Sabato 8 dicembre a Scarperia (FI) il documentario-concerto “L’arte nell’essere Lupo”

Ethel Onnis e Rosanna Bagnis

Sabato 8 dicembre, alle ore 18.00, al Cinema Teatro “Garibaldi” di Scarperia (FI), l’Associazione Arzach in collaborazione con la Proloco di Scarperia e Il segno di Fido propone il documentario “L’arte nell’essere Lupo” di Stefano Polliotto, che sarà accompagnato da musiche eseguite dal soprano Ethel Onnis, autrice anche degli interventi narrativi, e dall’arpista Rosanna Bagnis.
Il progetto del documentario-concerto, è frutto di un’ ambizioso lavoro in cui vi è l’unione tra immagini, musica e testo.
Si tratta di un evento multimediale itinerante che ha la finalità di informare e sensibilizzare l’opinione pubblicata sul delicato tema del ritorno del lupo in Italia e sulle alpi piemontesi.
Il documentario concerto è stato strutturato in modo da lasciare spazio al racconto ed alle emozioni che suscitano le immagini e la musica creando un ponte emozionale che arrivi al cuore della gente, con la speranza di svelare chi è realmente il lupo.
Queste immagini, conciliano l’amore per la natura e sdrammatizzano una serie di leggende e credenze che ancora oggi, popolano la nostra immaginazione.
Lo spettacolo è un susseguirsi di tranche che narrano l’incontro eccezionale fatto dagli autori con i lupi del parco Orsiera Rocciavrè, alle prese con la loro vita familiare: l’accudimento dei piccoli, la relazione sociale all’interno del branco, il rapporto incredibile con le loro prede elettive, non che il gioco e la crescita dei cuccioli.
Il lavoro è frutto di tre mesi consecutivi passati con il branco dei lupi Ombra e Silver, i due adulti alpha.
Ogni parte del documentario, è supportata dal commento musicale dal vivo dell’ensemble The Book of Kells il cui soprano è anche la moglie di Stefano Polliotto.
In questo lavoro, è stato possibile condividere un sogno: conciliare la professionalità della musica con la passione e l’amore per il lupo.
Gli interventi narrativi, sono stati scritti personalmente da Ethel Onnis e sono letti ed interpretati durante lo spettacolo, da una voce narrante che accompagna gli spettatori durante tutto lo spettacolo.
Le colonne sonore sono state adattate trascritte e realizzate nella coreografia dall’Ensemble “The Book of Kells”, Quattordici racconti musicali che faranno da cornice alle immagini e filmati.
Sulle ali delle melodie tra miti, leggende, favole e musica, Arie e Ballate celtiche, melodie senza tempo, il Lied come canzone vocale e strumentale attraverso i secoli del rinascimento irlandese al classicismo, antiche passioni ed epoche perdute, nel repertorio originale per soprano e arpa. Ethel Onnis, Soprano e Rosanna Bagnis Arpa.

Prenotazioni presso la biblioteca comunale di Scarperia:
tel. 055/4490614 – 328/0005164

________________________________________

Stefano Polliotto
documentarista coreografo residente nella Val Chisone in Piemonte, ha dedicato al ritorno del lupo alcune suggestive immagini di rara bellezza e poesia.
Le prime riprese che testimoniano la sua comparsa sulle alpi occidentali, risalgono agli inizi del 1998.
La grande passione ed esperienza maturata in anni di esplorazione sulle sue montagne e nella valle Susa, la spiccata sensibilità e pazienza, gli hanno permesso di realizzare in seguito a numerosi appostamenti, le preziose sequenze raccolte nel video dedicato al grande predatore: “Sulle tracce di un ritorno”, e “Prede e predatori”.
Il primo filmato è disponibile presso la sede del Parco della Val Troncea.
La testimonianza di Stefano Polliotto è stata fondamentale e determinante per la realizzazione del progetto Interreg sullo studio del lupo nella regione Piemonte
E’ stato ospite in numerosi convegni tra cui, la rassegna “CinemAmbiente” presieduta da Giorgio Celli, nell’ambito della celebrazione del ventennale del WWF con la presenza di Fulco Pratetsi.
In Francia a Modane, in Svizzera e in Val d’Aosta con la partecipazione del dottor Luigi Boitani.
I filmati sono stati trasmessi per le reti RAI in vari programmi di divulgazione scientifica tra i quali “Geo&Geo”, “Montagne” ed anche per la Tv tedesca sul canale Artè.
Ha collaborato con la televisione svizzera tedesca Schweizer Fernsehen Netz Natur con la regia di Andreas Moser, producendo i due Dvd Wer ist der Wolf e Wolfesgeheul.
Con la televisione tedesca il Dvd Die Heimkehr des Wolf, e alcune collaborazioni con la televisione francese.
Attualmente è in corso la produzione del lavoro “L’arte dell’essere Lupo” la storia di Ombra e Silver, con la regia di Andrea De Aglio per la Mu produzioni audiovisive.
Tra i filmati disponibili ci sono: “La flora e la fauna delle nostre montagne” del 1999 e “Liberi sulle alpi” realizzato nell’arco del 2000.

