Sabato 12 settembre Zubin Mehta inaugura la Stagione Sinfonica del Teatro di San Carlo e rinuncia al cachet per creare un fondo per comprare nuovi strumenti per l’Orchestra

Logo Teatro di San CarloThe Golden Stage 20XV/XVI, così il titolo della prossima intensa stagione al Massimo di Napoli, che si avvia all’inizio della stagione sinfonica con un concerto, in unica data, sabato 12 settembre, ore 20.30, già prossimo al tutto esaurito.
Sul podio dell’Orchestra del Teatro di San Carlo, Zubin Mehta, impegnato in un programma che attinge al grande repertorio romantico russo, e propone la Sinfonia n.4 in fa minore, op.36 e la Sinfonia n.6 in si minore, op.74, “Patetica” di Pëtr Il’ič Čajkovskij (1840 – 1893).
Il programma segna l’inizio di un ciclo interamente dedicato a Čajkovskij, che proseguirà poi con Pinchas Steinberg e Michele Campanella i prossimi 17 e 18 ottobre, Pinchas Zukerman e Amanda Forsyth, il 26 e 27 novembre, George Pehlivanian e Gil Shaham il 10 e 11 giugno 2016, Gabriele Ferro il 17 settembre 2016.

Zubin Mehta, ritorna al Teatro di San Carlo a distanza di pochi mesi, dopo il plauso della critica e del pubblico partenopeo, nella stagione 2014/2015, con il Tristan und Isolde di Richard Wagner e della Sinfonia n. 3 in re minore di Gustav Mahler, consolidando con rinnovato entusiasmo il rapporto con l’Orchestra del Teatro di San Carlo.

“Siamo orgogliosi – afferma la sovrintendente Rosanna Purchia – di essere diventati in questi anni, punto di riferimento per i più affermati direttori d’orchestra, così come dimostra il nostro recente passato. È per questo che voglio ringraziare il maestro Mehta per aver voluto ancora una volta dimostrarci il suo affetto e la sua vicinanza, e per aver scelto di essere con noi per l’apertura della stagione lirica e di quella sinfonica, due appuntamenti significativi della vita del nostro teatro. L’atmosfera e l’entusiasmo suscitati sia nel pubblico che in noi addetti ai lavori in occasione della messa in scena del Tristano e Isotta e dell’esecuzione della “Terza” di Mahler non potevano restare episodi isolati e la rinnovata presenza di Mehta al San Carlo conferisce ulteriore prestigio alla nostra programmazione. L’auspicio è che il Maestro Zubin Mehta possa essere sempre più presente nelle stagioni del San Carlo, sul podio di concerti ed opere, così da continuare a contagiare, con il suo entusiasmo e le sue inesauribili energie, il pubblico napoletano e i complessi artistici del Teatro”.

La Fondazione Teatro di San Carlo, inoltre, ringrazia il Maestro Zubin Mehta per aver voluto destinare il suo cachet, in occasione di questo importante concerto inaugurale, alla creazione di un fondo, che sarà destinato all’acquisto di nuovi strumenti musicali per l’Orchestra.
Con questo gesto il Maestro Mehta desidera porre un primo tassello, cui – il Teatro auspica – si andranno ad aggiungere numerose donazioni, da parte di altri artisti, che in futuro desidereranno donare al Teatro il compenso di una recita, e di tutti coloro che vorranno forgiare, con la loro partecipazione, un nuovo impatto sonoro.
Le orchestre di tutto il mondo si distinguono per timbro e sonorità; la qualità degli strumenti musicali è in grado di valorizzare la tecnica e la maestria dei Professori d’Orchestra.
La nuova voce dell’Orchestra del Teatro di San Carlo sarà l’esito della generosità di tutti coloro che vi avranno contribuito.

Chi desideri sostenere questa iniziativa potrà effettuare un bonifico bancario alla Fondazione Teatro di San Carlo, specificando nella causale “dona uno strumento al Teatro di San Carlo”, usando le seguenti coordinate bancarie:
Bonifico Bancario intestato a

FONDAZIONE TEATRO DI SAN CARLO presso UNICREDIT S.p.A.
Codice IBAN: IT 33 Z 02008 03443 000010229179
BIC SWIFT: UNCRITM 1 S 99

Ufficio Stampa
Fondazione Teatro di San Carlo
Via San Carlo n. 98/F – 80132 Napoli
Tel. + 39 081 797 2111
www.teatrosancarlo.it
ufficiostampa@teatrosancarlo.it

______________________________________________________

Teatro di San Carlo – Inaugurazione Stagione Sinfonica 20XV/XVI
Sabato 12 settembre, ore 20.30

Pëtr Il’ič Čajkovskij
Sinfonia n. 4 in fa minore op. 36
Sinfonia n. 6 in si minore op. 74
“Patetica”
______________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.