Giovedì 18 dicembre l’Autunno Musicale della Nuova Orchestra Scarlatti propone una serata mozartiana con la Camerata Strumentale dell’Università di Salerno ed il clarinettista Gaetano Russo

Locandina Autunno Musicale 2014Giovedì 18 dicembre, ore 19.00, Chiesa dei SS. Marcellino e Festo (largo San Marcellino), per l’Autunno musicale 2014 della Nuova Orchestra Scarlatti un appuntamento interamente dedicato a Mozart, con tutti gli esuberanti colori della Sinfonia ‘Parigina’ grazie ai quali Wolfgang conquista il pubblico della capitale francese, e poi con l’ultimo capolavoro strumentale, concepito a pochi mesi dalla morte, il Concerto per clarinetto e orchestra: un’ininterrotta onda di purissimo canto che esalta tutte le possibilità espressive dello strumento a fiato, l’agilità brillante, la tenera flessibilità melodica, spaziando dal luminoso registro acuto alle ombre suggestive dei suoni più gravi.
Tra il fatato Allegro iniziale e l’ebbrezza del Rondò conclusivo, spicca l’incanto dell’Adagio centrale.
Clarinetto solista nel Concerto mozartiano sarà Gaetano Russo.
Per l’occasione la Nuova Scarlatti ospita nel suo Autunno musicale la Camerata Strumentale dell’Università di Salerno, nata nel 2000 per iniziativa del professor Angelo Meriani (docente presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ateneo salernitano e violinista), e che oggi, con al suo attivo un’intensa attività concertistica a livello nazionale e internazionale, rappresenta per moltissimi giovani musicisti un importante punto di riferimento, di confronto e di elaborazione culturale.
Dirige il maestro avellinese Massimo Testa.

Biglietto: 12.00 euro

prevendita on line: www.azzurroservice.net / prevendite abituali
vendita botteghino il giorno del concerto, da un’ora prima

informazioni
info@nuovaorchestrascarlatti.it / 081 410175

Ufficio stampa
Luisa Maradei
333.5903471
luisamaradei@gmail.com

_________________________________________________________

Giovedì 18 dicembre, ore 19.00 – Chiesa dei SS. Marcellino e Festo –  Napoli

W. A. Mozart
Sinfonia n. 31 in re maggiore K 297 «Parigina»
Concerto per clarinetto e orchestra in la maggiore K 622

clarinetto, Gaetano Russo
Camerata Strumentale dell’Università di Salerno
direttore: Massimo Testa

