Mercoledì 6 maggio Stefano Cardi inaugura la rassegna “Quattro chitarre fra Napoli e Spagna” organizzata dall’Associazione Alessandro Scarlatti in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Napoli

Logo Associazione Scarlatti + Istituto CervantesTerminata la lunga stagione concertistica 2014/2015, la Associazione Alessandro Scarlatti prosegue le sue attività fuori abbonamento con il ciclo di concerti “Quattro chitarre fra Napoli e Spagna” in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Napoli.

Sotto questo titolo, tra il 6 maggio e il 3 giugno avranno luogo quattro concerti presso l’Auditorium dell’Istituto Cervantes di Napoli (v. Nazario Sauro, 23), alle ore 19.00.
Protagonisti saranno i chitarristi Stefano Cardi (6 maggio), Marco Cappelli (13 maggio), Edoardo Catemario (27 maggio) e lo spagnolo Gerardo Arriaga (il 3 giugno).

I programmi che i quattro musicisti presentano si spostano sulle rotte del Mediterraneo fra Italia e Spagna, con un’ampia estensione cronologica che spazia dal Cinquecento di Diego Pisador o di Luis de Narvaez, agli autori contemporanei come Hans Werner Henze o Luis Bacalov.
I quattro appuntamenti sono dunque una testimonianza dell’interesse che la chitarra ha suscitato nel corso dei secoli, tra echi legati alla musica folklorica spagnola (dalle danze rinascimentali alle descrizioni paesaggistiche del Novecento) e seduzioni del linguaggio contemporaneo, che ha saputo sfruttare la grande duttilità e la ricchezza timbrica dello strumento.

Biglietto unico: 5 Euro, in vendita presso le prevendite abituali e un’ora prima dello spettacolo presso l’Istituto Cervantes

Infoline:
Associazione Alessandro Scarlatti
081 406011
www.associazionescarlatti.it

Instituto Cervantes Nápoles
Via Nazario Sauro,23
80132 Nápoles
Italia
Tel.: 39 081 195 633 11
Fax: 39 081 195 633 16
cultnap@cervantes.es

_________________________________________________________

Mercoledì 6 maggio 2015, ore 19 – Auditorium Istituto Cervantes (v. Nazario Sauro, 23 – Napoli)
Stefano Cardi, chitarra

Programma

Federico Moreno Torroba (1891 – 1982)
da Piezas Caracteristicas
Los Mayos
Oliveras
Albada

Luis Bacalov (1933): Aspectos

Heitor Villa-Lobos (1887 – 1959)
Prélude n. 5 (Poco Animato)
Chôros n. 1
Étude n. 10 (Très Animé)

Hans Werner Henze (1926 – 2012): Romeo and Juliet (da Royal Winter Music)

Carlos Guastavino (1912 – 2000): Sonata n.2

Victor Young (1900 – 1956): My Foolish Heart (arr. Bill Evans)

F. “Jerry Roll” Morton (1885 – 1941): Spanish Swat (trascr. S. Cardi)

Stefano Cardi
Stefano CardiNato a Roma nel 1959. Ha compiuto gli studi chitarristici al Conservatorio di Santa Cecilia con Mario Gangi.
Primo premio al concorso internazionale “Maria Canals” di Barcellona nel 1985.
Si dedica sia al repertorio solistico, suonando anche strumenti originali dell’epoca classica, sia alla musica da camera; ha collaborato con il violinista Ruggero Ricci in programmi e incisioni paganiniane.
Parallelamente agli studi chitarristici ha frequentato corsi di composizione e di direzione.
Ha tenuto per alcuni anni un laboratorio cameristico rivolto a giovani strumentisti, e in seguito ha fondato Freon spazio e ensemble per lo studio e l’esecuzione del repertorio contemporaneo, presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio (Istituzione di cui è attualmente Presidente).
Ha commissionato numerose opere ad autori italiani ed internazionali per chitarra e per ensemble
Ha partecipato a concerti presso prestigiose istituzioni musicali come Accademia di Santa Cecilia, Biennale di Venezia, Accademia Chigiana di Siena, Beethovenhalle di Bonn, Melba University di Melbourne, Fundación Astor Piazzolla di Buenos Aires e a festival come le Panatenee di Pompei, Orestiadi di Gibellina, Schleswig-Holstein Musik Festival, Festival de Otoño di Madrid e Festival Cervantino in Messico.
Ha collaborato con personaggi del mondo delle arti visive, della letteratura e dello spettacolo quali Josè Saramago, Luis Bacalov, Iannis Kounellis, Laura Morante, Susana Walton, Marisa Paredes, Maria de Medeiros, Sonia Bergamasco.
Ha inciso per Bmg, Esperia, Stradivarius, Rai Trade.
E’ docente di chitarra presso il Conservatorio “Girolamo Frescobaldi” di Ferrara, dove tiene anche un corso per i Bienni Superiori dedicato all’Ensemble Contemporaneo.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.