Giovedì 3 maggio il professor Francesco Nocerino terrà la relazione “Alla ricerca dell’Istromento musico perfetto” nell’ambito del convegno “Cultura e Scienza nell’Accademia degli Oziosi”

Giovedì 3 maggio, alle ore 19.00, nella Cappella del Real Monte Manso di Scala (via Nilo, 34 – Napoli), nell’ambito del convegno “Cultura e Scienza nell’Accademia degli Oziosi”, organizzato dalla Fondazione Real Monte Manso di Scala, in collaborazione con l’Instituto Cervantes de Nápoles, il prof. Francesco Nocerino, presidente del Centro Iniziative Didattiche Musicali NaturalmenteMusica, concluderà la prima giornata di lavori con una relazione dal titolo “Alla ricerca dell’istromento musico perfetto”, corredata da interventi musicali di Maria Maddalena Erman (clavicordo) e Giovanni Picciafoco (organo).

Programma

Clavicordo: Maria Maddalena Erman

G. Sanz: Espagnoletta
E. della Marra: Spagnoletta
T. de Santa Maria: A duo
A. Valente: Ballo dell’Intorcia

Organo: Giovanni Picciafoco

Jean de Macque: Consonanze stravaganti
A. Majone: Ricercare
G. M. Trabaci: Gagliarda

G. Frescobaldi:
Toccata per le Levazione
Gagliarda seconda

Maria Maddalena Erman
Diplomata in Pianoforte e in Didattica della Musica presso il Conservatorio di Musica S. Pietro a Majella di Napoli è stata vincitrice di concorsi nazionali e internazionali, tra cui il Premio “Paolella” per l’anno 1993-94.
Si è perfezionata in clavicembalo e pianoforte con Andrèe Darras, Ludwig Hoffman e, presso il Conservatorio Superiore del Lussemburgo, con Theofilis Bikis ed Eugeny Moguilevsky.
Ha tenuto numerosi concerti in Italia e all’estero (Gran Bretagna, Ungheria, Lussemburgo).
Ha collaborato come clavicembalista con i gruppi di musica antica “Camerata Strumentale di Faenza”, “Les Caprices Ensemble”, “Svaghi Musicali Ensemble” e con l’”Orchestra da Camera di Napoli”.
Ha partecipato all’incisione del CD “Il ritrovamento e il recupero di una partitura: L’Anacoreta Reale S. Onofrio di Persia di Angelo Durante” e nel 2007 ha preso parte alla realizzazione dell’esecuzione integrale delle sonate di Domenico Scarlatti per il progetto internazionale Scarlatti Marathon.
Direttore Artistico e Responsabile per la Didattica del C.I.D.M. NaturalMenteMusica pubblica ricerche e saggi sulla didattica musicale intervenendo a convegni internazionali.

Giovanni Picciafoco
Diplomato in pianoforte e organo, ha studiato con E. Galdieri, E. Marchetti, G. D’Onofrio e G. Postiglione.
In qualità di organista, ha prestato il suo servizio, presso la Cattedrale di Napoli, nelle Basiliche di S. Chiara, dell’Incoronata a Capodimonte ed in altri noti santuari campani.
Ha al suo attivo numerosi concerti sia come solista all’ organo che in formazioni strumentali di vario tipo e con orchestre da camera.
Ha collaborato alla riscoperta del compositore napoletano Alessandro Salvatore Speranza(1728-1797), eseguendone a Napoli, in prima assoluta alcune sue composizioni.
Ha partecipato alle varie edizioni della “Giornata Organistica Italiana” indetta dall’Associazione Italiana Organisti di Chiesa di cui è socio.
Attualmente è organista presso il convento dei PP. Cappuccini a Nola, presso il Duomo di Nola e la Basilica di S. Giuseppe Vesuviano.

______________________________

Seguici su Facebook:

Critica Classica

**P**U**B**B**L**I**C**I**T**A’**

Nefeli, il nuovo Cd di canzoni folk internazionali alternate a 3 brani classici per violoncello solo
tutto cantato e suonato da Susanna Canessa e la sua band. Acquistalo su:

…e molti altri network in tutto il mondo! per scoprirli clikka qui

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.