Domenica 21 settembre riprendono le attività dell’Associazione Alessandro Scarlatti con il primo appuntamento della rassegna “Musica per gli ultimi giorni dell’umanità”

Logo Associazione ScarlattiDomenica 21 settembre, alle ore 11.30, nella splendida cornice di Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185 – Napoli), sede museale di Intesa Sanpaolo, la Associazione Alessandro Scarlatti riprende le attività dopo la pausa estiva con un ciclo di concerti intitolato “Musica per gli ultimi giorni dell’umanità”, dedicato a ricordare il centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale attraverso una serie di parallelismi tra musica e letteratura.
I concerti verranno accompagnati da letture di brani tratti da “Mondo di ieri” di Zwieg, “Contro passato prossimo” di Morselli e “Gli ultimi giorni dell’umanità” di Krauss da parte degli attori Raffaele Ausiello e Andrea de Goyzueta.

Mentre il primo decennio del Novecento era stato un periodo di straordinarie innovazioni – Freud aveva pubblicato “L’ Interpretazione dei sogni”, Einstein aveva elaborato la teoria della relatività, i fratelli Wright avevano costruito il primo aereoplano e Kandinsky aveva dipinto il primo quadro non figurativo – con la guerra mondiale e la successiva scomparsa nel 1918 dell’Impero d’Austria, gli intellettuali e i poeti che avevano avuto esperienza di quella civiltà multiculturale e plurilinguistica videro improvvisamente perdute le basi della vita e della cultura di un’intera epoca.
Questo ciclo di concerti, a cura di Massimo Lo Iacono, rievoca quindi la nostalgia per il passato e lo smarrimento di fronte al futuro che caratterizzò una generazione di artisti.

Domenica 21 settembre il tenore Marcello Nardis sarà accompagnato al pianoforte da Aldo Tramma in un affascinante programma che si apre con i lieder di Hugo Wolf su testi di Mörike, per proseguire con i “Lieder eines fahrenden Gesellen” di Mahler, dei quali è assai nota anche la versione per voce e orchestra.
In programma anche brani di Richard Strauss e Alban Berg.
Raffaele Ausiello leggerà brani estratti da “Il mondo di ieri “ di Stefan Zweig.

Associazione Alessandro Scarlatti
Infoline: 081 406011
Sito web: www.associazionescarlatti.it
e-mail: info@associazionescarlatti.it

_______________________________________________________________________

Programma

Domenica 21 settembre 2014
Le Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo, 185 – Napoli), ore 11.30

Hugo Wolf ( 1860 – 1903): Mörike-Lieder
Jägerlied
Der Tambour
Er ist’s
Begegnung
Nimmersatte Liebe
Der Gärtner
Verborgenheit
Gebet

Gustav Mahler (1860 – 1911): Lieder eines fahrenden Gesellen

Richard Strauss (1864 -1949)
Zueignung
Allerseelen
Die Nacht
Ach weh mir unglückhaftem mann
Morgen!

Alban Berg ( 1885 – 1935): Frühe Sieben Lieder

Marcello Nardis, tenore
Aldo Tramma, pianoforte
Raffaele Ausiello, voce recitante

Marcello Nardis
Si è laureato con il massimo dei voti e la lode in Greco antico, in Archeologia cristiana e in Pedagogia musicale presso l’Università di Roma La Sapienza e l’Alma Mater Studiorum di Bologna, conseguendo precedentemente i diplomi di pianoforte, canto e musica vocale da camera nei Conservatori di Roma, Napoli e Firenze.
Ha completato la sua formazione musicale alla Liszt Hochschule di Weimar con Peter Schreier, e al Mozarteum di Salisburgo con Kurt Widmer.
Già pianista, ha debuttato come tenore nel 2003 per la Giornata mondiale della gioventù in Canada, alla presenza di Papa Giovanni Paolo II.
Da quel momento ha iniziato un’intensa attività artistica, ospite di istituzioni quali: il Teatro alla Scala, l’Accademia nazionale di Santa Cecilia, La Fenice di Venezia, il Teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro Massimo Bellini di Catania, il Liceu di Barcellona, l’Opéra di Parigi, il New National Theatre di Tokyo, la Royal Opera House di Hanoi, la Carnegie Hall di New York, la Smetana Hall di Praga, la Beethoven Saal di Vienna, il Mozarteum di Salisburgo, la Holywell Hall di Oxford, e St. Martin-in-the-Fields di Londra, nella doppia veste, simultaneamente, di pianista e cantante.

Aldo Tramma
Dopo gli studi con Vincenzo Vitale al Conservatorio di San Pietro a Majella, ha vinto numerosi premi in importanti concorsi pianistici anche internazionali; è stato tra i fondatori dell’Associazione pianistica Sigismondo Thalberg.
Ha effettuato molte registrazioni per la Rai; fra le incisioni discografiche citiamo l’integrale del Gradus ad Parnassum di Clementi, e con l’orchestra della Rai di Lubiana il Concerto per pianoforte e fiati di Stravinskij. Otre ad avere suonato con orchestre di spicco e sotto la guida di grandi direttori, come solista e in svariate formazioni cameristiche è presente anche in molti festival Ha creato a Roma la prima Palestra di pratica musicale strumentale, e tiene corsi sulla lettura a prima vista, il controllo emotivo, la memoria, e l’interpretazione.

Raffaele Ausiello
Laureato in Lettere moderne e specializzato in Filologia, agli studi classici ha affiancato l’approfondimento dell’arte della recitazione seguendo stages e workshops tenuti da maestri prestigiosi, con alcuni dei quali si è esibito anche in teatro.
Nel 2010 è tra i fondatori del collettivo “Teatro in fabula”, che oltre ai vari impegni autonomi ha collaborato con Lorenzo D’Amelio a “L’evento”, un lungometraggio indipendente girato nel Sannio nel 2013.
Inoltre è stato protagonista e co-protagonista in diversi cortometraggi, nonché nel lungometraggio “Nei molti mondi”, un videodramma a spettatore unico di Guido Acampa e Gabriele Frasca, proiettato alla Galleria Civica di Modena e che prossimamente sarà pubblicato da Sossella Editore.
In televisione va citata la partecipazione come attore ospite in una decina di puntate della soap di Rai3 ”Un posto al sole”.
Per la sua attività teatrale, ha ottenuto nel 2010 il Premio Nike come attore emergente, e il Premio Domenico Rea nel 2012.

_______________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.