Da venerdì 19 a domenica 21 prima edizione della rassegna “Trilogia di Settembre” a Sorrento

Locandina Trilogia di SettembreLa “S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento”, col patrocinio della Città di Sorrento – Assessorato Eventi e Turismo e dell’Azienda Autonoma Turismo Sorrento – S. Agnello, ha programmato la prima edizione della “Trilogia di Settembre”, miniserie di concerti di musica classica che si terrà, dal 19 al 21 settembre presso tre rinomati hotels a quattro stelle di Sorrento e Sant’ Agnello: Hotel Continental, Grand Hotel Flora e Hotel Caravel, tra le aziende che sostengono l’attività musicale della S.C.S.
Il direttore artistico della rassegna, il Maestro Paolo Scibilia, così ha commentato:“L’iniziativa arricchisce ulteriormente il programma artistico e culturale della Città. Promuovere a Sorrento la musica classica anche presso accreditati hotels contribuisce ad avvicinare ulteriormente il turista a questo genere d’ arte ed a migliorare la qualità del turismo culturale nella Penisola Sorrentina”.

Tutti i concerti si terranno alle ore 21.15

Ingresso gratuito ad invito ritirabile presso reception Hotel, salvo disponibilità posti a sedere

Info
Azienda Autonoma Turismo Sorrento – S. Agnello
Tel. (+39) 081.8074033
www.sorrentotourism.com
www.societaconcertisorrento.it

_______________________________________

Venerdì 19 settembre, ore 21.15 – Hotel Caravel – Sant’Agnello

Marco Schiavo & Sergio Marchegiani (Italia)
pianoforte a quattro mani

Virtuosismi a 4 mani
Presentazione del Cd Decca “Schubert for Two”

F. Schubert (1797-1828)
Fantasia in fa minore op. 103 D 940
Variazioni sopra un Lied francese op. 10 D 624

J. Brahms (1833-1897): 10 Danze Ungheresi (Primo Libro)

G. Rossini (1792-1868): Ouverture da “La gazza ladra”

Dopo aver conseguito il diploma in Conservatorio, Sergio Marchegiani e Marco Schiavo hanno studiato con grandi didatti quali Ilonka Deckers Küszler, Alexander Lonquich, Bruno Canino, Franco Scala, Aldo Ciccolini e Sergei Dorenski.
Parallelamente all’intensa attività solistica, dal 2006 formano un duo stabile con il quale hanno suonato in tutto il mondo nelle sale più prestigiose: Sala Grande della Carnegie Hall a New York, Sala Grande della Philharmonie di Berlino, Sala d’Oro del Musikverein e Sala Grande del Konzerthaus a Vienna, Rudolfinum e Smetana Hall a Praga, Sala São Paulo a San Paolo del Brasile, Teatro Solis a Montevideo e inoltre a Roma, Parigi, Zurigo, San Pietroburgo, Montreal, Washington, Città del Messico, Baku, Astana, Hong Kong, Bangkok, Singapore, ecc.
Nel 2013 hanno debuttato al prestigioso Ravello Festival eseguendo il Concerto per due pianoforti e orchestra K. 365 di Mozart.
Si sono esibiti con importanti orchestre come i Berliner Symphoniker, la Budapest Symphony Orchestra, la New York Symphonic Orchestra, l’Orchestra Sinfonica dello Stato del Messico, le Orchestre da Camera di Città del Messico e di Madrid, l’Orchestra Filarmonica di Stato dell’Azerbaijan e la Thailand Philharmonic Orchestra.
Recentemente, nella Dvořák Hall di Praga, hanno tenuto un concerto con la Prague Radio Symphony Orchestra trasmesso in diretta nazionale dal canale Radio3 della Repubblica Ceca e in differita da RAI Radio3.
Hanno inoltre registrato per emittenti radio-televisive nazionali in Messico, Russia, Germania e Hong Kong.
Nel maggio 2014 la Decca ha pubblicato un CD interamente dedicato a Schubert. “Va lodato il duo formato da Schiavo e Marchegiani che hanno registrato queste composizioni con quella composta sobrietà che non cede al sentimentalismo, abolisce la falsa idea dell’alone sonoro e definisce un timbro nel contempo tondo e spigoloso. L’immenso tema della solitudine e del suo esorcismo è superbamente espresso dai due eminenti pianisti” (Claudio Strinati su “Il Venerdì di Repubblica”).
Il Duo Schiavo-Marchegiani è apprezzato dal pubblico e dalla critica internazionale per lo stile personalissimo, la naturalezza del discorso musicale, la bellezza del suono, l’intensità e la travolgente energia delle loro interpretazioni.
La Stagione 2014/2015 li vedrà impegnati in tournée che toccheranno, tra l’altro, sale come il Konzerthaus di Berlino, la Laeiszhalle di Amburgo e la Carnegie Hall di New York.
Attualmente insegnano nei Conservatori di Alessandria e Matera. Sono invitati frequentemente a far parte di giurie di concorsi internazionali e tengono masterclass in tutto il mondo (Spagna, Serbia, Turchia, Stati Uniti, Messico, Kazakhstan, Giappone, Australia, Brasile, ecc.).
La critica internazionale ha scritto di loro: “Hanno offerto una notte musicale perfetta… Commuovono i due pianisti italiani con la loro interpretazione dell’opera di Mozart” (Alejandro Fernandez su “El Norte”); “Pianisti con una rara cultura del suono… l’esecuzione dei brani di Schubert è stata brillante, nobile, straordinariamente originale” (Almaty, Kazakhstan); “Per i professionisti, la perfezione delle note è solo l’inizio… i due italiani possiedono un vero slancio gitano: trattengono certe frasi per poi spingere in avanti creando ondate di adrenalina…” (Chang Tou Liang su “The Straits Times”); “Il duo pianistico Schiavo-Marchegiani dimostra come sia entusiasmante fare ‘musica insieme’… Hanno suonato con gusto, lirismo e sensuale abbandono non tralasciando una tecnica ragguardevole, di prim’ordine” (Alberto Cima su “La Provincia”).