Ethel Onnis
Soprano leggero di coloratura, nata a Torino ha conseguito il diploma di primo livello in canto presso il conservatorio statale A. Vivaldi di Alessandria sotto la guida di Wally Salio, nel 1994.
Si è specializzata in musica barocca ed antica presso l’accademia di alto perfezionamento di Saluzzo sul repertorio polifonico rinascimentale e all’approfondimento del repertorio vocale Barocco e cameristico.
Si perfeziona a Parigi con Emmanuelle Haim, celebre clavicembalista.
Partecipa ai corsi di perfezionamento organizzati dall’accademia della voce di Torino, con artisti di chiara fama, Claudio Cavina, Giuseppe Maletto , Franco Pavan e Fabio Bonizzoni.
E’ scelta da Romano Gandolfi per l’esecuzione del ciclo di J. Bramhs “Liebeslieder Walzer”.
Ha debuttato in qualità di interprete principale nell’opera di Cimarosa “Amor rende sagaci” con l’orchestra filarmonica di Torino nel ” Filosofo di Campagna di Galuppi” e nella “Dirindina” di Scarlatti con la regia di Stefano Vazioli a Prato.
E’ solista presso alcuni ensemble tra i quali: “L’accademia Bach” diretta dal Maestro Carlos Gubert, “Il centro di musica antica” con il maestro Riccardo Martinini che si avvale anche di alcuni elementi della Petite bande e “Il Concerto delle Dame”.
Svolge attività concertistica in Italia e all’estero.
Ha cantato con “Roma Baroque Ensemble” sotto la direzione del Maestro Lorenzo Tozzi in due concerti in Bielorussia, in favore delle ambasciate internazionali presso la “Chamber Halls” e la Filarmonica di Minsk.
In collaborazione con la soprintendenza per i beni culturali architettonici e il paesaggio del Lazio e la direzione del monumento”Villa D’Este”, ha inciso l’oratorio di G. Carissimi ” JEPTHE” nel ruolo della figlia, diretta dal M°Riccardo Martinini. Ha inaugurato diretta dal Maestro G.B. Columbro e il festival Lodoviciano a Cremona con “L’ ensemble Vocale Consortium” in un programma dedicato al compositore Giacomo Antonio Arighi da Viadana.
E’ stata solista e ha cantato con ensemble quali: Accademia Harighis diretto da Fabio Ciofini, L’ensemble medievale “Principio di virtù” con il liutista Paolo Lova e l’ensemble barocco Sans Souci diretto da Bepi Nalin con il quale ha eseguito alcune cantate italiane di Haendel e la cantata 199 di Bach “Mein Hertz Schwimt im blut” .
E’ impegnata attivamente tramite l’attività artistica nella protezione e tutela del lupo in Italia e in Piemonte.
Il Suo ritorno nelle valli piemontesi,è stato documentato da Stefano Polliotto in un eccezionale filmato ora disponibile nella sede del parco della Val Troncea.
A tale proposito, ha cantato nell’ambito del convegno “IL LUPO E I PARCHI” curato e diretto da uno dei massimi studiosi sul predatore in Italia, il Dottor Giorgio Boscagli.
Di recente ha prodotto in collaborazione con il marito il documentario concerto L’ARTE NELL’ESSERE LUPO, immagini straordinarie sulla vita di un branco di lupi in Val Chisone accompagnate dall’ensemble The Book of Kells.

