Venerdì 24 aprile concerto di Sebastiano Brusco al Piano Sorrento Festival

Locandina Sorrento Piano FestivalVenerdì 24 aprile, alle ore 20.45, nella Chiesa di S. Paolo a Sorrento, nell’ambito del “Sorrento Piano Festival”, concerto di Sebastiano Brusco che eseguirà brani di Chopin.
Direttore artistico della rassegna è il M° Paolo Scibilia, già conduttore della prestigiosa rassegna musicale estiva al Chiostro di S. Francesco “Sorrento Classica”.
Organizza l’evento la Società Concerti Sorrento e l’ A.Gi.Mus., in collaborazione con Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Campania, Città di Sorrento Assessorato Turismo e Grandi Eventi, Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo, Federalberghi Penisola Sorrentina, Cura Arcivescovile Sorrento C.mmare di Stabia, Parrocchia SS. Filippo e Giacomo Sorrento.
Un nuovo impulso artistico, culturale e turistico per la Città che fonde le belle armonie architettoniche della Chiesa di S. Paolo con quelle della grande musica, perché se è vero che la bellezza ispira la musica è altrettanto vero che la musica aleggia da sempre a Sorrento.

Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti a sedere.

Info: Azienda di Soggiorno e Turismo Sorrento
Tel. (+39) 081.8074033
www.sorrentotourism.com
www.societaconcertisorrento.it
www.agimus.it

_________________________________________________________

Venerdì 24 aprile, ore 20.45 – Chiesa di S. Paolo – Sorrento (Via Tasso)

Sebastiano Brusco, pianoforte

Programma

Fryderyk Chopin (1810 –1849):
Notturno op. 9, n. 1 in Si bemolle Minore
Ballata op. 47, n. 3 in La bemolle maggiore
Studio op. 10, n. 5 in Sol bemolle maggiore
, detto “Tasti neri” (dai Dodici grandi studi dedicati a Ferenc Liszt)
Notturno op. 9, n. 3 in Si maggiore
Ballata op. 23, n. 1 in Sol minore

Studio op. 25, n. 1 (dai Dodici Studi)
Ballata op. 38, n. 2 in La maggiore (dedicata a Robert Schumann)
Ballata op. 52, n. 4 in Fa minore

Sebastiano Brusco
Sebastiano BruscoCresciuto a Roma, scopre giovanissimo la passione per il pianoforte e decide, dopo una grave malattia, di dedicare la propria vita alla musica.
Definito “un purosangue” dal suo primo maestro Valentino Di Bella, Sebastiano Brusco – spirito libero e indomito – affronta gli Autori musicali con un’approfondita ricerca d’autenticità interpretativa: ciò lo caratterizza come interprete non influenzato da accademie o da scuole.
Tuttavia il suo anticonformismo non gli ha impedito di saper cogliere ed apprendere elementi fondamentali per la sua formazione da importanti musicisti, dei quali si è fatto allievo seguendo i loro corsi in famose Accademie; tra questi si ricordano Aldo Ciccolini, Lya De Barberiis, Katia Labeque, Dario De Rosa, Ennio Pastorino (allievo di Arturo Benedetti Michelangeli) e molti altri.
E però i suoi veri insegnanti sono stati gli interpreti del passato, attraverso registrazioni e dischi da cui egli ha tratto una sua personale visione estetica del suonare il pianoforte: elemento che lo rende riconoscibile per il suo raffinato gusto artistico. È vincitore di concorsi nazionali ed internazionali in duo pianistico con Marco Scolastra.
Come solista ha suonato con importanti orchestre italiane e straniere: i Solisti Veneti, l’Orchestra “Giuseppe Verdi” di Milano, l’Orchestra Nazionale di Stato della Transilvania, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e molte altre, dirette da R. Chailly, C. Scimone, R. Hickox, F. Totan, R. Gandolfi e molti altri.
Ha suonato in USA, Canada, Messico, Europa, e Medio Oriente.
Ha suonato in presa diretta presso radio di musica classica e TV: in Messico (TV Nueva Leòn), Belgio (Radio Klara Classica), Islanda (TV nazionale), Italia (Festival di Spoleto: serata conclusiva, in mondovisione).
Ha anche eseguito diverse “prime” assolute (Tosatti, M. Gould, Milhaud etc.).
Sta incidendo quattro CD monografici per la Flipper Music: ha terminato il primo, dedicato a musiche di Schubert, ed a breve termine si dedicherà alla registrazione di musiche di Chopin, Beethoven e Brahms.
È autore di musiche destinate ad una serie TV di cartoni per la RAI, distribuiti e tradotti in varie lingue, e di musiche per un film (WAX) distribuito nel 2015 negli USA e in Asia nonché – nel prossimo futuro – in Italia.
______________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.