Mercoledì 27 novembre il pianista Giovanni Nesi ospite dei “Concerti di Autunno”

chiesa-evangelica-luterana1Annullata per motivi tecnici l’esibizione prevista in cartellone della Sunshine Band, mercoledì 27 novembre, alle ore 20.30, presso la Chiesa Luterana di Napoli (ingresso libero), nell’ambito della rassegna “Concerti di Autunno” promossa dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli per la direzione artistica di Luciana Renzetti, è in programma il recital pianistico di Giovanni Nesi.
Dedicato ai “Preludi” di Johann Sebastian Bach, Fryderyk Chopin e Claude Debussy, uniti tra di loro da un’ideale continuità, il programma della serata racconta tre secoli di evoluzione del genere a partire dal classicismo per approdare al romanticismo fino all’impressionismo di inizio Novecento.

“Esprimo il mio personale ringraziamento a Nesi per aver accolto l’invito ad esibirsi ai Concerti di Autunno”, afferma Luciana Renzetti.
“Giovane e apprezzato concertista, offrirà al nostro pubblico una serata di grande interesse con un programma di intensa bellezza che richiede una notevole padronanza da parte dell’esecutore, soprattutto in riferimento a Chopin e Debussy”.

Classe 1986, “Premio Venezia” presso il Teatro La Fenice, Nesi ha all’attivo un’intensa attività in Italia e all’estero. Già ospite del Maggio Musicale Fiorentino, del Festival dei Due Mondi di Spoleto e della Fondazione William Walton di Ischia, il pianista ha realizzato un lavoro discografico (edito da Tactus) in omaggio al compositore napoletano Mario Pilati.

Ai “Concerti di Autunno”, Nesi eseguirà in apertura “Sei piccoli preludi per clavicembalo”, brevi composizioni a scopo didattico scritte da Bach tra il 1717 e il 1720.
A seguire, sei brani dai “Preludi op. 28” di Chopin, composti tra il 1835 e il 1839, con i quali il polacco -pur ispirandosi ad un’altra celebre raccolta di Bach, i “Preludi per clavicembalo ben temperato”-, superò le regole e le convenzioni classiche del genere.
In chiusura, il recital propone “Préludes, Premier Livre” di Debussy: composta tra il 1909 e il 1911 in riferimento all’opera di Chopin, la raccolta (nella quale si annoverano “Les collines d’Anacapri” e “La fille aux cheveux de lin”, brani tra i più noti dell’autore francese) si distacca dal modello di Chopin e raggiunge un’assoluta ed inedita libertà formale, nel segno di un’ispirazione di tipo naturalistico e di un impetuoso fervore creativo.

Ufficio Stampa
Paolo Popoli
329.6197910
paolopopoli@gmail.com

Comunità Evangelica Luterana
Chiesa: Via Carlo Poerio, 5 – Napoli
Ufficio: Largo Terracina, 1 – Napoli
Tel +39-081-66-3207
Fax +39-081-660909
email: info@lutero.org

_______________________________________________________

Mercoledì 27 novembre, ore 20.30
Chiesa Luterana – via Carlo Poerio, Napoli

Giovanni Nesi, pianoforte

Johann Sebastian Bach: Sei piccoli preludi per clavicembalo

Fryderyk Chopin: Sei Preludi da Preludi op. 28
N. 4 in Mi Minore
N. 8 in Fa Diesis Minore
N. 15 in Re Bemolle Maggiore ‘”Goccia d’Acqua’”
N. 17 in La Bemolle Maggiore
N. 22 in Sol Minore
N. 24 in Re Minore

Claude Debussy: Préludes, Premier Livre

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band.
Acquistalo su:

ascoltalo GRATIS su:SPO

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.