Mercoledì 10 ottobre la rassegna “Il Nuovo, l’Antico” di Bologna Festival propone i duetti italiani di Haendel interpretati dall’ensemble La Venexiana

Mercoledì 10 ottobre, alle ore 20.30, all’Oratorio San Filippo Neri, la rassegna Il Nuovo l’Antico di Bologna Festival prosegue con un concerto del ciclo di musica antica “Vicino a Haendel” affidato a La Venexiana, ensemble fondato da Claudio Cavina nel 1995, oggi riconosciuto a livello internazionale come uno dei migliori gruppi vocali e strumentali specializzati nel repertorio barocco italiano.
Il soprano Roberta Mameli e il controtenore Raffaele Pe, sotto la direzione di Claudio Cavina, interpretano una selezione di Duetti e Cantate di Haendel, ricercando per queste preziose pagine handeliane composte in Italia all’inizio del Settecento, una chiave di lettura originale e appropriata, capace di restituire agli ascoltatori di oggi i tratti tipici di quello stile “italiano”.
È una lettura, suggerisce il direttore Claudio Cavina, che intende rispettare la “parola”, il “gusto” e “l’affetto” della musica di Scarlatti, di Corelli o di Bononcini, maestri di riferimento del giovane Handel.
I Duetti italiani per soprano e mezzosoprano vengono appositamente ripresi dalla Venexiana per questo concerto bolognese; sul piano interpretativo si arricchiscono, a quindici anni di distanza dalla prima incisione discografica, di una particolare attenzione al suono vocale, frutto della lunga esperienza maturata dall’ensemble in ambito madrigalistico.

Prossimo appuntamento
Schoenberg Rihm
17 ottobre, ore 18: Conferenza con Marco Vallora (Museo della Musica)
17 ottobre, ore 20.30: Concerto con il Quartetto di Cremona (Oratorio San Filippo Neri)
musiche di Schumann, Rihm, Schoenberg

Biglietto posto unico: € 25
Biglietto Giovani: € 8
vendita online: www.bolognafestival.it

Informazioni e vendita biglietti
Biglietteria Bologna Welcome
(Piazza Maggiore 1/E Bologna)
tel.: 051 231454 (dal martedì al sabato, dalle 13 alle 19)

Associazione Bologna Festival
via delle Lame, 58
40122 Bologna
fax: 051 5280098

Ufficio Stampa Bologna Festival
Paola Soffià
tel: 051 6493397
cell.: 328 7076143
stampa@bolognafestival.it

________________________________________________________

Programma

Mercoledì 10 ottobre ore 20.30 (Oratorio San Filippo Neri)

Ensemble La Venexiana
Roberta Mameli, soprano
Raffaele Pe, controtenore
Aviad Gershoni, oboe
Antonio Papetti, violoncello
Gabriele Palomba, tiorba
Chiara Granata, arpa
Claudio Cavina, clavicembalo e direzione

Georg Friedrich Haendel (1685 – 1759)
Duetto “Troppo cruda, troppo fiera” HWV 198
Cantata “Mi palpita il cor” HWV 132d
Duetto “Langue, geme, sospira” HWV 188
Duetto “Sono liete, fortunate” HWV 194
Duetto “A mirarvi io sono intento” HWV 178
Sonata in mi maggiore op.1 n.15 HWV 373 per oboe e b.c.
Cantata “Sento là che ristretto” HWV 161b
Duetto “Se tu non lasci amore” HWV 193

La Venexiana
Fondato e diretto da Claudio Cavina, è riconosciuto a livello internazionale come uno dei migliori ensemble specializzati nell’interpretazione della musica di Monteverdi e del repertorio madrigalistico italiano del Cinquecento e del Seicento.
La Venexiana ha realizzato alcuni progetti discografici di notevole impegno: l’integrale dei madrigali di Monteverdi e una collana di dodici CD, Il Madrigale Italiano, che raccoglie la produzione di autori quali Luzzasco Luzzaschi, Luca Marenzio, Gesualdo da Venosa, Sigismondo D’India.
Dal 2010, sotto la direzione di Claudio Cavina, l’ensemble è impegnato nella registrazione delle opere di Francesco Cavalli, dopo averne presentato Artemisia in prima esecuzione mondiale in epoca moderna al Festival di Montepellier.
Recente la realizzazione del CD Round M: Monteverdi meets Jazz; di imminente pubblicazione l’analogo Round Handel.
Ospite dei principali festival di musica antica e di prestigiose istituzioni musicali, nelle sue più recenti tournées concertistiche la Venexiana ha presentato programmi con pagine sacre e profane di Haendel, Vivaldi, Scarlatti, Porpora, Hasse, Bach.

Claudio Cavina
Ha iniziato gli studi di canto con Candace Smith a Bologna e si è perfezionato con Kurt Widmer e René Jacobs alla Schola Cantorum Basiliensis.
Voce di controtenore, ha cantato con diversi gruppi di musica antica, dal Clemencic Consort a Concerto Italiano, Europa Galante, Concerto Köln, Elyma Ensemble, Al Ayre Espanol.
Ha interpretato opere di Monteverdi, Vivaldi, Torrejon y Velasco, Purcell, Stradella.
Nel 1995 ha fondato l’ensemble La Venexiana, impegnandosi anche come direttore e cembalista. Ha diretto le opere di Monteverdi Orfeo, L’incoronazione di Poppea e Il ritorno di Ulisse in patria; pagine sacre quali il Vespro della Beata Vergine e la miscellanea Selva morale e spirituale; Il ballo delle ingrate, magnifico esempio del genere secentesco del “ballet de cour”, un misto di danza e canto.
Nel 2008 la sua registrazione dell’Orfeo ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui Choc de l’année du Monde de la Musique, e Gramophone Award.
Tra le numerose incisioni discografiche realizzate con La Venexiana, ricordiamo anche i dieci Duetti italiani di Handel (1998) per l’etichetta Cantus Record, con lo stesso Cavina in qualità di controtenore.

________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.