Sabato 13 settembre la cittadina di Pastene (BN) omaggia il Maestro Abbado

PASTENE CLAUDIO ABBADO“La musica è necessaria al vivere civile dell’uomo, perché si basa sull’ascolto, che è un elemento imprescindibile, anche se quasi sempre trascurato.”

Così densamente lucide, forti e sincere, le parole del maestro Claudio Abbado segnano lo spirito con cui Pastene, piccola comunità in provincia di Benevento, si appresta a ricordare uno dei più grandi Direttori d’Orchestra di ogni epoca, morto lo scorso Gennaio all’età di 80 anni.
La manifestazione si terrà domani, sabato 13 settembre, dalle ore 20, in piazza San Giuseppe, la piazza principale del paese.
Una serata che è insieme un omaggio all’indiscusso talento musicale di Abbado e una riflessione sull’impatto sociale che la musica in sé contiene.
In quanto – come affermava ancora Claudio Abbado – “Un semplice strumento musicale può diventare uno strumento di crescita culturale e quindi sociale”.

Promossa dalla Cooperativa sociale “Immaginaria” Onlus, la serata sarà condotta dalla Professoressa Attilia Giuliani, docente presso l’Università degli Studi di Milano e Fondatrice del “Club Abbadiani Itineranti“.
Club di oltre mille soci che per circa un trentennio ha sostenuto con calore il Maestro Abbado in qualsiasi parte del mondo si esibiva.
Per questi motivi, Attilia Giuliani, rimane una delle persone più accreditate per illustrare la vita e l’opera dell’insigne Maestro.
La Giuliani, attraverso l’utilizzo di filmati inediti, farà conoscere l’aspetto sociale del Maestro a favore delle persone più deboli.
L’intervento più significativo lo realizzò nei primi anni ottanta consentendo ai lavoratori l’ingresso al Teatro alla Scala di Milano a prezzi popolari.
Il suo secondo successo a carattere sociale lo realizzò nel Venezuela e a Cuba, facendo nascere nei quartieri più disagiati oltre cinquanta orchestre giovanili.
Il dibattito sarà coordinato da Achille Mottola, Commissario con funzioni di Presidente del Conservatorio Musicale “S. Pietro a Majella” di Napoli.
Interverranno, come ospiti, il Prof. Maurizio Baratta e la Prof.ssa Maria Caracciolo, che, in un breve filmato, presenteranno l’Orchestra Giovanile “Sanitansamble” del Quartiere Sanità di Napoli.
Il saluto di benvenuto al pubblico e a tutti gli ospiti intervenuti sarà dato, inizialmente, da Claudio D’Agostino, presidente della Cooperativa “Immaginaria – Onlus”.
Gli organizzatori e l’intera Comunità di Pastene a conclusione della serata – ad un mese dalla scomparsa – ricorderanno Emanuele Vicerè.

Giovanna D’Agostino
Addetto stampa
“Immaginaria” – Coop. Sociale Onlus

________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.