Ilaria e Dario Cusano ottimi protagonisti del concerto conclusivo del Festival di Musica da Camera

Ultimo appuntamento con il “Festival di Musica da Camera”, organizzato dall’Associazione Napolinova nella Cappella Vasari del Complesso Monumentale di S. Anna de’ Lombardi.
Protagonista del concerto conclusivo è stato il duo costituito dai fratelli Ilaria e Dario Cusano, rispettivamente violinista e pianista, figli del celebre violinista e docente Felice Cusano.
Molto vario il programma proposto, iniziato con la Sonata n. 20 in do maggiore K. 303 di Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791), scritta a Mannheim nella primavera del 1778.
La sua caratteristica principale consisteva nel dare maggiore spazio al violino rispetto al pianoforte ma, all’epoca, gli spartiti erano acquistati soprattutto dai pianisti dilettanti, per cui le esigenze di mercato suggerirono di pubblicarla, come altri brani coevi, destinati al medesimo organico, insieme alla dicitura “Sonata per pianoforte con accompagnamento del violino”.
Secondo brano eseguito, il breve e romantico Après un rêve di Gabriel Fauré (1845-1924), in origine per voce e pianoforte, pezzo pubblicato nel 1878 e poi riunito nella raccolta Trois mélodies, op. 7.
Successivamente abbiamo ascoltato Tema e variazioni di Olivier Messiaen (1908-1992), composto dall’autore francese nel 1932, come regalo di matrimonio per la sua prima moglie, la violinista e compositrice Louise Justine (Claire) Delbos.
Il brano venne eseguito per la prima volta proprio dai due, freschi sposi, nel novembre dello stesso anno.
Chiusura con la celeberrima Sonata in la maggiore di César Franck (1822-1890), capolavoro della letteratura cameristica e fra i primi esempi di sonata ciclica.
Anche tale composizione, risalente al 1886, nacque come regalo di nozze, in questo caso per il violinista belga Eugène Ysaÿe, amico e connazionale di Franck.
Il dedicatario la eseguì in prima assoluta al Circolo Artistico di Bruxelles, nel dicembre dello stesso anno, accompagnato dalla pianista Marie-Léontine Bordes-Pène, durante un concerto iniziato nel primo pomeriggio e finito a sera inoltrata, in una sala che, per motivi di sicurezza, era priva di luce artificiale, per cui i due suonarono al buio buona parte del brano.
Veniamo quindi ai due giovani interpreti, caratterizzati da un ottimo affiatamento, partendo da Ilaria Cusano che, per il tipo di brani proposti, aveva sicuramente un compito di maggior impegno.
La violinista ha evidenziato una grande sicurezza ed una estrema solidità interpretativa, che le hanno permesso di affrontare con uguale energia composizioni molto differenti fra loro, fornendo nel contempo, quando necessaria, la giusta dose di romanticismo.
Al fratello Dario è invece toccato il ruolo, oscuro ma prezioso, di accompagnatore, svolto comunque con una elevata bravura, che denotava una notevole padronanza dello strumento.
Pubblico molto numeroso, nonostante incombesse lo sciopero dei trasporti, segno di un’assiduità che, se fosse abbinata ad una maggiore educazione complessiva, riporterebbe gli spettatori ai livelli di qualche anno fa, e bis con il pezzo di Fauré, suonato forse ancora meglio della prima volta.
Si chiude così la XV edizione del “Festival di Musica da Camera”, che ha portato alla ribalta musicisti noti e giovani talenti, proposto brani interessanti, talora di raro o rarissimo ascolto, in una cornice eccezionale quale quella della cappella affrescata dal Vasari.
Più di questo non si può chiedere, considerando inoltre che la rassegna, accompagnata da un costante successo di pubblico, è completamente gratuita, come tutte le iniziative dell’Associazione Napolinova, per cui i ringraziamenti finali vanno al direttore artistico Alfredo de Pascale, ancora una volta artefice di una manifestazione di elevato spessore.

_______________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Recensioni concerti e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.