La rassegna “Musica al Museo Filangieri” si chiude con Gian Marco Ciampa, chitarrista molto giovane e ricco di talento

Gian Marco Ciampa al Museo FilangieriIl terzo ed ultimo appuntamento con “Musica al Museo Filangieri”, rassegna organizzata dall’Associazione Napolinova in collaborazione con il Museo Civico Gaetano Filangieri, ha ospitato il chitarrista Gian Marco Ciampa, nato a Roma nel 1990.
Il musicista ha proposto un programma molto complesso, iniziando con Homenaje, “Pour le tombeau de Claude Debussy”, unico contributo alla musica per chitarra dello spagnolo Manuel de Falla (1876-1946), commissionatogli dalla rivista parigina “La Revue Musical”, che lo pubblicò nel 1920, nell’ambito di un numero commemorativo rivolto all’autore francese, morto due anni prima.
Legato a Debussy da una sincera amicizia, de Falla si ispirò, per questo brevissimo brano, a “La Soirée dans Grenade”, secondo pezzo di Estampes per pianoforte.
Un salto a ritroso ci ha portato nell’universo di Niccolò Paganini (1782-1840) con la complessa Grande Sonata per chitarra, composta intorno al 1804, rivolta ad uno strumento che, insieme al violino, fu molto valorizzato dal grande autore genovese.
E’ stata poi la volta di Confesión del paraguaiano Agustín Barrios (1885-1944), una figura leggendaria di grande virtuoso, che ha lasciato numerose testimonianze discografiche ed era noto anche per la sua estrosità in quanto si esibiva spesso vestito con un costume tipico della tribù guaraní, facendosi chiamare Mangoré (dal nome di un capo indio).
Il successivo Capriccio diabolico op. 85a, apparteneva alla produzione di Mario Castelnuovo-Tedesco (1895-1968), fiorentino di origini ebraiche, che fuggì negli USA all’indomani della promulgazione delle leggi razziali da parte del regime fascista.
Il lavoro, dedicato ad Andrés Segovia, risale al 1935 e rappresenta, come si può comprendere dal titolo, un omaggio a Paganini.
Chiusura con la Sonata per chitarra del cubano Leo Brouwer (1939), brano datato 1990, composto per Julian Bream, che si divide in tre tempi, Fandangos y boleros, Sarabanda de Scriabin, Toccata de Pasquini, in cui l’autore, partendo dai temi legati ad ognuno dei movimenti, dà spazio alla sua fantasia per costruire un pezzo in chiave decisamente moderna.
Per quanto riguarda l’interprete, Gian Marco Ciampa ha evidenziato una notevole tecnica, che gli permette di eseguire con facilità quasi disarmante anche i pezzi più complessi, abbinando una sensibilità raffinatissima ed una ricerca del particolare, qualità queste riscontrabili solo nei talenti naturali.
Ascoltandolo si ha l’impressione che qualsiasi motivo, affidato a lui, possa acquistare una veste nuova e prestigiosa, come si è potuto ricavare dal raffinatissimo bis, rivolto a “Roma nun fa’ la stupida stasera” di ArmandoTrovajoli, in una sapiente trascrizione del maestro Bruno Battisti D’Amario, proposto ad un pubblico numeroso e visibilmente soddisfatto.
Si chiude, quindi, nel migliore dei modi, una rassegna che ha ottenuto riscontri molto positivi sia per gli interpreti che si sono succeduti, tutti bravi e molto giovani, sia per quanto concerne la numerosità degli spettatori.
I ringraziamenti conclusivi vanno perciò all’Associazione Napolinova, nella figura del suo direttore artistico Alfredo de Pascale, capace ancora una volta di proporre un connubio vincente fra arte e musica, che ci auguriamo possa proseguire in modo costante.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Recensioni concerti e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.