Sabato 20 settembre, ore 21.15 – Grand Hotel Continental – Sorrento

Hyunah Park – violoncello,
Johanna Zaunschirm – violino
Mari Shibuta, pianoforte
(Corea, Giappone, Austria)

Programma

L. v. Beethoven (1770 – 1827): Sonata per violoncello e pianoforte n. 3 in la maggiore, Op. 69

C. Debussy (1862 – 1918): Sonata per violoncello e pianoforte

B. Martinů (1890 – 1959): Duo n.1 per violoncello e violino

D. Shostakovich (1906 – 1975): Sonata per violoncello e pianoforte in re minore, op. 40

Hyunah Park, violoncellista
È nata in Corea del Sud.
Si è diplomata presso l’Università Femminile di Sookmyung in Corea con il Prof. Heechul Chae e Sungeun Chang e ha terminato il master presso l’Università di Musica Toho in Giappone con il Prof. Tsuyoshi Tsutsumi, Hisaya Dogin e Ko Iwasaki.
Dopo aver rivelato un talento musicale eccezionale dalla sua più tenera infanzia, ha dimostrato la sua musicalità eccezionale vincendo numerosi concorsi musicali in Corea, tra cui il primo premio dalla Daejin Università Music Competition, e il terzo premio da Hanjeon Arts Center Music Competition.
Partecipare a diverse master-classes, come la master-class di Tatjana Vassiljeva, ospitata dal Giappone Nazionale Cello Association, Youngchang Cho, Myung-Hwa Chung e Tsuyoshi Tsutsumi, l’ha resa ancora più disciplinata.
Non solo ha dato molti concerti solistici, ma ha anche suonato in alcune orchestre come la Seoul Youth Philharmonic Orchestra, Toho Orchestra Academy e Lindenbaum Festival Orchestra diretta da Charles Dutoit.
I suoi impegni futuri prevedono, tra gli altri, concerti alla Carnegie Hall di New York, al Konzerthaus di Berlino, alla Laeiszhalle di Amburgo e alla Herkulessaal di Monaco di Baviera

Johanna Zaunschirm, violinista
Attualmente studia nella classe di Christian Altenburger presso l’Università di Musica e Performing Arts di Vienna.
Si è diplomata con la lode presso l’Università Mozarteum di Salisburgo nel 2013 con Herlad Herzi.
Ha vinto il concorso “Ruggero Ricci” e il “Gradus ad Parnassum”.
Fonda poi il quartetto “Belmonte Quartet” esibendosi in Italia, Germania, Russia, Inghilterra, Scozia, Polonia e Turchia suonando anche al festival di Salisburgo e al Festival di Edimburgo.
Ha inciso CD e DVD tra cui il quartetto d’archi di Ernst Ludwig Leitner.

Mari Shibuta, pianista
È nata a Tokyo, Giappone.
Ha iniziato a studiare musica all’età di 10 anni e in seguito ha proseguito gli studi presso la Toho Gakuen School of Music per bambini.
Nel 2010 ha anche ricevuto un diploma di laurea del Dipartimento di pianoforte della Toho Gakuen School of Music.
Di recente ha seguito master in pianoforte e musica da camera a Vienna nella University of Music and Performing Arts(MDW) con il Prof. Avedis Kouyoumdjian.
Ha dimostrato il suo talento musicale vincendo numerosi concorsi musicali in Giappone.
Nel 2013, ha vinto il terzo premio nel 20° Concorso Internazionale di Johannes Brahms in Austria.

