Venerdì 26 giugno al San Pietro a Majella un concerto dedicato ai compositori ellenici per i 500 anni di presenza dei Greci a Napoli

Greci a NapoliIl Conservatorio di Napoli San Pietro a Majella ospiterà, venerdì 26 giugno, alle ore 19, in Sala Scarlatti, un concerto per celebrare la presenza dei Greci a Napoli e nell’Italia meridionale dal Cinquecento ad oggi.
L’Orchestra San Pietro a Majella accompagnerà il tenore Jannis Kavuras e il mezzosoprano Stamatina Karydi, diretti dal M° Kimon Chytiris, in un programma raro che prevede musiche di compositori soprattutto greci che coprono l’arco di tre secoli di storia della musica quali N. Lampelet (1864 -1932), A. Greck (1876 – 1959), L. Kamilieris (1878 – 1956), D. Lavrangas (1860 – 1940), G. Lampiris (1833 – 1889), S. Xyndas (1810 – 1896), F. Fenaroli (1730 – 1818), e N. Chalikiopulos – Mantzaros (1795 – 1872).

Terzo appuntamento di una serie di manifestazioni avviate in sinergia con l’Archivio di Stato di Napoli, il Conservatorio di Musica di Corfù, la Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche d’Italia e la Comunità Ellenica di Napoli e Campania, il concerto ospitato dal Conservatorio San Pietro a Majella suggellerà gli antichi legami d’arte e di civiltà che il popolo greco e la città di Napoli hanno intrecciato nel corso di cinquecento anni di storia.
Tracce dei musicisti greci a Napoli, nonché delle composizioni di autori greci eseguite a Napoli sono state ritrovate, grazie all’interessamento del Direttore del Conservatorio M° Elsa Evangelista, tanto nell’Archivio Storico del San Pietro a Majella quanto nel patrimonio dei manoscritti conservati nella Biblioteca.
Anche per questo, ma soprattutto in prospettiva di future collaborazioni, il Presidente del Conservatorio Prof. Antonio Palma e il Direttore M° Evangelista si sono resi disponibili a promuovere il San Pietro a Majella come punto di riferimento per le relazioni artistiche e culturali con la Grecia, attraverso la Comunità Ellenica di Napoli e Campania e la Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche in Italia, presiedute da Jannis Korinthios: in occasione di questo appuntamento, sarà firmato un protocollo d’intesa tra il Conservatorio di Napoli e il Conservatorio di Corfù, allo scopo di favorire lo scambio culturale e scientifico, l’organizzazione congiunta di conferenze, seminari e attività artistiche e la promozione di progetti di ricerca.
Al concerto del 26 giugno saranno invitati d’onore il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’ambasciatore della Grecia Temistocle Demiris, il presidente dell’Unione Centrale Comuni della Grecia Jorgos Patoulis, il vice presidente dell’Unione Centrale Comuni della Grecia Dimitris Kafantaris, il vice governatore delle Isole Ionie Nicoletta Pandi e due delegazioni greche di Corfù e di Corone.

Il concerto è abbinato al Convegno Internazionale di Studi “I Greci in Campania: 500 anni di storia” (26 giugno ore 9, San Domenico Maggiore) e alla Mostra (5 giugno – 30 settembre, Archivio di Stato di Napoli) promossi da: MIBAC, Ministero Ellenico degli Affari Esteri, Regione Campania, Comune di Napoli, Central Union of Municipalities and Comminities of Grece, Società Filarmonica italiana, Foundation for Research and Technology – Hellas Institute for Mediterranean Studies, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Comunità Ebraica di Napoli, Comune di Pylos/NEstor, Fondazione ODEC di Napoli, Ordine Ingegneri della Provincia di Napoli.

Ingresso libero

Per informazioni:
www.sanpietroamajella.it
tel.081 5644411

Prof. Giulia Veneziano
Responsabile dell’Ufficio Stampa
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
giuliaveneziano@gmail.com

______________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.