Domenica 30 marzo “I Concerti dell’Accademia” ospitano l’Ensemble barocco “Accademia Reale”

locandina I Concerti dell'Accademia - febbraio marzo 2014Domenica 30 marzo, alle ore 11.30, nella chiesa di S. Gennaro all’Olmo (via S. Gregorio Armeno, 35 – Napoli), nell’ambito de “I Concerti dell’Accademia”, concerto dell’Ensemble barocco “Accademia Reale”, formato da Giovanni Borrelli (violino barocco), Carmine Matino (viola da braccio), Wally Pituello (violoncello barocco) e Tina Soldi (clavicembalo) con la partecipazione dei ballerini di danze barocche Leontina Alvano, Paola Cassella, Giulio D’Amore e Lucio Martino.

Note al concerto
La “teoria degli affetti”
In età barocca si sviluppa una teoria, parallela e connessa al figuralismo musicale, la “teoria degli affetti” (Affektenlehre), inerente il rapporto tra la musica, i sentimenti e gli effetti prodotti sull’animo umano. Nell’età di transizione fra Rinascimento e barocco nacque, infatti, un nuovo rapporto tra musica e poesia, in cui la musica venne vista come strumento d’intensificazione delle passioni.
Prendendo come punto di partenza le teorie formulate nella seconda metà del Cinquecento da G. Zarlino, nel suo saggio Musurgia universalis sive ars magna consoni et dissoni, del 1650, il gesuita Athanasius Kircher (1602-1680) pose le basi della teoria degli affetti: egli delineò una relazione fra stato d’animo e la corrispondente armonia musicale, attribuendo ad alcune “figure” musicali la capacità di esercitare effetti psicologici.
Durante tutto il Seicento, sino all’illuminismo e alle soglie del romanticismo, la teoria degli affetti verrà a occupare un posto di primo piano nelle discussioni musicali e filosofiche.
In epoca barocca l’adesione della musica al mondo degli “affetti” è uno dei fini della poetica barocca: lo statico equilibrio rinascimentale cede il posto a un vibrante dinamismo espressivo, che può manifestarsi nell’intensità sfarzosa del colorismo della scuola veneziana, come nella linearità delle composizioni monodiche.
La ricerca della tensione, del contrasto, del “chiaroscuro” si afferma anche nella musica strumentale, che nasce e si sviluppa in età barocca con il concerto grosso e solistico, con la sonata e con le composizioni per organo e clavicembalo.

« La retorica […] ora allieta l’animo, ora lo rattrista, poi lo incita all’ira, poi alla commiserazione, all’indignazione, alla vendetta, alle passioni violente e ad altri effetti; e ottenuto il turbamento emotivo, porta infine l’uditore destinato ad essere persuaso a ciò cui tende l’oratore. Allo stesso modo la musica, combinando variamente i periodi e i suoni, commuove l’animo con vario esito. »
Athanasius Kircher, Musurgia universalis, Cap II (1650)

Costo del biglietto (comprensivo di visita guidata, dopo il concerto, al Complesso monumentale e all’attigua Chiesa di S. Biagio maggiore)
Intero:10 Euro
Ridotto studenti: 7 euro

_________________________________________________________

Programma

Pierre Francisque Caroubel (1556-c.1611): Pavane de Spaigne (Pavaniglia)

Dario Castello (1590-1658): Sonata Prima da Sonate Concertate in stil moderno, Libro Secondo (Venezia 1629)

Giovanni Battista Fontana (1571-1630): Sonata III da Sonate a 1, 2, 3 per il violino (postumo, Venezia 1641)

Biagio Marini (1597-1663): Sonata per violino per sonar con due corde Op. VIII (Venezia 1626)

Arcangelo Corelli (1653-1713): Sonata n. 10 da Sonate a Violino e Violone o Cimbalo op. V (Roma 1700)

Jacques-Martin Hotteterre (1674-1763): Deuxieme Suite

Antonio Vivaldi (1678-1741): Sonata per violino e basso continuo op. II n. 1

Jean-Baptiste Lully (1632-1687): Marche pour la cérémonie des Turcs (da “Le Bourgeois Gentilhomme”)

Ensemble barocco “Accademia Reale”
L’Ensemble barocco “Accademia Reale” nasce nel 2008 riunendo concertisti e professionisti, già precedentemente impegnati nell’Orfeo ensemble e nel complesso barocco Accademia, uniti dal desiderio di dare vita ad un gruppo di ricerca storico-musicologico impegnato nel recupero e nell’esecuzione delle opere inedite di autori di Scuola Napoletana del Settecento oltre che impegnati in una lettura approfondita della letteratura musicale barocca.
L’Ensemble Barocco “Accademia Reale” ha approntato negli anni un’ incisiva operazione di recupero e divulgazione, operata tramite lo studio delle fonti e la trascrizione, di opere manoscritte su supporti cartacei ed informatici e la conseguente elaborazione di edizioni critiche e stampa di copie in edizione moderna filologicamente corrette.
Infine ne ha approntato l’esecuzione in prima assoluta nell’ambito concertistico sia nazionale che internazionale.
L’Accademia Reale ha tenuto diversi concerti per importanti Associazioni musicali, sia in Italia che in Festival internazionali, riscuotendo calorosi consensi di critica e di pubblico.
Ha collaborato con l’Università degli Studi Federico II di Napoli e l’Istituto Universitario Orientale in occasione di seminari e conferenze-concerto.
Ha preso parte a manifestazioni culturali di ampio respiro come Ravello festival, festival barocco di Utrecht, la Rassegna Concertistica HausMisik per il Rotary International.
Attualmente l’ensemble sta curando la registrazione discografica di composizioni inedite di musicisti del XVIII secolo.
Numerose composizioni del repertorio concertistico dell’ensemble barocco Accademia Reale sono in prima esecuzione mondiale.
“…l’Ensemble si pone come efficace messaggero, filologicamente aderente, del concerto strumentale del ‘700”….

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.