Venerdì 20 dicembre concerto natalizio di musica medievale dell’Ensemble Comtessa de Dia, diretto da Ferdinando de Martino

Locandina Nando nataleVenerdì 20 dicembre, alle ore 20.00, nella Chiesa di S. Maria dei Miracoli (piazzetta Miracoli), l’Associazione Miradois propone il concerto dell’Ensemble Comtessa de Dia, diretto da Ferdinando de Martino dedicato alla musica medievale.

Ingresso libero

Il concetto di medioevo che accorpa alcuni secoli i quali ebbero diversa natura nel corso della storia e portarono a compimento o preludiarono a vicende di grande importanza per la nascita dell’ evo moderno, basti pensare alla caduta dell’ Impero Romano alla scoperta delle Americhe, rivela ad un’ analisi attenta molte anime discordanti e ricche di fascino indiscutibile .
L’ idea onnipervadente della divinità cristiana può risultare un interessante termine di paragone , vissuta con credula semplicità paganeggiante dal popolo, sentita a più livelli intellettualistici dal clero religioso, avvertita quale reale problema da sviscerare da parte di poeti e filosofi essa costituisce un mattone fondamentale nella società del tempo.
Da qui il potente simbolismo delle feste cristiane, l’ unione tra paganesimo, cicli stagionali e la memoria della vita del Cristo.
Un simbolismo ancor più potente nel trattare della festività natalizia, si pensi al “riposo” della terra, al solstizio d’inverno ed al conseguente allungarsi delle ore di oscurità.
Il programma del concerto nel rievocare la musica di quei secoli tenta di proporre al pubblico un viaggio in quella dimensione spirituale, in un mondo fatto di silenzi ed urla angoscianti, di dolci parole d amore ed aneliti verso un mondo ignoto, non percepibile ai sensi eppure presente nella vita di tutti i giorni.
(nota di Fedinando de Martino)
__________________________________________

Programma

Carmina burana
Ave nobilis
Katerine collaudemus

Gregoriano
Puer Natus est
Hymnus in nativitate domini

Tommaso da Celano: Dies irae (sequenza)

Tutilo da S. Gallo: Cunctipotens genitor deus (organum)

Anonimo 1200: Alle psallite

Gregoriano: Aeterne rerum conditor

Manoscritto di Montpellier: S’on me regarde

Anonimo 1300: Cuncti simus (Libre Vermell de Monserrat)

Gregoriano: Veni creator spiritus

E la Don don Verges Maria (villancico dal cancionero di Uppsala)

Kyrie dalla Messa Cunctipotens genitor deus

S. Alfonso M. de Liguori: Quanno nascette ninno

Comtessa de Dia
L’ ensemble polifonico Comtessa de Dia nasce dal comune intento di un gruppo di professionisti, amatori e studenti di canto, di far musica dando il proprio contributo all’arte del canto corale.
Nato nel Gennaio 2006, esso ha all’ attivo alcune partecipazioni alla manifestazione napoletana Maggio dei Monumenti, un discreto numero di esibizioni e concerti ed un repertorio che spazia dal Medioevo al Tardo Romanticismo, non disdegnando l’esecuzione di classici del Novecento.
Il gruppo, guidato dal Maestro Ferdinando de Martino, oltre a sviluppare un’ intensa attività di ricerca, costituisce oramai una nuova realtà stabile nel panorama musicale della città di Napoli.

__________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.