Sabato 31 gennaio il Festival Internazionale di Musica Antica “Soave sia il vento” propone tre cortometraggi di Gianini e Luzzati

Manifesto Festival Musica AnticaAl Festival Soave sia il vento, prosegue la rassegna “Ad occhi aperti” presso la Chiesa di San Rocco a Chiaia (via Riviera di Chiaia 254) con il penultimo appuntamento del ciclo di cinema d’autore che sabato 31 gennaio, alle ore 18.00, propone Il genio in fuga, tre cortometraggi per la regia, soggetto e sceneggiatura di Giulio Gianini e Emanuele Luzzati.
Si comincia con La gazza ladra del 1964, a cui seguirà la proiezione de L’italiana in Algeri (1968), per chiudere con Pulcinella del 1973.
Ad aprire la serata, l’incontro introduttivo con Massimo Lo Iacono intervistato da Diego Nuzzo.

Nella trilogia rossiniana i personaggi prendono anima in una meravigliosa armonia di colori e movimento in cui si fondono poesia e stile, ironia e impegno, testimonianza tra le più felici della collaborazione tra l’eclettico Luzzati e il regista Giulio Gianini, sodalizio che durò decenni e che generò una serie incredibile di capolavori ispirati al mondo della lirica e della musica classica, risultato di una stagione straordinariamente vitale, e forse irripetibile, del cinema e dell’arte italiana.
La gazza ladra e Pulcinella hanno ricevuto due nomination agli Oscar e innumerevoli premi in tanti festival internazionali.
Luzzati e Gianini hanno firmato insieme molti altri lavori, tra i quali la sequenza dei titoli di testa dell’Armata Brancaleone di Mario Monicelli nel 1966 e una splendida versione del Flauto Magico di Mozart nel 1978.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Ufficio stampa:
Alessandra Cusani
+39 329 6325838
alessandra.cusani@gmail.com

Enrica Sbordone
+39 339 2739070
esbordone@gmail.com
ufficiostampa@turchini.it

Soave sia il vento - Gianini e Luzzati
Programma

“Ad occhi aperti” – Il genio in fuga
Sabato 31 gennaio, ore 18.00 – Chiesa di San Rocco a Chiaia (Napoli)

1) La gazza ladra ITALIA, 1964, 11’
Tecnica: découpage; regia, soggetto e sceneggiatura: Giulio Gianini e Emanuele Luzzati; fotografia, montaggio e animazione: Giulio Gianini; disegno e scenografia: Emanuele Luzzati; musica: Ouverture de “La gazza ladra” di Gioacchino Rossini; consulenza musicale: Gianfranco Maselli; produzione: Gianini – Luzzati.
Tre sovrani annoiati decidono di dichiarare guerra agli uccelli.
Ben presto colombi, fringuelli e mille altre specie di uccelli variopinti sono costretti a fuggire dalla foresta.
Solo una gazza decide di resistere e prendersi la rivincita sui tre impostori.

2) L’italiana in Algeri ITALIA, 1968, 11’
Tecnica: découpage; regia, soggetto e sceneggiatura: Giulio Gianini e Emanuele Luzzati; fotografia, montaggio e animazione: Giulio Gianini; disegno e scenografia: Emanuele Luzzati; musica: Ouverture di L’italiana in Algeri e “Temporale” da “Il barbiere di Siviglia” di G. Rossini; produzione: Gianini – Luzzati.
È la storia di Isabella, una donna italiana, naufragata sulle coste africane e diventata la pupilla di Mustafà, il bey di Algeri, che, nonostante abbia uno stuolo di mogli, la desidera ardentemente.
Ma Isabella con astuzia riuscirà a scappare da Algeri con il suo giovane amante.

3) Pulcinella ITALIA, 1973, 12’
Tecnica: découpage; regia, soggetto e sceneggiatura: Giulio Gianini e Emanuele Luzzati; fotografia, montaggio e animazione: Giulio Gianini; disegno e scenografia: Emanuele Luzzati; musica: Ouverture de “Il turco in Italia” di Gioacchino Rossini; produzione: Gianini – Luzzati.
Pulcinella desidera ardentemente, almeno per un giorno, abbandonare la sua squallida vita, liberandosi dagli intoppi della quotidianità: la moglie che lo butta giù dal letto e lo manda a lavorare, i carabinieri che controllano ogni suo gesto…la migliore via di fuga è quella del sogno.

Giulio Gianini
Nato a Roma il 9 febbraio 1927.
Dopo essersi diplomato all’Accademia di Belle Arti e dopo aver frequentato i corsi di architettura, entra nel mondo del cinema come direttore della fotografia, specializzandosi nell’uso del colore. In questi anni gira circa 120 documentari e alcuni lungomentraggi a soggetto.
A metà degli anni ‘50 incontra per caso Emanuele Luzzati, cui è accomunato dalla medesima passione per il teatro dei burattini, insieme al quale nel 1960 realizza il primo film di animazione “I paladini di Francia”.
Gianini e Luzzati hanno ricevuto ben due candidature all’Oscar per La gazza ladra e Pulcinella.
Dagli anni ‘80 Gianini ha iniziato la sua attività didattica, insegnando al C.A.M.S., corso di animazione organizzato dalla regione Lazio e al Centro Sperimentale di Cinematografia.
Muore a Roma nel 2009.

Emanuele Luzzati
Nato a Genova il 3 giugno 1921.
Ha studiato e si è diplomato a Losanna presso l’École des Beaux Arts, pittore, decoratore, illustratore, ceramista, si dedica alle scene e ai costumi teatrali e, più tardi, insieme a Giulio Gianini al cinema d’animazione.
Luzzati ha realizzato oltre 400 scenografie per spettacoli di prosa, lirica e danza in teatri italiani e stranieri.
Ha eseguito pannelli, sbalzi ed arazzi, collaborando con architetti per arredi navali e locali pubblici.
Ha illustrato e scritto molti libri dedicati all’infanzia (tra cui Le fiabe scelte dei fratelli Grimm, Il candido di Voltaire e Pinocchio di Collodi).
Nel 1992 gli è stata conferita all’Università di Genova la laurea honoris causa in Architettura.
Muore nella sua città natale nel 2007.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...