Sabato 14 e domenica 15 dicembre doppio appuntamento con la rassegna Musica & Musica a Borgo San Dalmazzo

The Sylphes music ensemble

The Sylphes music ensemble

Doppio appuntamento della stagione di musica classica cameristica Musica & Musica 2013/2014 organizzata dall’Associazione “Musica dei Sylphes” con “I Concerti di Natale”.
Il primo, si terrà sabato 14 dicembre alle ore 21.00 presso l’Auditorium Palazzo Bertello – Borgo San Dalmazzo con lo spettacolo “Suggestioni Celtiche” viaggio nella terra di Erin con il The Sylphes Music Ensemble formato da Eugenia Ruggieri (flauto), Rosanna Bagnis (arpa), Vito Alessandro M. Badalà (percussioni), Anna Cadorin, Giulia Aimale, Marta Genova, Mirjam Varsallona (coreografie e danze).
Le colonne sonore sono state adattate trascritte e realizzate per i “The Sylphes Music Ensemble” dall’arpista Rosanna Bagnis direttore artistico e fondatrice dell’ensemble.
Racconti musicali che faranno da cornice alle danze e coreografie “…Sulle ali delle melodie tra miti, leggende, favole e musica” Arie e ballate celtiche, melodie senza tempo il Medioevo come canzone vocale e strumentale attraverso i secoli dal Medioevo al rinascimento irlandese, antiche passioni ed epoche perdute, nel repertorio originale dei secoli XIV al XVII per flauto, arpa, percussioni e danze.
Lo spettacolo è in collaborazione con la Fondazione Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, ed è già stato proposto sul territorio Italiano in stagioni internazionali con alto consenso di critica e pubblico, l’Ensemble sarà ospite delle Petite Soirèe Musicale del Circolo LA STAMPA di Torino il Mercoledì 5 Marzo presso la sede storica del giornale in Corso Stati Uniti 27 Torino.

Rosanna Bagnis Arpista Concertista
Rosanna BagnisConsiderata dal mondo musicale una delle più brillanti arpiste degli ultimi anni. Musicista poliedrica compie i suoi studi presso il Conservatorio Statale di Musica di Cuneo con la prof. Beatrice Mosca Bertola diplomandosi brillantemente nel 1991, studiando privatamente e in contemporanea pianoforte in seguito canto lirico e tromba.
Collabora in qualità di pianista accompagnatrice per esami di Stato di strumenti a fiato, con il Conservatorio di Cuneo.
Dal 1998 amplia la sua formazione musicale specializzandosi in musica da camera con cui riscuote grande successo di pubblico e di critica esibendosi nei più importanti festival musicali internazionali Italiani, (Toscana Classica, Maggio Fiorentino, Terre d’Arezzo, festival del Montalbano, Brianza classica, Torino classica, piccolo Regio di Torino, i pomeriggi musicali del teatro La Fenice di Osimo, Castelli in scena, Festival delle terre di Liguria, Bertinoro festival, Camerino festival, festival di Londra, le petite soirèe della Stampa di Torino) lavora esibendosi inoltre con prestigiose orchestre italiane (l’orchestra sinfonica della Valle d’Aosta e con l’orchestra da camera dell’Aquila) in qualità di solista.
Ha composto e trascritto per arpa e orchestra, brani inediti eseguiti in prime assolute. Fondatrice delle formazioni cameristiche l’”Althea Harps” duo di arpe, anche con la voce soprano le musiche eseguite fanno parte di un vasto repertorio di trascrizioni e adattamenti da lei stessa curati.
Nel Gennaio 2005 si esibisce per l’assegnazione della “Penna d’oro” a Marcello Sorgi, e nel 2005 a J. Navarro Valls, portavoce della Santa Sede, alla cui cerimonia presenziano, tra gli altri, il Cardinale Tarcisio Bertone e l’Onorevole Alberto Michelini.
Dal 2005 al 2008 in duo cameristico si è esibita dal vivo nell’ambito della colonna sonora di due spettacoli di cabaret scritti ed interpretati dal comico piemontese Bruno Gambarotta: “La posta del cuore” e “La rai è anche (un po’) mia”, monologhi dell’autore.
Nell’Agosto 2011 ha tenuto una masterclass internazionale di perfezionamento presso l’istituto Healing Sound Onlus Belvedere Langhe (Cn).
Gli ultimi anni sono stati ricchi di impegni concertistici a livello internazionale in duo soprano e arpa e duo di arpe che l’hanno vista protagonista di eventi e concerti in tutta Italia e all’estero, Festival di Bellagio e Lago di Como, Musica in Circolo, Circolo della Stampa di Torino, Festival delle terre di Arezzo, nel Maggio 2012 è stata invitata a tenere recital solistici a Stoccarda al castello di Liebenstein in Germania in Liguria e nelle Marche, stagioni musicali internazionali 2011-2012 Grosseto, Fiumalbo, Arcevia, Bordighera, Alassio, Noli, Finale Ligure, La Spezia, Treviso.
A Settembre 2012 ha tenuto un concerto presso il palazzo Mastelloni per i pomeriggi musicali dell’associazione Key Largo, e il 6 Ottobre ha aperto, in duo di arpe, la stagione al teatro Delle Grazie e alla Sala Locatelli in Pizzicando Mandolino e dintorini di Bergamo. Di lei hanno parlato importanti testate giornalistiche Italiane quali: La Stampa, Il Corriere dell’Adriatico, Il Resto del Carlino, La Repubblica, Il Tirreno, Settimanale Idea, ha suonato per importanti stagioni internazionali come “Corde pizzicate” MITO, e il Circolo della Stampa a Torino.
E’ titolare della classe di Arpa della Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo.
E’ direttore artistico dell’associazione “Musica dei Sylphes” MelodiArte & Cultura.

