Giovedì 7 giugno il giovane pianista Leonardo Pierdomenico, vincitore del Premio Venezia, debutta a Bologna Festival

Giovedì 7 giugno, ore 20.30, Oratorio San Filippo Neri, la rassegna Talenti 2012 di Bologna Festival si conclude con il concerto del pianista diciannovenne Leonardo Pierdomenico, vincitore del Premio Venezia 2011.
Allievo di Pietro De Maria, unisce virtuosismo e impegno interpretativo.
Presenta un programma dedicato alla musica ungherese romantica, moderna e contemporanea, passando dalla scrittura virtuosistica della Ballata n.2 in si minore di Liszt alle accurate esplorazioni timbriche della suite All’aria aperta di Bartók, per approdare al rivoluzionario e complesso mondo sonoro degli Studi di Ligeti, contraddistinti da difficoltà tecniche a volte proibitive; chiude questo suggestivo percorso pianistico, appositamente costruito per il suo debutto bolognese, con un altro brano romantico di grande repertorio, la Sonata op.58 di Chopin.

La programmazione di Bologna Festival riprende il 13 settembre con il concerto che vede impegnata l’attrice Stefania Rocca nella recitazione di melologhi romantici e il 20 settembre con la rassegna Il Nuovo l’Antico.

Biglietteria Bologna Welcome
(Piazza Maggiore 1/E)
tel.: 051 231454, dal martedì al sabato, ore 13-19

Vendita biglietti online:
www.bolognafestival.it
www.vivaticket.it
www.classictic.it
Posto unico € 10 – Giovani (fino ai 26 anni) € 8

Associazione Bologna Festival
via delle Lame, 58
40122 Bologna
fax: 051 5280098

Ufficio Stampa Bologna Festival
Paola Soffià
tel.: 051 6493397
cell.: 328 7076143
e-mail: stampa@bolognafestival.it
____________________________

Giovedì 7 giugno, ore 20.30 – Oratorio San Filippo Neri

Programma

Franz Liszt: Ballata n.2 in si minore
Béla Bartók: All’aria aperta
György Ligeti: Étude n.6 Automne à Varsovie
György Ligeti: Étude n.5 Arc-en-ciel
György Ligeti: Étude n.13 L’escalier du diable
Fryderyk Chopin: Sonata in si minore op.58

Leonardo Pierdomenico
Leonardo Pierdomenico ha iniziato lo studio del pianoforte a cinque anni e si è diplomato a diciassette anni al Conservatorio di Pescara con Filomena Montopoli.
Dal 2010 studia con Pietro De Maria alla Scuola di Musica di Fiesole.
Ha vinto diversi concorsi pianistici nazionali e internazionali e, lo scorso anno, il Premio Venezia.
Ha tenuto il suo primo concerto a quindici anni, suonando il Concerto n.1 di Beethoven insieme all’Orchestra del Conservatorio di Pescara.

_________________________________________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.