L’Orchestra San Giovanni realtà campana in costante ascesa

Concerto Orchestra San Giovanni - Parrocchia Santa Maria del SoccorsoLa Parrocchia di Santa Maria del Soccorso all’Arenella ha ospitato un interessante concerto diviso in due parti, affidate rispettivamente allo Youkali String Quartet, formato da Isabella Parmiciano e Anna Rita Di Pace (violini), Tsvetanka Asatryan (viola) e Marco Di Palo (violoncello) e all’Orchestra San Giovanni, diretta da Keith Goodman.
L’ensemble, il cui nome è mutuato dal titolo di un pezzo di Kurt Weill, evocazione di un irreale Paradiso terrestre (tratta dall’opera Marie Galante, 1934) ha eseguito brani appartenenti alla tradizione yiddish, al repertorio di Piazzolla, Weill, con un’incursione nella produzione di Renato Carosone, consistente in una versione quanto mai intrigante di “Io, mammeta e tu”.
Dal canto suo l’Orchestra San Giovanni ha proposto una panoramica che toccava vari generi, partendo da alcuni motivi di celebri colonne sonore appartenenti alla produzione di Ennio Morricone (La leggenda del pianista sull’Oceano, Nuovo Cinema Paradiso) e Nino Rota (Amarcord, 8½).
E’ stata poi la volta di Intermezzo, op. 77 di Keith Goodman, seguito da due tanghi, Por una cabeza, portata al successo dall’argentino Carlos Gardel e La Cumparsita, dell’uruguayano Gerardo Matos Rodríguez, arrangiato dal pianista Roberto Firpo, che si avvalse dei testi di Pascual Contursi and Enrique Pedro Maroni.
Chiusura con il Valzer n. 2 di Dmitri Shostakovich, utilizzato nella colonna sonora dell’ultimo film di Kubrick, tratto dalla Suite for Variety Orchestra e non dalla Jazz Suite n. 2, come riportato erroneamente anche in molte incisioni recenti.
Nel complesso un programma piacevole, molto apprezzato dal numeroso pubblico presente, che ha evidenziato la solidità e l’affiatamento dell’Orchestra San Giovanni, compagine ben diretta da Keith Goodman, costituita da ottimi elementi (fra i quali tre dei componenti dello Youkali String Quartet), che si sta ritagliando, gradualmente e meritatamente, uno spazio sempre maggiore nel panorama musicale non solo locale ma anche italiano.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Recensioni concerti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.