Domenica 21 settembre, ore 21.15, Grand Hotel Flora – Sorrento
Duo Darclée
Antonia Emanuela Maria Palazzo, soprano & Paolo Scibilia, pianoforte

Programma
Napoli Canta
“Arie Napoletane Classiche d’Autore”

Di Giacomo – Buongiovanni: Palomma ‘e notte
Fusco – Falvo: Dicitencello vuje
E. e G. De Curtis De Curtis: Torna a Surriento
Bovio – Valente: Passione
Di Capua – Russo – I’ te vurria vasà
Nicolardi – De Curtis: Voce ‘e notte
De Curtis – Bovio: Tu ca nun chiagne
Russo – Gambardella: Quanno tramonta ‘o sole
Costa – Di Giacomo: Era de Maggio
Bovio – De Curtis: Autunno
Bovio – Tagliaferri: Napule canta
De Curtis – Bovio: A canzone ‘e Napule
E. A. Mario: Santa Lucia luntana
Cardillo – Cordiferro: Core ’ngrato

Duo Darclée
Il duo, formato dal soprano Antonia Emanuela Maria Palazzo e dal pianista Paolo Scibilia celebra da 20 anni in Italia e all’estero la figura del grande soprano Hariclea Darclée, prima Flora Tosca nella storia del melodramma e “primadonna” più prestigiosa del teatro lirico mondiale nel trentennio “1882 – 1918.
Il Duo Darclée vanta una carriera internazionale come “Testimonial” dell’arte e della cultura operistica italiana e musicale partenopea.
Il Duo Darclée celebra la figura di Hariclea Darclée in tutte le provincie italiane ed all’estero, per prestigiosi festival, enti e sale da concerto: Festival di Sorrento, Elbang-Fest di Dresda (Germania); Epidaurus Festival Cavtat – Dubrovnic (Croazia); Nimus Festival – Nis, Guarnerius Art Center – Belgrado, Leskovac Town Hall (Serbia); Reykjavik Summer Festival, Kópavogur Matinee Concerts (Islanda); Festival Jastrzebia Gora – Polska Filharmonią Baltycka im. Fryderyka Chopina (Gdansk – Polonia).
Nel 2012, dietro invito del Ministero della Cultura Romeno, il Duo ha svolto una tournée nei luoghi memoriali della Darclée in Romania: Museo Nazionale “George Enescu” – Bucarest, Festival Emescu Moldavo, Filarmonica “Mihail Iora” – Bacau, Centro “Lyra” – Brăila, Complesso Museale Nazionale “Moldova” Iasi, Museo Memoriale “Mihail Kogălniceanu” – Iaşi (Romania).

Antonia Emanuela Maria Palazzo, soprano lirico drammatico
Di origine napoletana, la sua intensa carriera internazionale vanta debutti nelle Opere “Cavalleria Rusticana”, “Tosca” Traviata”, “Madama Butterfly, il premio Città di S. Remo del ‘96 (quale “Migliore Cantante Lirica dell’Anno”) e collaborazioni al fianco del famoso tenore Nicola Martinucci.
E’ apprezzata interprete dell’Opera Lirica Italiana e della Canzone Napoletana Classica d’Autore, con incisioni e registrazioni televisive.
Vanta esibizioni in tutte le Province Italiane ed all’Estero, col Duo Darclée e come “Testimonial” dell’arte e della cultura musicale italiana e partenopea.

Paolo Scibilia, pianista, direttore d’orchestra, direttore artistico ed operatore musicale
Nato a Sorrento, vanta una carriera artistica internazionale con più di 1000 eventi musicali in Italia a all’estero.
Studia a Napoli e si perfeziona, quale vincitore di borse di studio, all’Accademia Pianistica di Imola, alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale della Comunità Europea e all’Accademia di Zagabria.
Tra i suoi celebri insegnanti: Sergio Fiorentino, Georghe Sandor, Peter Rosel, Dan Grigore, Alexander Lonquich, Vladimir Krpan (allievo di Arturo Benedetti Michelangeli).
E’ direttore artistico del Festival Internazionale di Sorrento, presidente della Società dei Concerti di Sorrento e dell’ A.Gi.Mus, promoter di importanti orchestre, ensemble da camera, direttori e solisti italiani e stranieri.
Titolare di pianoforte presso il Ministero Istruzione Università e Ricerca Italiano, vanta esibizioni in tutte le Province Italiane ed all’Estero, col Duo Darclée e come “Testimonial” dell’arte e della cultura musicale italiana e partenopea.
_______________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.