Mercoledì 26 novembre un ponte tra Romagna e Sud America allo Zingarò Jazz Club di Faenza con la musica di Del Barrio Trio e Massimo Valentini

Del Barrio Trio

Del Barrio Trio

Mercoledì 26 novembre 2014, alle 22.00, arriva allo Zingarò Jazz Club di Faenza (via Campidori, 11) la musica di una formazione molto particolare insieme a un ospite speciale: sarà infatti sul palco il Del Barrio Trio, composto da Hilario Baggini agli strumenti etnici a fiato, alla chitarra, allo charango, al ronroco e alla voce, Andrés Langer al pianoforte, alla fisarmonica e alla voce e Marco Zanotti alla batteria e alle percussioni.
Si unirà a loro, come ospite speciale per la serata dello Zingarò, Massimo Valentini con il suo sax soprano.

La serata è ad ingresso libero e avrà inizio alle 22.

A metà strada tra le milonghe di Buenos Aires, l’Altipiano Andino e la Romagna nasce l’istrionico progetto musicale Del Barrio.
Una girandola di strumenti etnici e arrangiamenti delicati e curati ne caratterizzano la musica: improvvisazione e ricerca sonora trovano spazio nei brani del folklore sudamericano e nelle composizioni originali per un concerto dalle atmosfere intime e ispirata.
Barrio significa quartiere in spagnolo.
Il gruppo con il suo nome “disegna” un luogo ideale e fisico dove elaborare e creare il proprio stile popolare e raffinato allo stesso tempo.
Dopo le collaborazioni con Antonella Ruggiero, Elisa Ridolfi, i ballerini argentini di tango e folklore, il coro polifonico e l’orchestra sinfonica, Del Barrio è tornato al formato originario del trio per El Diablito, il quarto disco della formazione pubblicato nel 2013.
Nella sua musica, l’intesa tra i tre musicisti e l’improvvisazione giocano un ruolo fondamentale per la ricerca di un suono particolare che ha conquistato pubblico e critica di tanti palchi italiani ed internazionali, e di un un repertorio che unisce folklore sudamericano, radici romagnole e, soprattutto, le composizioni originali.

Il sassofonista marchigiano Massimo Valentini è uno dei compagni di avventura di Del Barrio Trio.
Nato a Urbania nel 1978, Valentini inizia la sua attività concertistica nel 1993, in una carriera che lo ha portato sui palcoscenici più importanti sia in Italia che all’estero, sia come solista che in formazioni cameristiche, in un percorso a cavallo tra mondo classico e jazz.
Musicista di grande versatilità, Massimo Valentini collabora dal 1999 con Raphael Gualazzi, mentre a partire dal 2005 è nato il sodalizio stabile con Javier Girotto e l’Atem Saxophone Quartet ed è inoltre componente stabile dell’Italian Saxophone Orchestra, fondata nel 1985 e diretta dal Maestro Federico Mondelci.

Il programma dello Zingarò Jazz Club prosegue all’inizio di dicembre con un doppio appuntamento.
Mercoledì 3 dicembre, avremo una delle novità della stagione 2014/15: il musicologo Luca Bragalini proporrà Over the Rainbow o dell’adeguata destinazione, l’affascinante storia di uno dei più celebri brani del Novecento tratta dal suo recente libro Storie poco Standard.
Si prosegue, poi, giovedì 4 dicembre 2014, con una serata doppia: nella prima parte, Francesco Bettini riporterà nella breve intervista, condotta da Fabio Ciminiera, il percorso del Jazz Club Ferrara; nella seconda parte poi ci sarà il concerto sulle sonorità argentine del duo composto da Federico Lechner e Silvio Zalambani.

Zingarò Jazz Club
Via Campidori, 11
Faenza (RA)
Tel: +39.0546.21560
web: www.twitter.com/zingarojazzclub
e-mail: info@ristorantezingaro.com

Direzione Artistica:
Michele Francesconi
www.michelefrancesconi.com

Rapporti con la Stampa:
Fabio Ciminiera
e-mail: fabiociminiera@jazzconvention.net
mob: +39.347.4098632
skype: fabio.ciminiera

_________________________________________________________

Zingarò jazz club

Zingarò Jazz Club
Programma Dicembre 2014

3 Dicembre 2014

Luca Bragalini. Over the Rainbow o dell’adeguata destinazione
Presentazione del libro “Storie poco Standard” di Luca Bragalini

4 Dicembre 2014

Francesco Bettini presenta il Jazz Club Ferrara

Federico Lechner & Silvio Zalambani
Federico Lechner. pianoforte
Silvio Zalambani. sassofoni

10 Dicembre 2014

Siman Tov
Fabrizio Flisi. pianoforte, fisarmonica
Tiziano Paganelli. fisarmonica, percussioni
Martino Colicchio. clarinetto
Gioele Sindona. violino
_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.