La Baita

La Baita

Si prosegue domenica 15 dicembre presso la Parrocchiale San Dalmazzo, Borgo San Dalmazzo, con il Gruppo Corale “LA BAITA” Sezione C.A.I. di Cuneo, Direttore M° Giuseppe Maltagliati.

Il Gruppo Corale LA BAITA nasce nel 1950 e fa parte della Sezione di Cuneo del Club Alpino Italiano. Nei suoi primi anni di vita il coro attinge dal repertorio del Coro S.A.T. di Trento. A partire dagli anni sessanta alcuni componenti del coro si dedicano alla ricerca di canti popolari di tipo tradizionale nelle vallate del Cuneese. Nasce così l’attuale repertorio in larga parte esclusivo, che è composto da circa centotrenta canti. I canti sono il lingua piemontese ed occitana, altri in italiano, altri ancora in francese e parlano di storia, di emigrazione, della vita di tutti i giorni: sono un quadro della cultura e dei valori della gente cuneese. La lingua occitana ancora in uso nelle vallate cuneesi, si parla anche in Provenza e su tutta la costa francese fino alla Spagna sui Pirenei. Il repertorio del Gruppo Corale LA BAITA è stato raccolto su cinque dischi LP, una cassetta e tre compact disk. La ricchezza del repertorio è anche quella di avere più armonizzazioni dello stesso brano che i vari direttori che si sono succeduti alla direzione del coro hanno lasciato. Nel 2010 in occasione delle iniziative che si sono avute per degnamente celebrare i sessanta anni del coro è stato pubblicato un agile libro dal titolo “La Baita – sessant’ani bin portà” (Bottini Editore) ed un DVD dei registi Sandro Gastinelli e Marzia Pellegrino dal titolo “Cantoma pian ca calo le valanghe” che narrano la lunga storia del coro dalla nascita fino ai giorni nostri. Anche il costume indossato dai coristi è frutto di una ricerca: è stato trovato in Valle Vermenagna ed era usato dai carrettieri che trasportavano merci e commerciavano con la vicina Francia. Dalla sua nascita il coro ha tenuto numerosi concerti in Italia ed all’estero. L’attuale gruppo è composto da 36 coristi ed è diretto dal maestro Giuseppe Maltagliati. In programma canti tradizionali delle nostre valli dedicati al Natale.

L’ingresso ai due eventi è libero.
__________________________________________
Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su: ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.