Lunedì 12 novembre presentazione del libro “La Musica del Sole” di Enzo Amato al Centre Culturel Italien di Parigi

“La Musica del Sole”, viaggio attraverso l’insuperabile Scuola Musicale Napoletana del Settecento, il nuovo libro di Enzo Amato, edito da Controcorrente Edizioni, sarà presentato il giorno lunedì 12 novembre, alle ore 18.30, presso il Centre Culturel Italien, 4 rue des Prêtres Saint Séverin 75005 a Parigi.
Al dibattito parteciperanno la Principessa Beatrice di Borbone, Roland Dyens, Antonio Francica, Jean-Noël Schifano e Alessandro Sensale.
Il Maestro Enzo Amato, già protagonista alcuni anni fa per aver svelato un clamoroso plagio operato da Wolfgang Amadeus Mozart ai danni del musicista di scuola napoletana Pasquale Anfossi – notizia che occupò le prime pagine dei giornali di tutto il mondo con una interminabile discussione – afferma nel libro la Scuola Musicale Napoletana del Settecento e la sua damnatio memoriae avvenuta per dare spazio alla Wiener Klassik, attraverso una serie di menzogne ed omissioni che vedono Mozart protagonista di una manipolazione storica senza precedenti che continua ancora ai nostri giorni.
Il libro è molto atteso per i suoi contenuti che riguardano anche le false attribuzioni delle ultime sinfonie di Mozart tra cui la Jupiter.
Lo scopo del libro di Enzo Amato è di riportare alla luce la gloriosa scuola musicale napoletana settecentesca con la verifica dei fatti riscrivendo in parte la storia della musica e confrontando i risultati delle proprie ricerche con i lavori di altri studiosi per ovviare alla soggettività della storia ed elevarla alla dignità di scienza della conoscenza.
La storia della musica classica scritta fino ad oggi in prevalenza da studiosi tedeschi ed inglesi, mostra tutta la faziosità e l’ottusità di chi fa la storia senza ricerca basandosi, nel caso del musicista Salisburghese solo sulle lettere di Leopold Mozart e scrivendo “interpretazioni” storiche che confondono e distorcono gli eventi con scopi celebrativi o diffamatori arrivando a generare persino falsi miti.
Tutto questo in nome della Grande Opera: non si può giungere al Nuovo Ordine Mondiale se non attraverso un disordine scientemente organizzato.

Ufficio Stampa
Istituto Internazionale Domenico Scarlatti
Via Matteo Renato Imbriani, 94
802136 Napoli
tel:081-5643077
ufficiostampa@domenicoscarlatti.it
website: www.domenicoscarlatti.it

___________________________________________________

Enzo Amato

Enzo Amato è chitarrista, compositore e direttore d’orchestra.
Tra i suoi maestri figurano Stefano Aruta, Marialuisa Anido, Leo Brouwer, Argenzio Jorio, Franco Donatoni e Franco Caracciolo.
Ha condotto contemporaneamente studi sul Settecento musicale napoletano riportando alla luce innumerevoli capolavori di questa scuola.
Direttore stabile dell’Orchestra da Camera di Napoli.
Nel campo della didattica e della ricerca ha tenuto corsi di Semiotica della Musica presso l’Università Popolare dello Spettacolo di Napoli; ha diretto il Dipartimento Artistico dell’Università Popolare di Caserta e corsi di aggiornamento riconosciuti con decreto del Ministero della Pubblica Istruzione in Didattica Strumentale dedicato a docenti di Conservatorio e di Scuole Medie Musicali.
Tra le sue produzioni discografiche ricordiamo: Sinfonie Napoletane (1998); Insieme (2004); Sinfonie Napoletane (2008)
Ha ricevuto il Premio alla Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il 1998 e il Premio Internazionale Domenico Cimarosa nel 2012.
La sua biografia è presente su Enciclopedia Italiana dei Compositori Contemporanei (Pagano), Enciclopedia della Chitarra (Michelangelo) e Klassik Lexicon di radio Swiss Classic
___________________________________________________

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.