Sabato 10 novembre concerto del Duo Ethos nella Basilica di San Giovanni Maggiore

Sabato 10 novembre, alle ore 20.30, nella Basilica di San Giovanni Maggiore (largo San Giovanni Maggiore adiacenze via Mezzocannone), per la rassegna “Nella Napoli Ducale: Arte Scienza e Cultura per la rinascita della citta”, concerto del Duo Ethos, formato da Marco Caiazza (chitarra) e Danilo De Luca (flauto)

In programma musiche di Boutros, Drozd, Cordero, Grande, Piazzolla

Costo del biglietto
Intero: 8 Euro
Ridotto: 5 Euro (riservato under 30, Cral e Associazioni)

Biglietteria: un’ora prima dell’inizio dei concerti presso la Basilica di San Giovanni Maggiore
Per prenotazioni:
unionemusicisti@libero.it
Tel 081.412720 – 3314818929

_______________________________________________________

Programma

Laurent Boutros (1964): Amasia

Gerard Drozd (1955): Adagio op. 44e

Ernesto Cordero (1946): Fantasìa Mulata

Antonio Grande (1960): A Due

AA. VV.: 5 Neapolitan Songs *
(*Elaborazione ed Arrangiamento di Antonio Grande)
Michelemmà (Anonimo 17° secolo)
La Serpe a Carolina (Anonimo fine 18° secolo)
Te voglio bene assaje (Filippo Campanella -1835)
Lo Cardillo (Anonimo 18° secolo)
Lo Guarracino (Anonimo 18° secolo)

Astor Piazzolla (1921-1992): Histoire Du Tango
Bordel 1900
Cafè 1939
Night-Club 1960
Concert d’aujourd’hui

Duo Ethos
Il Duo Ethos, nasce dall’incontro di due studenti del prestigioso Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Marco Caiazza e Danilo De Luca, entrambi nati a Napoli nel 1976.
Diplomati con il massimo dei voti e la lode hanno svolto un’intensa attività concertistica da solisti, con orchestra e in diverse formazioni da camera.
Nel 2010 formano il Duo, con l’intento di fondere in un unico ideale le caratteristiche che li hanno contraddistinti come solisti.
Fin dalla sua nascita, il Duo Ethos ha ottenuto immediati consensi per la proposizione di programmi originali e di indubbia qualità artistica, capaci di coinvolgere il pubblico con la forza dell’azione interpretativa, del carattere e delle particolari sonorità “intime”.
Ecco perché il nome Ethos, dal greco (ηθος) che significa appunto carattere.
L’attività artistica intrapresa ha portato il duo ad esibirsi in numerose manifestazioni con grande consenso di pubblico e critica.
Il Duo Ethos sta lavorando ad un progetto discografico che porterà a termine nei prossimi mesi.

_______________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.