Sabato 10 maggio al Riot Studio il sassofonista Claudio Lugo chiude la rassegna “Dialettiche del Suono” organizzata da Dissonanzen

Logo Dissonanzensabato 10 maggio, alle 20.30, al Riot Sudio (via San Biagio dei Librai, 39 – Napoli), con il concerto del saxofonista Claudio Lugo dal titolo “Sonar per gli Elfi”, in musica seclusus, racconti di un sax in viaggio, si chiude Dialettiche del Suono, rassegna di musica contemporanea organizzata da Dissonanzen in collaborazione con Riot Sudio.
Diario di un cammino scandito dal suono suadente e dalla grande proiezione del sax.
Un racconto di viaggi in luoghi ancora remoti, dove la tecnologia non arriva con la pervasività con cui arriva in quasi tutto il pianeta.
Claudio Lugo da anni è impegnato in un’ originale ricerca musicale, con viaggi che lo portano in contatto con il silenzio, con la Natura e con culture musicali non contaminate, che conservano tratti propri e ancora originali.
In Groenlandia, Islanda, Lapponia, Terra del Fuoco, in Montenegro, sull’Atlante e nei deserti del Gobi, del Namib e del Kalahari.
La musica nasce dalle sollecitazioni dei luoghi.
Lugo ne ha raccolto registrazioni con cui sul palco del Riot interagirà suonando dal vivo.
Ad ogni luogo sarà dunque associata una registrazione e un corredo fotografico che ne descriverà la morfologia paesaggistica, i miti, le credenze, raccolte sul campo tra le popolazioni autoctone, Marco Vitali, violoncellista e fondatore dell’ensemble Dissonanzen, nelle vesti di presentatore – intervistatore.
In questo Claudio Lugo ricorda gli illustrissimi esempi dei precursori di questo genere di avventure come Kodály e Bartók che, all’inizio del XX secolo, visitarono la Romania e l’Ungheria alla scoperta delle tradizioni musicali di quelle terre.
Ma nel viaggio di Lugo c’è anche l’interazione del musicista che vuole suonare e colloquiare con chi casualmente incrocia lungo il suo cammino.
In musica seclusus ci fa sentire meno euro-centrici e più saggiamente in ascolto del vasto mondo dei suoni.
L’ultimo appuntamento di Dialettiche del suono segna il ritorno a Napoli dopo 7 anni, del performer, compositore e saxofonista genovese, Claudio Lugo, direttore artistico dell’ensemble Dissonanzen dal 2000 al 2006.
Animatore delle più importanti stagioni musicali napoletane, di cui si ricorda Due brindisi a Eufrosina, su testo poetico di Tommaso Ottonieri, commissionato dalla Fondazione Premio Napoli, dell’anno precedente.
Ancora un concerto incentrato sull’improvvisazione, il dialogo – apparentemente impossibile – che ha fatto da filo conduttore ai 4 appuntamenti, si instaurerà, questa volta, tra la musica e il silenzio della natura.
Durante il racconto si ascolteranno alcune registrazioni di improvvisazioni negli ambienti naturali a cui possono faranno seguito improvvisazioni dal vivo che riprendono i temi proposti.
Caludio Lugo è attivo da venticinque anni nei generi musicali legati alla sperimentazione e alla ricerca.
Ha creato opere per la sala da concerto, per il teatro musicale da camera e per la danza, progetti di performance e di installazioni sonore.
Insegna Sassofono e Improvvisazione/Composizione presso il Conservatorio di Alessandria. Tecniche di Improvvisazione per i Corsi di Musicoterapia dell’APIM.
E’ docente di Teoria e Tecnica dell’Improvvisazione Musicale presso il DAMS di Imperia.
Fondatore di Impressive Ensemble.
Collabora come saxofonista con l’Ensemble Dissonanzen.

Ingresso riservato ai soci

Il costo della tessera Riot Studio 2014 è di 10 euro
Per tesserarsi e partecipare all’evento inviare una mail di prenotazione a
info@riotstudio.it con nome, cognome, data, luogo di nascita.
La tessera potrà essere ritirata il giorno dell’evento oppure nei giorni precedenti

info:
www.dissonanzen.it
www.riotstudio.it
Riot Studio
Via S. Biagio dei Librai, 39 Napoli
+39 081 195 22929

Ufficio stampa:
Giusi Zippo
mob.: 3396276954
e-mail: giusizippo@alice.it

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.