Lunedì 20 luglio il duo Proietti-Pieranunzi ospite di Sorrento Classica

Duo Proietti-PieranunziLunedì 20 luglio, alle ore 21.15, nel chiostro di san Francesco a Sorrento, per l’ottava edizione della rassegna Sorrento Classica, organizzata dalla S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento, la cui direzione artistica è affidata al M° Paolo Scibilia, concerto del duo formato da Gabriele Pieranunzi (violino) e Lucrezia Proietti (pianoforte)

In programma musiche di Mozart, Beethoven, Rossini, Ravel

Ingresso a pagamento, fino esaurimento posti a sedere

Biglietti
Intero: € 25, 00
Ridotto: € 20.00

Biglietteria e prenotazioni presso: ingresso chiostro S. Francesco, alberghi, agenzie turistiche e punti vendita autorizzati.

In caso di maltempo i concerti si terranno in luogo coperto, nelle adiacenze

Azienda Soggiorno e Turismo di Sorrento
Via Luigi De Maio
Tel. (+39)8074033
www.sorrentotourism.com
www.societaconcertisorrento.it
facebook: societaconcertisorreto

_________________________________________________________

Programma

W.A. Mozart: Sonata in Sol maggiore KV 301

L. van Beethoven: Sonata per violino e pianoforte n. 5, op. 24 “La Primavera”

G. Rossini: Un mot à Paganini

M. Ravel: Tzigane, rapsodia per violino e orchestra

Gabriele Pieranunzi
Già allievo di Stefan Gheorghiu, si è presto imposto all’attenzione del pubblico e della critica avendo ottenuto una lunga serie di premi in importanti competizioni internazionali (N. Paganini di Genova, T. Varga di Sion, L. Spohr di Friburgo, R. Romanini di Brescia, R. Lipizer di Gorizia, G. B. Viotti di Vercelli).
La sua attività lo ha portato ad esibirsi nei principali centri musicali in Italia ed all’estero: Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Accademia Chigiana di Siena, Wigmore Hall di Londra, City of Birmingham Symphony Orchestra, Herculeesaal di Monaco di Baviera, Teatro Coliseum di Buenos Aires, Opera City Hall di Tokyo, Malmoe Symphony Orchestra, Bournemouth Symphony Orchestra, Franz Liszt Chamber Orchestra di Budapest, Filarmonica G. Enescu di Bucarest, collaborando con musicisti quali J. Tate, G. Noseda, A. Ceccato, M. Bamert, N. Cleobury, A. Kontarsky, R. Kussmaul, N. Goerner, B. Canino, R. Filippini.
Ha più volte suonato il “Guarneri del Gesù” appartenuto a N. Paganini.
Nel 2004 gli è stato conferito per chiara fama il posto di Primo violino di spalla presso la Fondazione Teatro San Carlo di Napoli.
Tra le sue pubblicazioni discografiche ricordiamo il concerto di Kurt Weill op.12 per violino e fiati, con i fiati del San Carlo e la direzione di Jeffrey Tate per l’etichetta Concerto Classics e l’integrale dei Quartetti per pianoforte ed archi di Mendelssohn per Decca.
Suona su un violino Joseph Ceruti del 1848, gentilmente prestatogli dalla Fondazione “Pro Canale” Onlus.

Lucrezia Proietti
Dopo aver conseguito il diploma con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore presso l’Istituto di Alta Formazione Musicale “G. Briccialdi” di Terni con Angelo Pepicelli, si è perfezionata con Aldo Ciccolini, Boris Petrushansky, Bruno Canino, Tatiana Zelikman e Lev Naumov.
Nel 1999 ha conseguito il Diploma di Concertismo presso la Scuola Internazionale di Perfezionamento di Portogruaro seguita da Piero Rattalino.
Vincitrice di numerosi premi in concorsi pianistici (Sulmona, Osimo, Albenga, Pistoia, “Béla Bartók” di Roma per “Interpreti di musica contemporanea”, “Clementi – Kawai” di Firenze) ha tenuto recitals in molte città italiane: Ferrara, Aosta, Bologna (Istituto di Cultura Italo-Germanico e Maison Française), Torino, San Remo, Bergamo, Fabriano (Amici della Musica), Jesi, Rieti (Roma Sinfonietta), Terni (AGIMUS e Associazione Filarmonica Umbra), Firenze (Lyceum), Gubbio (Gubbio Summer Festival), Milano (Società dei Concerti, Palazzo Marino per la Festa della Repubblica del 2 giugno 2003), Isole Eolie (Salina, Vulcano e Lipari) e all’estero negli Emirati Arabi (Abu Dhabi), in Ungheria (Budapest), in Serbia (Belgrado e Novi Sad) in Giappone (Tokyo e Nagano) e in Spagna (Madrid, Real Accademia di San Fernando), Polonia (Varsavia e Lodz) sempre invitata dall’Istituto di Cultura Italiano. Ha anche partecipato più volte al Festival delle Città di Portogruaro nelle Rassegne di Nuovi Concertisti.
Ha recentemente partecipato ad una tournée in Arabia Saudita (Riyadh e Jeddah) ed una in Sud America (Brasile ed Argentina: Usina de l’arte di Buenos Aires, Teatro Argentino de La Plata, Teatro Dom Pedro di Riberao Preto) con l’ensemble cameristico “I Bricconcello” (violoncello, pianoforte, soprano e tenore) per le celebrazioni Verdiane del 2013 e il 12 dicembre scorso ha tenuto un recital solistico a Londra presso l’Istituto di Cultura Italiano.
In ottobre 2014 è prevista una nuova tournée in Brasile.
In programmi di musica e poesia ha collaborato con Ugo Pagliai, Paola Gassman e con Maddalena Crippa ha ideato una versione per voce e pianoforte del Peer Gynt di Grieg.
Come solista ha eseguito concerti per pianoforte e orchestra di Mozart, Mendelssohn e Rachmaninoff con alcune orchestre, tra cui l’ Orchestra da Camera di Padova e del Veneto e l’Orchestra Sinfonica Russa di Izhevsk.
E’ stata ospite della 43a edizione delle Settimane Musicali Internazionali di Stresa, partecipando all’esecuzione integrale delle Sonate per pianoforte di Prokofiev.
Ha partecipato al Progetto Beethoven – Giovani Solisti 2004 – organizzato dal CIDIM, suonando per gli Amici della Musica di Firenze (Teatro della Pergola), l’Accademia Filarmonica Romana (Sala Casella), gli Amici della Musica di Vicenza e la Società del Teatro e della Musica L. Barbara di Pescara.
Ha scritto le musiche di scena per La guardiana di Oche di Roberto Cavosi, testo rappresentato nel 2009 al Teatro Arsenale di Milano (per la rassegna Fuorifesta), al Castello di Padernello (BS) e all’ex-collegio Sant’Anna di Perugia (per la Consigliera regionale per le Pari opportunità, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne).
Svolge attività di collaboratore pianistico presso il Conservatorio di Perugia e l’Istituto di Alta Formazione Musicale di Terni.
Si è laureata con il massimo dei voti in Storia Contemporanea nella Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università La Sapienza di Roma (relatore prof. Vittorio Vidotto).
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.