La stagione della GMI di Modena ospita il violino di Ara Malikian per un romantico e divertente San Valentino

Ara Malikian e Josè Luis MontionSarà il duo violino – chitarra formato da Ara Malikian e José Luis Montón a fornire una elegante e colta scappatoia alla melassa del San Valentino standard, il 14 febbraio prossimo, alle ore 21, al Teatro San Carlo di Modena.
Il concerto fa parte della stagione 2012-2013 della Gioventù musicale d’Italia – sede di Modena, come sempre sostenuta dal fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.
Un concerto sicuramente carico di passione e sensualità, nelle musiche proposte, prevalentemente di origine iberica e flamenca, ma anche pervaso dall’ironia che caratterizza i concerti di Malikian, spesso vere e proprie performance di virtuosismo tecnico e di humour intelligente.
Bene se lo ricorda il pubblico delle “Quattro stagioni”, una fresca reinvenzione cameristica dell’abusato capolavoro di Vivaldi, oppure le migliaia di spettatori di “PaGAGnini”, scatenato quartetto d’archi capitanato da Ara, alle prese con i capricci del Genio violinistico genovese.
«Se riesci a trovare la formula giusta, la musica classica cattura, diverte, interessa tutti i pubblici», afferma Malikian.
E il concerto (che è anche diventato un disco) “De la felicidad” presenta la musica tradizionale spagnola in una nuova interpretazione, combinando con violino e chitarra flamenca, della quale Monton è un interprete noto internazionalmente, flamenco, musica classica spagnola e world music. Insomma, c’è di tutto tranne che dolciastre melodie sentimentali per coppiette.
Basta qualche titolo dei brani in programma che spaziano da standard come “Extranha forma de vida” (celebre fado di Amalia Rodrigues) allo sberleffo del titolo patchword Melalcoholia.
A proposito: non mancherà un brindisi finale offerto a tutti (coppie, single e gruppi) dalla GMI modenese.
Perché comunque è opportuno fare un po’ di festa all’amore, il 14 febbraio.

Biglietti
Intero: 15 euro
Ridotto:10 euro (Amici della GMI, minori di 26 anni, maggiori di 65 anni, Soci punto Einaudi, Soci Punto Touring)
.

Gli ultimi biglietti disponibili si possono acquistare al Punto Touring di Modena (p.zza San Domenico, 4 – tel 059 223344), oppure via Internet (www.gmimo.it) oppure al teatro San Carlo, un’ora prima del concerto, fino ad esaurimento posti.

Ufficio GMI
Modena, Rua Muro 59
e-mail: info@gmimo.it
Tel.: 059 9781690

Ufficio stampa
Cecilia Brandoli
e-mail: cecilia.brandoli@gmail.com
cell.: 333 21 67122
_________________________________

Giovedì 14 febbraio, ore 21 – Teatro San Carlo di Modena
De la felicidad Amor flamenco
Ara Malikian violino
Josè Luis Monton chitarra flamenca

Programma

Pena, penita, pena
Malabarista de semáforo
Princesa
Sonrisa
Extranha forma de vida
Quise volverme loco
Melalcoholia
La muerte del ángel
Dónde está
Contigo
Zapateao

Al termine: Brindisi di San Valentino

Ara Malikian
Ara Malikian è nato a Beirut nel 1968, in una famiglia di origini armene.
Inizia a studiare violino molto presto sotto la guida severa del padre.
La guerra civile lo costringe spesso ad esercitarsi nei rifugi antiaerei.
Dà il suo primo concerto a 12 anni e a 14 ottiene una borsa di studio dal Ministero della cultura tedesco per studiare ad Hannover.
Di qui prosegue gli studi alla Guildhall School di Londra, con i maestri prestigiosi dell’Alban Berg Quartet.
È uno dei più brillanti ed espressivi violinisti della sua generazione, dotato di uno stile inconfondibile in cui si incrociano gli echi di sonorità armene e arabe, gitane e klezmer.

José Luis Montón
José Luis Montón è nato nel 1962 a Barcellona.
Inizia a studiare musica in giovane età, si dedica al flamenco e non solo.
Si è esibito in prestigiosi Teatri, come il Sadler’s Wells e l’Albert Hall di Londra, il Teatro ABD di Tokyo, e al Festival Internazionale di Paderborn in Germania, al Festival Internazionale di Houston e al Festival Contratiempo di Sydney.
Ha composto la musica di alcuni spettacoli di teatro e per uno spettacolo del Ballet Nacional de España.
Ha collaborato anche con Orchestre, tra queste l’Orchestra di Valencia e l’Orchestra di Bratislava.
Nel 2002 con Ara Malikian ha pubblicato il disco “Manantial” (Warner Music), e nel 2005 sempre con Ara Malikian ha pubblicato l’album “De la felicidad” (Warner Music).
Nel 2007 ha fondato La Banda del Aire e il Quartetto José Luis Montón, e nel 2008 con Gorka Hermosa e Baldo Martínez, il Quintetto Ibericum, che presenta musica tradizionale vasca, gallega, catalana e andalusa.

________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.