Venerdì 19 dicembre appuntamento con il jazz al Festival Internazionale di musica antica “Soave sia il vento”

Locandina Cidusca-WunderkammerProseguono gli appuntamenti con la musica del Festival Internazionale di Musica Antica Napoli “Soave sia il vento” che propone, fra gli ultimi incontri in programma per il 2014, il concerto dedicato alle sonorità del jazz napoletano nella splendida cornice della Chiesa di Santa Caterina da Siena (via Santa Caterina, 38).
“007 Operazione CiDuSca missione jazzistica nel ‘700 napoletano” è il titolo dell’appuntamento curato dall’associazione Wunderkammer che venerdì 19 dicembre (ore 21.00) vedrà esibirsi Francesco D’Errico al pianoforte e Giulio Martino ai sassofoni.
Le musiche, i cui adattamenti musicali sono curati dallo stesso D’Errico, sono di Domenico Cimarosa, Francesco Durante e Domenico Scarlatti.
Si tratta di una rilettura a ritroso (007) ed indagante di alcune eccellenze musicali del ‘700 napoletano.
Una selezione di frammenti, di piccole cellule, di brani irriverentemente piegati alle pratiche dell’improvvisazione.
In verità nell’irriverenza vi è radicato il rispetto per il pensiero musicale di allora e la consapevolezza che l’arte di improvvisare, di mescolare, non è solo cosa del jazz o dei nostri tempi.
Si ripercorrono vie del passato per riscoprirne l’attualità e la freschezza. Si esercita l’improvvisazione moderna per scoprirne le radici.

La prenotazione è obbligatoria inviando una mail all’indirizzo wunderkammer_teatro@libero.it.
Costo: €12,00.
A chi acquisterà il biglietto sarà rilasciata la tessera socio dell’associazione Wunderkammer
.

Prossimi appuntamenti
Gli appuntamenti del festival con la musica proseguiranno a gennaio 2015, a partire dal 2 gennaio (ore 21) a Palazzo Zevallos Stigliano con il debutto a Napoli dell’Ensemble Cappella FastiDiametro, che si esibirà in un delizioso e fantasioso ritratto dal titolo L’Amoroso napoletano con la voce tenorile di Giacomo Schiavo, Giulia Eletta Breschi al flauto dolce e fagotto, Leonardo Massa al violoncello, Giovanni Bellini alla tiorba e chitarra e Umberto Cerini al clavicembalo.
Domenica 4 gennaio (ore 19.00) il Festival approderà a Ravello, all’auditorium Oscar Niemeyer con il concerto La felicità de’ popoli, serenate, arie e canzoni nella commedia pe’ mmuseca. A dirigere il maestro Mauro Squillante (direzione e mandolino), con Filippo Morace (basso), Anna Carbonera (soprano), Alice Miniutti e Chiara Arzenton (violini), Leonardo Massa (calascione), Giovanni Bellini (tiorba e chitarra barocca), Giulia Beschi (fagotto) e Umberto Cerini (clavicembalo). La consulenza musicologica è di Paologiovanni Maione.

Per l’acquisto dei biglietti dei concerti: info e prevendite Concerteria tel. 081.761.12.21

Il programma completo del Festival su www.festivalmusicaanticanapoli.it


Ufficio stampa
Alessandra Cusani
alessandra.cusani@gmail.com
ufficiostampa@turchini.it

Enrica Sbordone
esbordone@gmail.com

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.