Venerdì 5 giugno al Conservatorio di Napoli concerto dell’Orchestra del San Pietro a Majella, diretta da Antonio Maione, con la partecipazione dei solisti Ermanno Calzolari e Luca Signorini

logo conservatorio napoliProsegue, con un prestigioso appuntamento, la serie di concerti ed incontri per il Maggio della Musica e dei Monumenti al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.
Dopo il grande successo degli ultimi appuntamenti, la rappresentazione de Li Zite ‘ngalera di Leonardo Vinci, il concerto inaugurale delle celebrazioni di Tosti e l’intensa giornata in cui è stato ricordato il principe compositore Francesco d’Avalos ad un anno dalla sua scomparsa, il Conservatorio di Napoli presenterà, venerdì 5 giugno, alle ore 18.00 in Sala Scarlatti, un concerto dell’Orchestra del San Pietro a Majella, diretta da Antonio Maione, in cui saranno protagonisti due autentici virtuosi, entrambi prime parti dell’Orchestra del Teatro San Carlo e docenti di Conservatorio: Luca Signorini al violoncello ed Ermanno Calzolari al contrabbasso.
In programma musiche di Luigi Boccherini (Concerto in si bemolle maggiore per violoncello e archi) e di Giovanni Bottesini, il “Paganini del contrabbasso” (Elegia e Tarantella per contrabbasso e archi e Duo concertante per violoncello, contrabbasso e archi).
Il concerto sarà registrato e costituirà la prima incisione discografica prodotta dal Conservatorio San Pietro a Majella nel nuovo corso di internazionalizzazione delle proprie produzioni artistiche avviato dal Direttore Elsa Evangelista.

Ingresso libero

Per informazioni:
www.sanpietroamajella.it
tel.081 5644411

Prof. Giulia Veneziano
Responsabile dell’Ufficio Stampa
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
giuliaveneziano@gmail.com

_________________________________________________________

Ermanno Calzolari
Ermanno CalzolariSi è diplomato al Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino sotto la guida del M.° Plinio Bologna e successivamente si è perfezionato con il M° Franco Petracchi alla Scuola di Musica di Fiesole e all’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona.
Si dedica ad un’intensa attività cameristica con i più prestigiosi nomi del concertismo mondiale con Salvatore Accardo, Franco Petracchi, Rocco Filippini, Massimo Quarta, Sergio Azzolini, Radovan Vlatkovic.
Ha suonato come solista con i quartetto di contrabbassi composto da Gary Karr, in duo con franco Petracchi.
Attualmente suona in duo con Salvatore Accardo.
Fa parte del gruppo da camera “i Fiati di Parma”.
Vincitore di numerosi concorsi, ha collaborato in qualità di Primo Contrabbasso con l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, con la Alessandro Scarlatti della Rai di Napoli, con il Teatro Massimo “V. Bellini” di Catania, con l’Orchestra della Regione Toscana, quellla Radio Svizzera Italiana di Lugano e con la Filarmonica “Arturo Toscanini”.
Attualmente è primo contrabbasso del Teatro San Carlo di Napoli.
Invitato da Salvatore Accardo, è primo contrabbasso dell’Orchestra da Camera Italiana con la quale svolge numerose tournée (Stati Uniti, Sud America, Cina, Corea, Giappone, Germania, Francia, Spagna, Marocco).
È docente di Contrabbasso presso il Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” di Napoli.

Luca Signorini
Luca SignoriniHa studiato Violoncello e Composizione al Conservatorio di S. Cecilia di Roma, all’Accademia Musicale di Vienna e al Conservatorio di Maastricht.
Premiato ai concorsi nazionali ed internazionali Gaspar Cassadò, Maria Canals, Vittorio Veneto, Ennio Porrino, Città di Stresa, è stato Primo Violoncello nelle orchestre della RAI di Napoli, S. Cecilia di Roma, Teatro dell’Opera di Roma.
Il Teatro S. Carlo di Napoli gli ha offerto, per chiara fama, il posto di primo violoncello. Con le orchestre dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Scarlatti della RAI Napoli, Sinfonica della RAI di Roma, Maggio Musicale Fiorentino, San Carlo di Napoli e nelle più importanti sale concertistiche giapponesi, tra cui la Casals Hall di Tokyo, ha eseguito con grande successo brani del repertorio solistico per violoncello, sotto la direzione, tra gli altri, di Carlo Maria Giulini, Daniele Gatti, Jeffrey Tate.
Ha inciso per Nuova Era, BNA, RCA, una considerevole parte del repertorio, dal ’700 ai contemporanei.
Del repertorio cameristico ha affrontato brani per organici che vanno dal Trio con pianoforte al Sestetto collaborando con Uto Ughi, Ruggero Ricci, Bruno Canino, Wolfam Christ, Felix Ayo, Carlo Bruno.
Suona un violoncello Carlo Tononi del 1740.
È titolare della cattedra di Violoncello presso il Conservatorio Nicola Sala di Benevento.

Antonio Maione
Antonio MaioneSi è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Carlo Alessandro Lapegna, e ha studiato composizione con Gaetano Panariello e direzione d’orchestra con Francesco Vizioli, diplomandosi in Musica corale e direzione di coro e in Direzione d’orchestra.
Ha seguito inoltre corsi di perfezionamento tenuti da Donato Renzetti per la direzione d’orchestra e Irwin Gage per la musica vocale da camera.
Nel 1989 ha debuttato come pianista solista al Teatro di San Carlo di Napoli nello spettacolo Nijinskij con Carla Fracci: inizia così una lunga collaborazione artistica con la grande danzatrice che lo vedrà impegnato come pianista e maestro sostituto in importanti teatri come La Fenice di Venezia, il Lirico di Milano, il Filarmonico di Verona, il Verdi di Firenze, l’Olimpico di Vicenza ed altri.
Ha lavorato al fianco di celebri cantanti come Mariella Devia, Leyla Gencer, Katia Ricciarelli e Luciana Serra.
Ha inoltre collaborato con Roberto de Simone come pianista e maestro sostituto.
Svolge attività concertistica come pianista e direttore d’orchestra.
Ha recentemente collaborato con il Theatre du Rhin di Strasburgo per Matrimonio segreto di Cimarosa. Insegna Accompagnamento e Collaborazione al Pianoforte presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.