Venerdì 17 gennaio il duo chitarristico formato da Marco Caiazza e Ronnie Petrucciano ospite della rassegna “Il Venerdì, c’è Musica in Basilica!”

Retratos Guitar DuoVenerdì 17 gennaio, alle ore 20.30, nella chiesa di Basilica di San Giovanni Maggiore (rampe San Giovanni Maggiore – Napoli) per la rassegna “Il Venerdì, c’è musica in Basilica!”, concerto del Retratos Guitar Duo, formato da Marco Caiazza e Ronnie Petrucciano.
Il Duo di chitarra è una formazione di rilevante impegno virtuosistico e di grandi potenzialità espressive: amplifica infatti l’estensione armonica dello strumento e consente una polifonia compiuta, che nelle pagine per chitarra sola rimane sovente sottintesa.
Il programma di questa sera è imperniato su Opere del Novecento di prevalente idioma ispano/americano.
Proprio in Sud America si è sviluppata infatti una importante tradizione compositiva per questo organico, dovuta alla grande caratura internazionale di due formazioni a carattere familiare: i fratelli Abreu e i fratelli Assad.
Essi hanno veramente realizzato il miracolo dell’identificazione esecutiva, come se a suonare fosse una stessa anima musicale ripartita in due strumenti.
Sergio Assad è anche autore di uno dei brani del programma odierno, nel quale risaltano i lavori di Astor Piazzolla, incontrastato caposcuola del Tango accademico e profondo conoscitore della chitarra, ed ancora due tempi della Suite Retratos (da cui il nome del Duo) del brasiliano Radamés Gnattali: una erudita galleria di personaggi e caratteri sudamericani.
Ancora merita attenzione la trascrizione realizzata da Marco Caiazza di Spain, del pianista di jazz/fusion Chick Corea, scritta nel 1971.
Di questo brano esistono numerosi arrangiamenti e remake (memorabile quello con Paco De Lucia), tra i quali anche la versione di Caiazza si colloca a buon diritto e con una sua ragion d’essere. Anche i lavori di Gismonti, Sakamoto (anch’essi trascritti da Marco Caiazza) e Bellinati si collocano in quell’ambito di contaminazione di stili, che è stata la risposta (secondo alcuni involutiva) alla riappropriazione del concetto di tonalità, dopo la totale dissoluzione della stessa negli anni Cinquanta e Sessanta, nonché alla globalizzazione economica e culturale che ha caratterizzato l’ultimo scorcio del Novecento.
Infine El Choclo di Angel Villoldo, brano/icona del Tango tradizionale.
El Choclo è entrato di recente nel repertorio della chitarra sola, grazie alla mirabile trascrizione realizzata dal chitarrista franco/tunisino Roland Dyens.

Ingresso a offerta libera

Per info
Barbara Fumagalli
3356709575

luigi.grima@alice.it
fondazione@ordineingegnerinapoli.it
www.facebook.com/AmicidellaBasilica

________________________________________

Programma

Egberto Gismonti (1947): Agua e Vinho *

Chick Corea (1941) /Joaquin Rodrigo (1901-1999): Spain *

Ángel Villoldo (1861-1919): El Choclo

Ryuichi Sakamoto (1952): Merry Christmas Mr. Lawrence *

Paolo Bellinati (1950): Jongo

Radamés Gnattali (1906-1988)
Anacleto de Medeiros
Chiquinha Gonzaga

Sergio Assad (1952): Farewell

Astor Piazzolla (1921-1992): Tango Suite

* trascrizione di Marco Caiazza
________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.