Al Teatrino di Corte di Palazzo Reale una piacevole serata mozartiana con il Quartetto Hugo Wolf

Quartetto Hugo WolfIl penultimo appuntamento del ciclo “Una balconata per la musica di corte”, inserito nell’ambito della stagione in abbonamento dell’Associazione Alessandro Scarlatti, ha ospitato il Quartetto Hugo Wolf, formato da Sebastian Gürtler e Régis Bringolf (violini), Thomas Selditz (viola) e Florian Berner (violoncello).
L’ensemble si è confrontato con i Quartetti per archi n. 21 in re maggiore K. 575, n. 22 in si bemolle maggiore K. 589 e n. 23 in fa maggiore K. 590, scritti da Mozart su richiesta del sovrano Federico Guglielmo di Prussia, violoncellista dilettante.
In realtà i brani dovevano essere sei, ma dopo aver composto il primo nel 1789, non appena ricevuta la commissione, il musicista cadde in una sorta di abulia, legata a vari problemi di carattere economico e fisico, al punto che solo l’anno successivo ricominciò ad occuparsene, creandone altri due.
Mozart morì nel 1791, per cui non completò la raccolta, ma i tre brani passarono alla storia con l’appellativo di “Quartetti Prussiani”, anche se non giunsero mai a Federico Guglielmo.
Opere della maturità, i Quartetti sono ricchi di momenti di gioia e di piacevolezza e, soprattutto, non lasciano trasparire le forti difficoltà che attanagliavano Mozart nell’ultimo periodo della sua breve vita.
A tal proposito, basterebbe scorrere una lettera ad un amico creditore, in cui il compositore, forse per rassicurarlo, afferma di aver “svenduto” alla casa editrice i tre lavori, pur di assicurarsi un po’ di soldi.
Per quanto riguarda gli interpreti, il Quartetto Hugo Wolf si è confermato compagine molto affidabile, dando vita ad un’esecuzione di notevole spessore, caratterizzata da un suono molto pulito e nitido, mettendo in evidenza la piacevolezza dei tre “Quartetti Prussiani”.
Pubblico abbastanza numeroso e bis mozartiano, sempre nell’ambito del programma della serata, a chiusura di un concerto di livello decisamente buono.

Questa voce è stata pubblicata in Recensioni concerti e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.