Martedì 8 ottobre “L’Orecchio di Giano” propone “Bach to Minimalism” con il duo Mercelli-De Bernart

Duo Mercelli-De BernartQuarto appuntamento per l’ anno 2013 de «L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica & Moderna Musica», il ciclo di concerti dell’ Ensemble Seicentonovecento diretto da Flavio Colusso nella spettacolare loggia di Villa Lante al Gianicolo (Passeggiata del Gianicolo, 10 – Roma), organizzato da Musicaimmagine in collaborazione con l’Institutum Romanum Finlandiae, il sostegno del MiBAC e con il patrocinio dell’Ambasciata di Finlandia.

Martedì 8 ottobre, alle ore 20.00, in “Bach to Minimalism” Massimo Mercelli al flauto e Corrado De Bernart al pianoforte dipanano il sottile filo che lega, a distanza di vari secoli, alcuni aspetti della musica barocca o rococò con la sperimentazione del Minimalismo in musica sino alla Suite per Flauto e Pianoforte che Flavio Colusso ha dedicato a Mercelli, qui eseguita in prima assoluta.
Se alla base del processo creativo del compositore si pone un frammento musicale nella sua assoluta linearità e semplicità e si intende l’invenzione come esplorazione delle infinite possibilità espressive che esso ha in se stesso, senza cioè essere sottoposto a modifiche rilevanti, il filo appare immediatamente.
l lavoro di cesello intellettuale ed estetico che Johann Sebastian Bach e suo figlio Carl Philipp Emanuel – a quest’ultimo vanno attribuite alcune delle sonate per flauto e cembalo obbligato considerate originariamente del padre – sanno applicare al microframmento musicale, dilatandone le possibilità espressive ma senza distruggerne la semplicità di fondo, può farci fare agevolmente questo salto di secoli.
E allora diviene interessante ed illuminante l’ascolto della semplice concatenazione armonica – dei Bach o di Glass – arricchita dalla linearità scorrevole di cellule melodiche finemente e progressivamente decorate e “diminuite” – dei Bach o di Nyman – e collocata nel divenire temporale con uniforme pulsazione ritmica – rococò o minimalista che sia.

L’Ensemble Seicentonovecento, Musicaimmagine e l’Institutum Romanum Finlandiae Vi danno appuntamento al prossimo Concerto, venerdì 25 ottobre 2013, ore 19.00

Info
tel. +39.328.6294500
info@musicaimmagine.it
www.orecchiodigiano.net
Musicaimmagine
via del Corso, 494/a
Roma

Biglietti
intero: 23,00 €
1 adulto + 1 minore: 18,00€
abbonamento: 90,00 €
ingresso con 1 CD MR in omaggio

Tickets online:
www.biglietto.it
numero verde 800-602602

Prenotate per tempo il vostro abbonamento e divenite “amici” de L’Orecchio di Giano, sostenendo la nostra, e sempre più vostra, iniziativa!

Albo d’oro
nome o logo riportato sul programma di sala:
Amico sostenitore: donazione di 180,00 €
(1 Abbonamento, 7 CD)
Amico benemerito: donazione da 400,00 €
(2 Abbonamenti, 14 CD)
Azienda amica:
donazione da 1.100,00 € (4 Abbonamenti, 28 CD, diffusione di materiale informativo dell’azienda)

________________________________________

Programma generale 2013

Concerto di inaugurazione
martedì 23 aprile, ore 20.00 : “Trent’anni insieme a Giacomo Carissimi”
Festa carissimiana dell’Ensemble Seicentonovecento
musiche di Giacomo Carissimi *

mercoledì 8 maggio, ore 19.00 : “… prima di Sibelius”
Quartetto Rantatie: Kreeta-Maria Kentala, Tiina Aho-Erola violini, Jouko Mansnerus viola,
Lea Pekkala violoncello
musiche di Erik Tulindberg (1761-1814), Konrad Greve (1820-1851), Ernst Mielck (1877-1899)

giovedì 12 settembre, ore 20.00 : “sempreVerdi”
Vito Paternoster violoncello, Pierluigi Camicia pianoforte
musiche di Verdi-Paternoster *, Chopin, Georg Goltermann, Hindemith,
Mariano Paternoster, Rossini-Paternoster

martedì 8 ottobre, ore 20.00 : “Bach to Minimalism”
Massimo Mercelli flauto, Corrado De Bernart pianoforte
musiche di Bach, Colusso *, Glass, Nyman

venerdì 25 ottobre, ore 19.00 : “Omaggio a Villa Lante”
sabato 26 ottobre : “Italia & Finlandia al Conservatorio di Napoli” (Cons. “S. Pietro a Majella”, Napoli)
Trio La Rue e Kai Nieminen chitarra
Virva Garam pianoforte, Susanna Arminen violino, Markus Pelli violoncello
musiche di Sibelius, Schönberg, Kai Nieminen, Juha T. Koskinen *, Saara Lindahl *

martedì 12 novembre, ore 20.00 : “il Lauro del Gianicolo. Morte di Riccardo Wagner a Venezia”
drammaturgia e musica di Flavio Colusso *
Opera in due quadri tratta dal romanzo “Il Fuoco” di Gabriele d’Annunzio
Maria Chiara Chizzoni soprano, Arianna Miceli soprano, Luigi Petroni tenore
Silvia De Palma voce recitante, Stephanie Gurga e Antonia Valente pianoforte
Francesco Quattrocchi direttore
regia di Flavio Colusso

In occasione del secondo centenario della nascita di R. Wagner e del centocinquantesimo/settantacinquesimo di G. d’Annunzio
con il patrocinio della Fondazione “Il Vittoriale degli Italiani” e del Comitato “d’Annunzio 150”
in coproduzione con l’Associazione Musicale Euterpe

martedì 26 novembre, ore 20.00 : “Salotto Helbig”
Ospiti illustri e archeologi appassionati intorno al Pleyel di Liszt
Ensemble Seicentonovecento e illustri ospiti, direttore Gian Rosario Presutti
musiche di Franz Liszt, Francesco PaoloTosti, Richard Wagner

* (Prima esecuzione)

Il programma potrebbe subire variazioni

________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.