Giovedì 5 settembre a Lanciano e venerdì 6 settembre a Pescara “Birth of the cool e le tante anime del jazz freddo” con Marco Di Battista e Fabio Ciminiera

Jazz ConventionIn occasione de Lo Spazio dei Segni organizzato da Musica e Libri di Lanciano e di Movimentazioni in Festa promosso da Movimentazioni presso la Libreria Primo Moroni di Pescara, Marco Di Battista e Fabio Ciminiera presentano la versione “in carne ed ossa” di Jazz-a-Record, le brevi trasmissioni dedicate ai capolavori della storia del jazz dalla Redazione di Jazz Convention.

Il doppio appuntamento sarà dedicato ad un disco fondamentale per la storia del jazz come Birth of the cool, vale a dire le registrazioni realizzate da Miles Davis alla guida di un nonetto formato da Gerry Mulligan, Lee Konitz, John Lewis, Max Roach e molti altri e “ispirato” da un maestro come Gil Evans.
L’incontro si terrà giovedì 5 settembre, alle 18 a Lanciano presso Musica e Libri, in via Mario Bianco, 2, e venerdì 6 settembre, alle 21 a Pescara presso la Libreria Primo Moroni, Via Quarto dei Mille, angolo Piazza Santa Caterina.

Entrambi gli incontri sono ad ingresso libero.

Birth of the cool è un lavoro dove si sono incontrate personalità diverse e necessità espressive di grande valore: Marco Di Battista e Fabio Ciminiera presentano al pubblico i vari protagonisti delle registrazioni, le motivazioni e le relazioni da cui sono i scaturiti brani, le tante ripercussioni di quel repertorio nel corso della storia del jazz e il contesto storico all’interno del quale si è sviluppata la vicenda del disco.

Le riunioni nel salotto di Gil Evans e le conversazioni rivolte alla ricerca di nuove possibilità musicali hanno innescato un processo creativo sfociato nelle tre sedute di registrazione: il disco, un capolavoro storico, si rivelerà vera e propria pietra angolare di molto jazz moderno, per la scelta degli strumenti, provenienti dal jazz come dalla musica classica, e per la forte attenzione alla composizione.

Sotto la voce Cool Jazz vengono presi in considerazione musicisti e sonorità molto diverse tra loro, da Lennie Tristano al jazz californiano.
E, per noi italiani, la situazione si complica per la vastità di significati e sfumature che assume nella traduzione la stessa parola cool: fresco, freddo, leggero.
E ancora, nello slang, tranquillo, calmo, bello e affascinante.
Una varietà di termini che cerca di trovare cittadinanza all’interno della definizione: durante l’incontro, attraverso la descrizione del contesto storico e dei personaggi attivi nel periodo, Di Battista e Ciminiera chiariranno l’importanza e le caratteristiche di ciascuna corrente.

Contatti

Fabio Ciminiera.
Jazz Convention Team
web: www.jazzconvention.net; www.twitter.com/jazzconvention
e-mail: fabiociminiera@jazzconvention.net
mob: +39.347.4098632

________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.