Rosanna Bagnis
Aroista concertista, considerata dal mondo musicale una delle più brillanti arpiste degli ultimi anni, straordinaria per il solismo e la musica da camera dove sta lavorando per far conoscere al grande pubblico l’imponente repertorio arpistico del 700’ e 800’ che era stato dimenticato.
Compie i suoi studi presso il Conservatorio Statale di Musica di Cuneo con la prof. Beatrice Mosca Bertola diplomandosi brillantemente nel 1991, studiando privatamente e in contemporanea pianoforte.
Nello stesso anno ottiene premi a Concorsi Nazionali per borse di studio.
Collabora in qualità di pianista accompagnatrice per esami di Stato di strumenti a fiato, con il Conservatorio di Cuneo.
Dal 1998 amplia la sua formazione musicale specializzandosi in musica da camera, come accompagnatrice di cantanti lirici in varie formazioni cameristiche con cui riscuote grande successo di pubblico e di critica esibendosi nei più importanti festival musicali internazionali Italiani (Toscana Classica, Maggio Fiorentino, Terre d’Arezzo, festival del Montalbano, Brianza classica, Torino classica, piccolo Regio di Torino, i pomeriggi musicali del teatro La Fenice di Osimo, Castelli in scena, Festival delle terre di Liguria, Bertinoro festival, Camerino festival, festival di Londra ecc…), lavora esibendosi inoltre con prestigiose orchestre italiane (l’orchestra sinfonica della Valle d’Aosta e con l’orchestra da camera dell’Aquila) in qualità di solista.
Ha composto e trascritto per arpa e orchestra, brani inediti eseguiti in prime assolute. Da queste esperienze, negli anni successivi, nascono altre formazioni cameristiche il “Trio Cambria” soprano, flauto e arpa e l’ “Althea Harps” Duo d’arpe e il “Quartetto Arcadia” Flauto due Arpe e Clavicembalo, le musiche eseguite fanno parte di un vasto repertorio di trascrizioni e adattamenti da lei stessa curati, le musiche non sono edite pertanto uniche nel suo genere.
Nel Gennaio 2005 si esibisce per l’assegnazione della “Penna d’oro” a Marcello Sorgi, e nel 2005 a J. Navarro-Valls, portavoce della Santa Sede, alla cui cerimonia presenziano, tra gli altri, il Cardinale Tarcisio Bertone e l’Onorevole Alberto Michelini.
Dal 2005 al 2008 in duo cameristico si è esibita dal vivo nell’ambito della colonna sonora di due spettacoli di cabaret scritti ed interpretati dal comico piemontese Bruno Gambarotta: “La posta del cuore” e “La rai è anche (un po’) mia”, monologhi dell’autore.
Nell’Agosto 2011 ha tenuto una masterclass internazionale di perfezionamento presso l’istituto Healing Sound Onlus Belvedere Langhe (Cn).
Gli ultimi anni sono stati ricchi di impegni concertistici a livello internazionale, con la soprano Maddalena Rocca, con la quale collabora stabilmente da 10 anni, è stata protagonista di eventi e concerti in tutta Italia, nel Maggio 2012 a tenere Recital solistici a Stoccarda al castello di Liebenstein in Germania in Liguria e nelle Marche, stagioni musicali internazionali 2011-2012 Grosseto, Fiumalbo, Arcevia, Bordighera, Alassio dove in Duo di arpe si è esibita per l’ordine nazionale dei giornalisti.
A Settembre 2012 terrà dei concerti presso il palazzo Mastelloni per i pomeriggi musicali del San Carlo di Napoli, e il 6 Ottobre aprirà la stagione al teatro Donizetti di Bergamo.
Di lei hanno parlato importanti testate giornalistiche Italiane quali: La Stampa, Il Corriere dell’Adriatico, Il Resto del Carlino, La Repubblica, Il Tirreno, Settimanale Idea, ha suonato per importanti stagioni internazionali come “Corde pizzicate”, MITO, e il Circolo della Stampa a Torino.
E’ titolare della classe di Arpa della Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo.
E’ direttore artistico dell’associazione “Musica dei Sylphes” MelodiArte & Cultura ideatrice e organizzatrice di due stagioni concertistiche “Musica & Musica” e “Domeniche in Armonia”.

________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.