Venerdì 18 maggio Pietro Gatto ospite della XVI Edizione del Festival Pianistico di Napolinova

L’associazione Napolinova in collaborazione con l’Arciconfraternita di Sant’Anna e S. Carlo Borromeo dei Lombardi propone per il terzo appuntamento della sedicesima edizione del Festival Pianistico, venerdì 18 maggio, alle ore 18.30, nella Cappella del Vasari, presso la Chiesa di S. Anna dei Lombardi il concerto del pianista Pietro Gatto che eseguirà musiche di Bach, Beethoven e Debussy

L’ingresso ai concerti è libero

Per ulteriori informazioni:
347 8430010
info@associazionenapolinova.it
______________________________

Programma

Bach: Preludio e Fuga in fa minore BWV 857

Beethoven: Sonata op. 31 n 2 in re minore

Debussy:
Tre preludi
Suite Bergamasque

Pietro Gatto

Pietro Gatto è nato ad Agropoli il 27/05/1986 e risiede dalla nascita a Cetara (SA).
Dopo essersi avvicinato al pianoforte all’età di 12 anni (con il M° D. Spetrini), a quindici viene ammesso all’Accademia pianistica di Imola “ Incontri con il Maestro”, dove inizia a studiare professionalmente con i Maestri Leonid Margarius (erede della scuola pianistica russa di Regina Horowitz) e Anna Kravtchenko (1° premio Busoni 1992), con i quali tuttora studia.
Dopo la maturità classica,nel 2007 si è laureato in pianoforte al TSS1 presso il conservatorio “ G.Martucci” di Salerno con 110 e lode.
Nel dicembre 2009 consegue anche la laurea specialistica in pianoforte solistico concertistico presso il Conservatorio di Trento, con 110 e lode e menzione d’onore.
Ha inoltre studiato, tramite progetto Erasmus, presso l’Hochschule für Musik und Theater “Felix Mendelssohn Bartholdy” di Lipsia.
Nel 2006 ha vinto, con decisione unanime della giuria, il 1° premio del XVI Concorso Internazionale “Città di Cantù”per la sezione Classici, (ricevendo nella stessa serata anche il premio del pubblico), premio che da ben quindici anni non veniva assegnato ad un italiano.
Tra i premi vinti si annoverano: 1°premio al Città di Cantù e Premio del pubblico, al’Internazionale A.Napolitano di Vietri sul Mare, 2° premio all’ Internazionale Shura Cherkassky di Milano, 1° premio all’internazionale A.M.M.I, 1° assoluto al “Rospigliosi”, 3°premio all’Internazionale “Benedetto XIII, 2° premio all’nternazionale di Cercola
Ha all’attivo concerti da solista (Teatro Verdi di Salerno, Teatro comunale di Vicenza, Auditorium Verdi di Milano, Sala Verdi di Milano, Palazzo reale di Milano,Teatro ’89 di Bologna,Teatro di Spoleto,Teatro Sociale di Como, Festival “Villa Guariglia” a Vietri sul Mare, Festival “Nota Verde” di Folgaria, Associazione “Casa Mozart” e Associazione Filarmonica di Rovereto, “Chiostro del Paradiso” ad Amalfi, Villa Rospigliosi di Lamporecchio,SanVincenzo, Teatro di Marina di Pietra Santa,Auditorium dell’Hochschule di Leipzig, Bologna Circolo lirico bolognese Oratorio S.Rocco, Clara Schumann Hall di Dusseldorf,Vicenza Palazzo Albrizzi), in formazioni cameristiche (duo con violino, con flauto,con sax e un settimino di Hummel), liederistiche e con diverse orchestre in Italia (Milano,Como, Amalfi, Salerno,Cetara, ) e in Germania ( Monaco, Augsburg, Essen,Reinbeck). Ovunque ha ricevuto consensi di pubblico e critica.
Il 3 ottobre 2007 ha inaugurato la stagione della“Società dei Concerti” nella Sala Grande del Conservatorio “Verdi” di Milano, eseguendo il 2° Concerto di Beethoven con la Stuttgart Philarmonik (Orchestra Filarmonica di Stoccarda) diretta da Gabriel Feltz, ricevendo grandi consensi di critica e pubblico.
Nel luglio 2009 si è esibito nell’ambito del Festival dei Due Mondi al Teatro Caio Melisso di Spoleto, insieme al violinista Fabrizio Falasca, col quale ha formato un duo stabile.
Nel febbraio 2010 ha suonato nell’auditorium dell’ Orchestra Verdi a Milano, partecipando all’incisione delle opere complete di Chopin, registrate e mandate in onda sul canale Iris da Mediaset; nel settembre dello stesso anno suona per l’importantissima rassegna musicale “FESTIVAL MITO”, nel bicentenario della nascita di Chopin e Schumann.
A novembre dello stesso anno ha debuttato nella nuova sala della Clara Schumann Musikschule di Dusseldorf.
Nel Gennaio del 2011 ha esordito nel Teatro Comunale di Vicenza e nella sala Maffeiana di Verona per il festival “Viver” (insieme ad Alberto Nosè), mentre a Maggio dello stesso anno ha suonato per il festival Mario Ghislandi a Crema.
Nello stesso anno ha tenuto un concerto liederistico con musiche di Mahler Zemlinsky e Schreker presso il filarmonico di Rovereto con il baritono Omar Camata e il soprano Anna Dragan nel centenario della morte di Mahler (i Kindertotenlieder e i “Wunderhorn”).
Nel 2012 ha vinto il secondo premio al prestigioso concorso pianistico internazionale “Shura Cherkassky” ricevendo ingaggi per festival in Italia, Cina e Georgia.
Tra i prossimi appuntamenti ricordiamo la partecipazione al Mito settembre musica sia a Milano che a Torino, e il debutto per l’associazione filarmonica di Bologna, con musiche di Debussy nel centenario della morte.

______________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Prima del concerto e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.