Venerdì 28 febbraio presentazione del cd “Mediterraneo” nella sala del Capitolo di San Domenico Maggiore

Copertina cd  MediterraneoVenerdì 28 febbraio, alle ore 19.00, nella Sala del Capitolo della chiesa di San Domenico Maggiore (piazza San Domenico Maggiore, 8 – Napoli), all’interno de “Una Mostra Impossibile”, si svolgerà la presentazione del nuovo disco di Luigi Ruberti dal titolo “Mediterraneo”.
L’album è il quarto nella produzione del musicista napoletano ed è stato pubblicato dalla Splasc(h) Records, con la collaborazione ai testi di Valeria Frontone.
All’incontro partecipa il giornalista Stefano de Stefano.

Suoneranno:
Luigi Ruberti – contrabbasso, composizioni, arrangiamenti
Angela Luglio – voce
Lorenzo Federici – tromba e flicorno
Luciano Bellico – sax soprano e contralto
Raimondo Genovese – pianoforte
Pasquale Pignatiello – batteria
Rosario Scotti Di Carlo – percussioni.

Modera l’incontro il giornalista Gennaro Pasquariello.

Ingresso alla Mostra: 5 Euro

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.