Domenica 24 maggio il Conservatorio di Napoli ricorda gli studenti del San Pietro a Majella caduti sul fronte

logo conservatorio napoliI nomi di quattro giovani allievi riecheggiano in questi giorni tra le mura del Conservatorio di Napoli.
Durante la Grande Guerra, Alfredo Dell’Orefice, Alfredo Giorgianni, Nicola Gotti e Giuseppe Scioli, tutti studenti del San Pietro a Majella, lasciarono Napoli per non tornarvi mai più.
Per il Centenario dell’inizio del primo conflitto mondiale, in linea con le iniziative che si stanno realizzando a livello nazionale, il Conservatorio di Napoli dedicherà una giornata di musica e riflessioni alla memoria dei suoi allievi caduti in guerra.
Il Direttore M° Elsa Evangelista ha voluto avviare una ricerca nell’archivio storico del Conservatorio di Napoli per rintracciare notizie inedite relative alla vita scolastica di questi quattro sfortunati musicisti: sono state ricostruite le loro provenienze, le loro carriere scolastiche, i nomi dei loro insegnanti e, in alcuni casi, recuperate anche delle fotografie. Le ricerche, condotte dalla Dott.sa Tommasina Boccia, archivista dell’Archivio Storico del San Pietro a Majella e dal M° Domenico Sapio, saranno rese note domenica 24 maggio, alle ore 18.00, in Sala Scarlatti, con l’ausilio di videoproiezioni.
Il Conservatorio ricorderà il sacrificio dei suoi studenti caduti sul fronte con la deposizione di una corona di alloro e offrirà un concerto in memoria di tutti i caduti, con l’Orchestra di fiati del San Pietro a Majella, condotta dal M° Paolino Addesso e la partecipazione dei tenori Giovanni Castagliuolo, Antonio Landolfi, Mario Luciano Greco e del basso Mariano Buccino.
La giornata costituirà un forte stimolo alla ricerca dei famigliari degli allievi musicisti caduti in guerra, nella speranza di rintracciare i possibili parenti viventi.

Programma

E. A. Mario: La Leggenda del Piave

Vincenzo Bellini
da Norma “Guerra! Guerra!”
da I Puritani “Suoni la Tromba….”

Giuseppe Verdi
da Nabucco “Va’ Pensiero…”
da I Lombardi alla Prima Crociata “O Signore dal Tetto Natìo”
da Ernani “Evviva!” “Si Ridesti il Leon di Castiglia!”

Bruna Catalano Gaeta: “Come nacque la leggenda del Piave”

Ingresso libero

Per informazioni:
www.sanpietroamajella.it
tel.081 5644411

Prof. Giulia Veneziano
Responsabile dell’Ufficio Stampa
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
giuliaveneziano@gmail.com

______________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.