Sabato 20 giugno il Conservatorio di San Pietro a Majella propone l’intermezzo buffo “L’Uccellatrice” di Niccolò Jommelli

Niccolò JommelliSabato 20 giugno 2015, alle ore 21, nel Chiostro Monumentale del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, sarà rappresentato l’intermezzo buffo L’Uccellatrice di Niccolò Jommelli, nell’ambito della serie di eventi che stanno animando da due mesi la programmazione artistica e la produzione didattica dell’Istituto di Alta Formazione Musicale napoletano.

L’allestimento scenico de L’Uccellatrice suggella le manifestazioni avviate lo scorso anno in occasione del tricentenario della nascita di Jommelli, uno dei compositori più stimati e più interessanti della storia musicale napoletana, di cui il Conservatorio di Napoli è emblema nel mondo.
È quanto sostiene il Direttore del San Pietro a Majella, M° Elsa Evangelista, ricordando che “il Conservatorio valorizza, per tradizione, quell’enorme patrimonio di musica che da quattro secoli, continuando a riservarci infinite sorprese, costituisce il filo conduttore di quella che universalmente viene riconosciuta come la ‘scuola musicale napoletana’. Dopo le numerose iniziative da noi dedicate a Niccolò Jommelli – la mostra monografica con il convegno internazionale di studi ‘Niccolò Jommelli, Saverio Mattei e la costruzione della Scuola Musicale Napoletana’, l’esecuzione del Miserere a due voci di Jommelli a cura del nostro Master di Musica Antica diretto da Antonio Florio in collaborazione con l’Associazione Scarlatti di Napoli, e la performance Jommelli Remix a cura della nostra Scuola di Musica Elettronica, – il Conservatorio completa il ritratto artistico del compositore campano con la rappresentazione de L’Uccellatrice, un intermezzo buffo composto su libretto di Carlo Goldoni e rappresentato per la prima volta a Venezia nel 1750, dove riscosse un enorme e inaspettato successo, tanto da essere replicato in tutta Europa”.

L’esecuzione è affidata agli studenti di canto Marianna Capasso, soprano, nel ruolo di Mergellina, Vincenzo Tremante, tenore, nel ruolo di Don Narciso, con la presenza del mimo Raffaele Schiavone che interpreta Lesbino e la voce narrante di Luciano Nozzolillo nel ruolo di Jommelli.
L’Orchestra del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli sarà diretta da Carlo Gargiulo, allievo avanzato della classe di direzione d’orchestra del M° Francesco Vizioli con la regia curata da Maria Luisa Bigai, docente di Arte Scenica nel Conservatorio di Napoli.
L’allestimento scenico è stato realizzato dagli allievi della Scuola di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, corsi di Scenografia e di Scenotecnica Prof. Gennaro Vallifuoco, con i costumi offerti dall’I.S.I.S. “Boccioni-Palizzi” Liceo Artistico-Coreutico-Musicale e Mostra d’Oltremare di Napoli, Dipartimento Design Moda e Costume Prof. Anna Martino.

Replica domenica 21 giugno, in occasione della Giornata Europea della Musica.

Ingresso libero

Per informazioni:
www.sanpietroamajella.it
tel.081 5644411

Prof. Giulia Veneziano
Responsabile dell’Ufficio Stampa
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
giuliaveneziano@gmail.com

______________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.