz italiano per L’Aquila” dello scorso 6 settembre.
La serata è in collaborazione con il mensile Musica Jazz.

Fuel Quartet
Fabio Tuminelli (contrabbasso), Giovanni Benvenuti (sax tenore), Andrea Grillini (batteria), Federico Pierantoni (trombone).
Il Fuel Quartet ha come elemento cardine le possibilità offerte dal contrappunto tra i musicisti e rinuncia ad uno strumento armonico proprio allo scopo di evidenziare questa caratteristica.
Le due voci degli strumenti a fiato si intrecciano e creano armonie talvolta stabilite talvolta improvvisate, mantenendo un suono generale essenziale ed aperto.
La forza di una sezione ritmica vigorosa fornisce una potente propulsione, dando così anche il nome del gruppo, Fuel, cioè benzina da bruciare.
Grazie a lunghe e numerose prove e molti concerti i quattro hanno sviluppato un unico suono ed un interplay profondo. I punti di riferimento sono i più vari ed in particolare il jazz contemporaneo, ma mantenendo sempre le radici nella grande tradizione di questa musica.

Francesco Orio
“Almanacchi” è il primo disco in pianoforte solo di Francesco Orio.
Tensione tra innovazione e tradizione, ricerca di un linguaggio che sia sintesi tra le influenze storiche a cui il musicista appartiene maggiormente e la libertà espressiva dettata dalla necessità, senza regole da museo.
“Di doppia formazione, jazzistica e classica, il pianista propone un repertorio che non vuole essere etichettato. Tutte composizione originali, direttamente provenienti dalle influenze del musicista; si possono trovare la tradizione arcaica del jazz, l’idea armonica classica degli inizi del ‘900, un’idea compositiva più contemporanea. Tutto legato da un filo conduttore che è la ricerca di parametri ed elementi musicali, tasselli di un mosaico che, improvvisando, danno vita ad una trama sempre nuova.”

Michele Marini Organic Trio (vincitore Mei Contest Jazz dei Giovani realizzato insieme a Musica Jazz).
Michele Marini si diploma brillantemente in Clarinetto nel 2006 al Conservatorio L. Cherubini di Firenze, sotto la guida del maestro Fabio Battistelli.
Parallelamente allo studio classico ha studiato improvvisazione Jazz con Claudio Carboni, Nico Gori, Mauro Negri e Gabriele Mirabassi.
Ha suonato con la Vienna Art Orchestra nel 2009 come Clarinetto Solista e nello stesso anno è stato decretato vincitore del premio “Luca Flores” promosso dal Barga Jazz Festival come miglior solista, mentre nel 2010 vince il Concorso Stefano Iacopini come miglior giovane sassofonista.
Collabora al progetto Cameristico di Riccardo Tesi e fa parte del Maurizio Geri Swingtet.
Con lui, a partire dell’album “Changemood” (Visage Music/Materiali Sonori), Lorenzo Frati, organo e piano e coautore di molti brani del trio, e Emiliano Barrella alla batteria.

Contatti.
Zingarò Jazz Club
Via Campidori, 11. Faenza (RA)
Tel: +39.0546.21560
e-mail: info@ristorantezingaro.com
web: www.ristorantezingaro.com ; www.twitter.com/zingarojazzclub
Direzione Artistica: Michele Francesconi

Rapporti con la Stampa:
Fabio Ciminiera
e-mail: fabiociminiera@jazzconvention.net
mob: +39.347.4098632
skype: fabio.ciminiera

_________________________________________________________

Zingarò Jazz Club – Programma Ottobre 2015

Sabato 3 ottobre
La Grande Notte del Jazz Giovane (in collaborazione con MEI)

Francesco Orio Piano Solo (formazione selezionata per il progetto We Insist da MIDJ e i-Jazz)
Fuel Quintet (formazione selezionata per il progetto We Insist da MIDJ e i-Jazz)
Michele Marini Organic Trio (formazione vincitrice del Contest promosso dalla rivista Musica Jazz)

Mercoledì 7 ottobre
Aldo Mella/Gigi Biolcati/Luisa Cottifogli. Youlook

Luisa Cottifogli. Voce
Aldo Mella. basso, contrabbasso
Gigi Biolcati. batteria, percussioni

Mercoledì 14 ottobre
Alessandro Fariselli Quartet

Alessandro Fariselli. sax tenore
Fabio Nobile. Batteria
Massimiliano Rocchetta. Pianoforte
Mauro Mussoni. Contrabbasso

Mercoledì 21 ottobre
Manomanouche Trio

Nunzio Barbieri. chitarra acustica
Luca Enipeo. chitarra acustica
Pierre Steeve Jino Touche. Contrabbasso

Mercoledì 28 ottobre
Fazzini-Fedrigo XY Quartet

Nicola Fazzini. sax alto
Alessandro Fedrigo. basso acustico
Saverio Tasca. Vibrafono
Luca Colussi. batteria
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.