Sabato 31 marzo al PAN di Napoli “‘Namusica NetMusic Day”

La giornata di Workshop organizzata dalla rete ‘NAMUSICA, sabato 31 marzo, al Palazzo delle Arti – PAN di Napoli, e coordinata dai Responsabili Campania del Comitato Sistema Eugenio Ottieri e Antonio Florio, vedrà la partecipazione delle istituzioni non-profit che hanno già avviato progetti destinati alla formazione dei primi Nuclei campani (Associazione Alessandro Scarlatti; Centro Hurtado di Scampia- Musica Libera Tutti; Forum Tarsia/MAMMAmà – Scalzabanda) e tutti coloro che desiderano conoscere come avviare correttamente un Nucleo.
Saranno inoltre presenti operatori scolastici e sociali attivi in scuole di ogni ordine e grado interessati ad aderire all’iniziativa, formatori e docenti interessati a formarsi per le esigenze del Nuclei orchestrali giovanili che stanno moltiplicandosi in tutta Italia, liutai, rappresentanti dei Conservatori campani, compositori interessati a supportare con il loro lavoro questa straordinaria iniziativa dal profondo valore musicale e sociale.

Programma

“Orchestre giovanili e infantili in Campania”
Ore 10 – 13.30

Anche in Italia nasce il Sistema di formazione musicale che emancipa i giovani dalla strada, dalla criminalità, dalla droga, offrendo loro un’occasione di riscatto sociale.
Il Comitato Sistema delle Orchestre e dei Cori Infantili e Giovanili Onlus trae ispirazione dall’esperienza venezuelana e rappresenta la risposta fondamentale che l’educazione musicale può dare alla formazione infantile e giovanile.
Le orchestre giovanili si stanno sviluppando in molti paesi del mondo, ispirate dal programma musicale ed educativo venezuelano conosciuto come “El Sistema”, che porta i bambini a contatto con il mondo della musica e dell’arte, insegnando loro il lavoro di squadra, la disciplina, la cooperazione, il divertimento, la creatività, i valori. Anche la Campania si avvia a sviluppare pienamente il proprio progetto.

Presentazione Attività 2012 della rete ‘NAMUSICA
“CONCERTI – ATTIVITA’ Educational – SEMINARI – PUBBLICAZIONI”
Incontri ed approfondimenti con gli artisti e sui repertori e le attività 2012 della rete
Ore 16 – 17,30

La rete ’Namusica costituita dalle Associazioni Dissonanzen, Progetto Sonora Network & Perfoming Arts, Arte di Improvvisare, Ensemble Barocco di Napoli, Circolo Artistico Ensemble, Quodlibet, si pone l’obiettivo promuovere di una proposta musicale e artistica centrata su diversi linguaggi musicali, con un particolare riferimento alla contemporaneità e alla sperimentazione, che abbia come promotori e protagonisti musicisti ed ensemble napoletani, in collaborazione con le Istituzioni locali, i Conservatori della Campania, soggetti culturali operanti sul territorio (Università, Musei, Istituti di Cultura esteri).
La proposta culturale si muove in varie direzioni, tutte finalizzate alla valorizzazione di specificità legate al territorio napoletano e campano, con una particolare attenzione alla formazione dei giovani musicisti e al loro coinvolgimento in attività seminariali e concertistica da un lato, e, dall’altro, alla formazione di un pubblico nuovo, attraverso la promozione di incontri per gli studenti delle scuole.
Il progetto ‘Namusica si muove in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e in particolare tende a valorizzare spazi architettonici della città di Napoli, fino ad oggi sottovalutati o addirittura inutilizzati da anni.
I soggetti presenti nella rete sono attivi da moltissimi anni nella produzione, gestione, circuitazione di attività musicali.

Chiusura del Workshop
“Orchestre GIOVANILI e INFANTILI in Campania” con la proiezione del film “LET THE CHILDREN PLAY”
Ore 18 – 19.30

Gustavo Dudamel, l’eccezionale direttore d’orchestra venezuelano, educato a sua volta nel “Sistema”, è il filo conduttore di questo viaggio attraverso le storie di alcuni giovani che sperimentano la gioia della musica nei più diversi angoli del mondo.
Il messaggio dei bambini, diretto a tutti noi, è semplice: l’arte è un diritto universale.
Girato in sette diversi paesi, Dudamel: Let the Children Play è l’occasione per conoscere il mondo delle orchestre e l’importanza dell’arte come percorso di speranza per affrontare la crisi educativa in tutto il mondo.

Questa voce è stata pubblicata in Dal mondo della musica e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.