Venerdì 9 novembre i “Vespri d’organo” ospitano il coro maschile “I Cantori Gregoriani”, diretto da Elvira Landino, ed il maestro Nicola Florio

Venerdì 9 novembre, alle ore 19.00, nella chiesa della Missione di S. Vincenzo de’ Paoli (via Vergini, 51 – Napoli), nuovo appuntamento con la VI edizione della rassegna “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli – Vespri d’organo”, organizzata dall’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico è Mauro Castaldo.
Ospiti della serata, il coro maschile “I Cantori Gregoriani”, diretto da Elvira Landino, e l’organista Nicola Florio, che si confronteranno con un programma comprendente pezzi organistici, brani “a cappella” e composizioni per coro e organo.
L’apertura sarà rivolta ai Versetti del primo tono, dalle “Sonate d’intavolatura per organo e cimbalo” (1716) del toscano Domenico Zipoli (1688-1726) che, all’apice della sua carriera, lasciò l’Europa alla volta delle colonie spagnole del Sudamerica, con il desiderio di entrare nei Gesuiti e portare la sua esperienza artistica nelle missioni fondate lì dall’Ordine religioso.
Morì a Córdoba in Argentina, dove stava ultimando gli studi, prima di essere ordinato sacerdote, ma i suoi lavori ebbero una diffusione postuma così capillare da essere conosciuti più in quelle nazioni che da noi.
Sarà poi la volta di quattro brani del repertorio gregoriano (Ave regina caelorum, Ubi caritas, Jesu dulcis memoria, Ave maris stella), che precederanno la Toccata ed il Kyrie, dalla Messa della Domenica di Girolamo Frescobaldi (1583-1643), appartenente ai “Fiori Musicali”, raccolta pubblicata nel 1635 dal compositore ferrarese trapiantato a Roma, fra i maggiori autori di musica per organo del Seicento.
Il Kyrie verrà eseguito “in alternatim”, ovvero alternando la parte organistica con la Messa gregoriana “Orbis factor”.
Successivamente, con Versi, Postcommunio e Largo si ritornerà alle “Sonate d’intavolatura” di Domenico Zipoli, a cui seguirà un’ampia finestra sul Laudario di Cortona, eccezionale documento risalente alla fine del Duecento, che rappresenta la collezione più antica di musica italiana in lingua volgare, con le sue 46 laude, 16 delle quali di argomento mariano.
E, sempre in tema, l’interessantissimo concerto si chiuderà con Madonna de claritate, lauda francescana dedicata a Santa Chiara, il cui testo del XIII secolo venne musicato da Marco Enrico Bossi (1861-1925) e Terenzio Zardini (1923-2000).

L’ingresso è libero

Prossimo appuntamento
Venerdì 23 novembre, alle ore 19.30, nella chiesa dell’Immacolata al Vomero, V Edizione del Concorso Corale di Napoli

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 – Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.trabaci.com

______________________________

Programma

D. Zipoli: Versetti del primo tono

Canti Gregoriani:
Ave regina caelorum
Ubi caritas
Jesu dulcis memoria
Ave maris stella

Girolamo Frescobaldi: dalla Messa della Domenica
Toccata avanti la Messa
Kyrie, Christe, Kyrie (in alternanza con la Messa gregoriana Orbis factor)

D. Zipoli: Da “Sonate d’intavolatura per organo e cimbalo”
Versi
Postcommunio
Largo

Dal Laudario di Cortona (secolo XIII)
Salutiam divotamente
Altissima luce
Troppo perde ‘l tempo
Salve, Salve, Virgo pia

M. E. Bossi – T. Zardini: Madonna de claritate (da un’antica lauda francescana a Santa Chiara del sec. XIII)

“I Cantori Gregoriani”
Il coro “I Cantori Gregoriani” è composto da sole voci maschili.
Con il “Coro della Cattedrale” di Cerreto Sannita presta servizio nelle più importanti celebrazioni liturgiche diocesane ed ha avuto il privilegio di cantare alla presenza del cardinale Ratzinger – ora papa Benedetto XVI – e nelle messe di beatificazione di P. Pio da Pietrelcina e di Madre Serafina, fondatrice delle Suore degli Angeli; ha cantato, a Roma, in S. Paolo fuori le mura e più volte in S. Pietro in Vaticano; pratica un vasto repertorio liturgico che spazia dalla monodia medievale (beneventana, gregoriana e popolare) alle ardite polifonie contemporanee.

Elvira Landino
Ha conseguito il diploma in pianoforte presso il Conservatorio N. Sala di Benevento, dove ha conseguito anche il Diploma Accademico di II Livello.
E’ inoltre laureata in D.A.M.S. musica presso l’Università di Bologna.
Ha partecipato, in Italia e all’estero, a numerosi corsi di perfezionamento in didattica del pianoforte e della direzione corale.
Dirige il “Coro della Cattedrale” e “I cantori gregoriani”.

Nicola Florio
Ha studiato organo, pianoforte e composizione.
Dal 1989 è organista della Cattedrale di Cerreto Sannita (BN). Pratica, con il “Coro della Cattedrale”, un ampio repertorio liturgico che spazia dalle semplici melodie gregoriane alle ardite armonie contemporanee, animando, musicalmente, le più importanti celebrazioni presiedute dal Vescovo sia in Diocesi che altrove (Basilica di S. Pietro in Roma, Basilica di Pompei, Chiesa Abbaziale di Casamari, Cattedrale di Altamura).
Ha preso parte, come uditore, al convegno sulla storia, restauro e conservazione degli organi delle chiese di Napoli ed al convegno sulla storia degli antichi organi della Cattedrale di Napoli.
Ha partecipato alle rassegne organistiche: “Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli 2008”, “Festival Organistico del Sannio 2008”.
Ha, altresì, frequentato il corso sui Fiori Musicali di Girolamo Frescobaldi tenuto da L. F. Tagliavini presso la Basilica di San Giovanni in Laterano in Roma.
Collabora con l’Ufficio Liturgico – Sezione Canto sacro della Diocesi di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de Goti.

________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.