Camerata Strumentale dell’Università di Salerno
La Camerata Strumentale dell’Università di Salerno nasce nel 2000 per iniziativa del Prof. Angelo Meriani (docente presso la Facoltà di Lettere e Filosofia e violinista) con l’obiettivo di promuovere lo studio del repertorio musicale e la pratica strumentale all’interno dell’Ateneo salernitano.
L’organico, formato da studenti, laureati, dottorandi, dottori di ricerca e docenti universitari e da alcuni studenti e diplomati di Conservatori della Campania, si adegua di volta in volta alle esigenze del repertorio prescelto, ed è da sempre aperto alla partecipazione e alla collaborazione di musicisti ospiti.
Al suo interno sono attivi anche gruppi più ristretti, come il Quintetto d’archi della Camerata Strumentale dell’Università di Salerno, che partecipano regolarmente a rassegne concertistiche in ambito nazionale.
Negli anni, la Camerata Strumentale dell’Università di Salerno è diventata per moltissimi giovani musicisti un importante punto di riferimento, di confronto e di elaborazione culturale. Attualmente, le attività formative sono guidate dal Maestro Vincenzo Corrado, docente ordinario di Violino presso il Conservatorio Statale di Musica ‘D. Cimarosa’ di Avellino, con la collaborazione dei Maestri Francesco Aliberti, Michela Coppola, Matteo Parisi.
Tra le attività promosse, numerosi seminari di formazione sul repertorio cameristico e sinfonico, tenuti, tra gli altri, da Danilo Rossi, prima viola solista del Teatro alla Scala di Milano e da Gabriele Pieranunzi, primo violino solista del Teatro San Carlo di Napoli.
Numerose anche le collaborazioni e le coproduzioni con altre orchestre universitarie europee (Bari, Bologna, Valladolíd, Bonn) e con quella della Catholic University of America.
A partire dal 2008, in collaborazione con il Corso di Laurea in Discipline delle Arti visive, della Musica e dello Spettacolo dell’Università di Salerno, la Camerata Strumentale organizza Riflessi(oni) in musica, serie di conferenze e concerti-lezione, anche con la partecipazione di relatori e musicisti ospiti.
Il gruppo ha tenuto concerti in ambito nazionale e internazionale: da ricordare la partecipazione, nel 2003, al Festival International de Musique Universitaire di Belfort (Francia) e, nel 2007, al VII Cíclo Internacional de Orquestas Universitarias organizzato dall’Universidad de Zaragoza (Spagna).
Nel 2003, in collaborazione con altri gruppi musicali attivi all’interno dell’Università di Salerno, ha partecipato all’incisione del CD di Jazz “Next Station”.
Con Danilo Rossi, Stefano Bezziccheri e Lino Cannavacciuolo ha realizzato l’album “Paesaggi diversi” (CD+DVD), pubblicato nel 2006.
Nel 2008 ha eseguito in prima assoluta il Concerto per salpinx e orchestra d’archi, appositamente commissionato al compositore e musicologo Nikos Xanthoulis, con la partecipazione solistica dello stesso autore e la direzione di Rafaìl Pylarinòs.
Il 20 Ottobre 2012, a conclusione del IV Convegno del Coordinamento Cori e orchestre universitarie italiane, ha preso parte, insieme con gli altri organici strumentali e corali universitari italiani (più di 350 esecutori) al Grande concerto che si è tenuto nell’Auditorium della Conciliazione in Roma, eseguendo, sotto la direzione di Karl Martin, i Carmina Burana di Carl Orff.
Nel 2013, in collaborazione con il Coro ‘Harmonia’ dell’Ateneo Barese ha eseguito, in più occasioni, il Requiem in Re minore KV 626 per soli, organo, coro e orchestra di W. A. Mozart.
Nel 2008, per Rai International, ha preso parte alla trasmissione televisiva “Italia Campus”.
Per altre informazioni sulle attività promosse, visitare: http://www.musica.unisa.it
https://www.facebook.com/CamerataStrumentaleUniSa

Massimo Testa
Direttore d’Orchestra, violinista, compositore.
Avellinese, ha studiato presso il Conservatorio musicale statale “D. Cimarosa” di Avellino conseguendo, brillantemente, i diplomi in Violino, Composizione, Musica Corale e Direzione di coro, Direzione d’Orchestra.
Ha studiato Direzione d’Orchestra con i M° M. De Bernardt, G. Serembe, P. Bellugi, S. Gorli, Z. Pesko; ha inoltre conseguito il Diploma del Corso di Alto Perfezionamento in Direzione d’Orchestra presso l’Accademia Musicale Pescarese sotto la guida del M° Donato Renzetti di cui è anche assistente.
Ha diretto in pubblici concerti l’Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra da Camera di Salerno, il Divertimento Ensemble di Milano, l’Ensemble La Recherche di Nuoro, l’Orchestra e Coro del Teatro di Donetsk (Ucraina), l’O.R.C. Orchestra Regionale della Campania, l’Orchestra dei professori del Teatro S. Carlo di Napoli, l’Orchestra G. Tartini di Latina, la Savaria Simphony Orchestra, la Nuova Orchestra Scarlatti, l’Orchestra da Camera del Teatro di Craiova, l’Orchestra da Camera di Iasi (Romania), l’Orchestra Sinfonica di Plovdiv (Bulgaria), l’Orchestra Sinfonica di Sofia (Bulgaria), l’Orchestra Sinfonica di Udmurtia (Russia) e altre di rinomato spessore artistico.
Svolge un‘intensa attività nel campo della lirica; ha già diretto in varie recite, tra gli altri titoli, La Traviata, Il Barbiere di Siviglia, Tosca, Bohème, Cavalleria Rusticana, Pagliacci, Gianni Schicchi, Rigoletto, Don Pasquale, collaborando con celebri solisti e registi quali P. Ballo e R. De Simone.
È fondatore e direttore stabile dell’ensemble Zenit 2000 di Avellino, specializzato nella musica Contemporanea, e dal 2009 cura la direzione artistica del Concorso di Composizione “Le Note Ritrovate” a cura dell’Associazione ZENIT 2000.
Vincitore dei Concorsi a Cattedra di Quartetto e Musica da Camera nei Conservatori di Stato, attualmente è titolare della cattedra di Musica da Camera presso il Conservatorio Musicale Statale “D. Cimarosa” di Avellino.
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.