Mercoledì 12 novembre “L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica si chiude con “Salotto Helbig: ospiti illustri e archeologi appassionati intorno al pianoforte Pleyel di Liszt”

Villa lante loggia panoramaUltimo appuntamento 2014 de «L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica», il ciclo di concerti nella spettacolare loggia di Villa Lante al Gianicolo organizzato da Musicaimmagine in collaborazione con l’Institutum Romanum Finlandiae, il sostegno del MiBACT e con il patrocinio dell’Ambasciata di Finlandia: otto concerti con artisti e compositori illustri, ospiti dell’Ensemble Seicentonovecento, fondato e diretto da Flavio Colusso, da sempre impegnato nella rivisitazione del passato e nell’esecuzione di nuove opere.

Mercoledì 12 novembre, alle ore 20.00, a Villa Lante al Gianicolo, concerto con il “Salotto Helbig: ospiti illustri e archeologi appassionati intorno al pianoforte Pleyel di Liszt”, appuntamento che ogni anno ripercorre le memorie della principessa russa Nadine Helbig e del suo celebre cenacolo artistico a Villa Lante,
L’Ensemble Seicentonovecento con i soprani Maria Chiara Chizzoni e Bruna Tredicine, il contraltista francese Jean Nirouët, insieme a Gian Rosario Presutti e Giovanni Velluti al pianoforte, esegue musiche di Franz Liszt, maestro e grande amico della Helbig «ai cui piedi l’anima si prostrava come a quelli di nessun altro» e alla quale donò il pianoforte Pleyel che ancora oggi utilizziamo; Moritz Moszkowski, celebre per i suoi pezzi per pianoforte dal carattere brillante; Francesco Paolo Tosti, Anton Rubinstein e Giovanni Sgambati (nel centenario della morte) musicisti che frequentavano il salotto, tra i più esclusivi della città di Roma a cavallo tra Ottocento e Novecento.

Nadine Helbig (1847-1922) nata in Russia come principessa Schahovskaja, si era formata a Mosca, Parigi e Dresda prima di trasferirsi a Roma in seguito al suo matrimonio con Wolfgang Helbig, archeologo tedesco e segretario dell’Istituto Archeologico Germanico.
Il salotto tenuto da Nadine a Roma dal 1865 fino all’inizio della prima guerra mondiale, era apprezzato già al tempo come “Carrefour de l’Europe”.
La sua sede nel 1877 traslocò dal Campidoglio, dove si trovava l’Istituto e l’abitazione degli Helbig, alla Villa Lante sul Gianicolo: la loggia già all’epoca era leggendaria per la sua vista su tutta la città.
Nella sua formazione la Helbig aveva ricevuto l’insegnamento pianistico di Clara Schumann e sapeva dare un’aura musicale particolare al suo salotto, frequentato dalle Élites culturali europee del tempo, con importanti personalità come Franz Liszt, Anton e Nikolaj Rubinstein, Gabriele d’Annunzio, Claude Debussy, Edvard Grieg, Giovanni Sgambati, Francesco Paolo Tosti, Th. Mommsen, Rainer M. Rilke, Romain Rolland, Lev Tolstoj, Ernest Hébert, Adolfo de Carolis, e molti altri.

Si consiglia la prenotazione
tel. +39.328.6294500
info@musicaimmagine.it

Ingresso (con 1 CD MR in omaggio): Intero 23,00 Euro;
Ridotto SPECIALE “Porta un Giovane alla cultura” (biglietto cumulativo 1 adulto e 1 minorenne): 18,00 Euro

Ufficio Stampa
Daniela Colasanti
Musicaimmagine
via del Corso, 494
Roma

________________________________________

Mercoledì 12 novembre 2014, ore 20.00 – Villa Lante al Gianicolo (Roma)
“Salotto Helbig: ospiti illustri e archeologi appassionati intorno al Pleyel di Liszt”

Ensemble Seicentonovecento
Maria Chiara Chizzoni, soprano
Bruna Tredicine, soprano
Jean Nirouët, contraltista
Gian Rosario Presutti, pianoforte
Giovanni Velluti, pianoforte

Musiche di Franz Liszt, Moritz Moszkowski, Anton Rubinstein, Francesco Paolo Tosti e Giovanni Sgambati nel centenario della morte
______________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.